Pietrosella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pietrosella
comune
Pietrosella – Veduta
Torre dell'isolella
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneArms of Corsica.svg Corsica
DipartimentoCorsica del Sud
ArrondissementAjaccio
CantoneTaravo-Ornano
Amministrazione
SindacoJean-Baptiste Luccioni (CSD) dal 2001
Territorio
Coordinate41°50′15″N 8°50′48″E / 41.8375°N 8.846667°E41.8375; 8.846667 (Pietrosella)Coordinate: 41°50′15″N 8°50′48″E / 41.8375°N 8.846667°E41.8375; 8.846667 (Pietrosella)
Altitudine550 m s.l.m.
Superficie34,56 km²
Abitanti1 269[1] (2009)
Densità36,72 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale20166
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE2A228
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Pietrosella
Pietrosella
Pietrosella – Mappa
Sito istituzionale

Pietrosella (in corso Pitrusedda) è un comune francese di 1.269 abitanti situato nel dipartimento della Corsica del Sud nella regione della Corsica.

Il 6 settembre 1997, un commando dei nazionalisti corsi (cinque incappucciati) mette del plastico nella Gendarmeria di Pietrosella e prende in ostaggio due militari, recupera le loro due armi di servizio, le pistole Beretta da 9 mm una delle quali verrà utilizzata per assassinare il prefetto Claude Érignac il 6 febbraio 1998.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN237855312 · BNF (FRcb15250004m (data) · WorldCat Identities (EN237855312