Pilastro (monte)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pilastro
Monte Pilastro seen from Monte Croce.jpg
Il monte Pilastro visto dalla vetta del monte Croce.
StatoItalia Italia
RegioneLombardia Lombardia
ProvinciaLecco Lecco
Altezza1 823 m s.l.m.
CatenaAlpi
Coordinate45°58′19.92″N 9°21′21.24″E / 45.9722°N 9.3559°E45.9722; 9.3559Coordinate: 45°58′19.92″N 9°21′21.24″E / 45.9722°N 9.3559°E45.9722; 9.3559
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Pilastro
Pilastro
Mappa di localizzazione: Alpi
Pilastro (monte)
Dati SOIUSA
Grande ParteAlpi Orientali
Grande SettoreAlpi Sud-orientali
SezioneAlpi e Prealpi Bergamasche
SottosezionePrealpi Bergamasche
SupergruppoPrealpi Bergamasche Occidentali
GruppoGruppo delle Grigne
SottogruppoSottogruppo della Grigna Settentrionale
CodiceII/C-29.II-A.3.b/b

Il Pilastro (1 823 m s.l.m.) è una delle cime minori del gruppo delle Grigne in provincia di Lecco.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Dalla vetta si dipartono quattro creste dirette approssimativamente verso ciascuna delle direzioni intermedie ai quattro punti cardinali.

La cresta che si dirige a sud-est collega il monte Pilastro con il monte Belvedere e i Tre Sassi e quindi con il corpo principale della Grigna settentrionale

La cresta di nord-est, superato il passo di Cainallo, porta alle cime dei Pizzi di Parlasco.

La cresta di nord-ovest si protende nella val d'Esino, di cui rappresenta il punto di massima elevazione, definendo lo spartiacque tra le due sottovalli, la val Vigna sul versante nord e la valle Ontragno su quello ovest. La cresta è caratterizzata dal monte Croce che con i suoi 1 780 m s.l.m. costituisce un avancorpo del monte Pilastro.

La cresta di sud-ovest, attraverso la cima di Eghen e la bocchetta di Calivazzo, congiunge il Pilastro con la costiera del monte Palagia.

Oltre alle già citate valli Vigna e Ontragno, le creste del Pilastro delimitano verso est la valle dei Molini, una valle minore della Valsassina, e verso sud la val di Prada da cui si può discendere, attraverso altre valli, fino a Mandello del Lario.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carta turistica Kompass - Lago di Como Lago di Lugano 1:50000 - ISBN 3870510986