Piledriver (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piledriver
Artista Status Quo
Tipo album Studio
Pubblicazione 15 dicembre 1972
Durata 39 min : 59 s
Dischi 1
Tracce 8
Genere Blues rock
Hard rock
Boogie rock
Etichetta Vertigo
Produttore Status Quo
Registrazione settembre - ottobre 1972 presso gli I.B.C. Studios, Portland Place, Londra
Note Ristampato nel 2005 con 1 bonus track
Certificazioni
Dischi d'oro UK: 1
Status Quo - cronologia
Album precedente
(1971)
Album successivo
(1973)

Piledriver è il quinto album del gruppo rock britannico Status Quo, pubblicato per la prima volta nel dicembre del 1972.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Rossi e compagni decidono di racchiudere in sala d’incisione tutta la magia e l’atmosfera del nuovo sound che stavano sviluppando nei concerti live, muovendosi su un duplice binario di suoni e melodie: a brani ruvidi e potenti - Big Fat Mama, Paper Plane - si uniscono pezzi soft e malinconici come A Year e All the Reasons.[1]

L’album sale al quinto posto delle classifiche inglesi, nelle quali staziona per 37 settimane consecutive. Negli anni seguenti, grazie anche al boom degli album successivi, ritornerà di nuovo in classifica.[2]

Con Piledriver gli Status Quo aprono un lungo periodo dorato marcato da una serie sterminata di successi:[3] è il primo LP inciso per la Vertigo Records, etichetta con la quale il gruppo resterà accasato per due decenni superando i cento milioni di dischi venduti.[4]

Singoli: Paper Plane (n. 8 UK).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A

  1. Don't Waste My Time - 4:18 - (Rossi/Young)
  2. Oh Baby - 4:33 - (Rossi/Parfitt)
  3. A Year - 5:50 - (Lancaster/Frost)
  4. Unspoken Words - 5:10 - (Rossi/Young)

Lato B

  1. Big Fat Mama - 5:53 - (Rossi/Parfitt)
  2. Paper Plane - 2:57 - (Rossi/Young)
  3. All the Reason - 3:43 - (Parfitt/Lancaster)
  4. Roadhouse Blues - 7:28 - (Doors)

Traccia bonus dell'edizione CD

  1. Don't Waste My Time (Live) - 4:18 - (Rossi/Young)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

British album chart[modifica | modifica wikitesto]

"Piledriver" nelle classifiche inglesi - ingresso: 20-01-1973
Settimana 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37
Posizione
23
16
12
14
5
14
8
20
13
16
15
16
18
20
16
23
25
39
33
43
44
38
50
30
42
47
29
33
35
42
41
30
50
38
44
44
48
uscito

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Recensione all’album Piledriver su www.allmusicguide.com. URL consultato l'11 dicembre 2008.
  2. ^ Classifiche ufficiali inglesi. URL consultato l'11 dicembre 2008.
  3. ^ www.105classics.net. URL consultato l'11 dicembre 2008.
  4. ^ www.statusquo.co.uk. URL consultato l'11 dicembre 2008.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock