Pietro Vacchelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pietro Vacchelli
Pietro Vacchelli.gif

Senatore del Regno d'Italia
Legislature XIX, XX, XXI, XXII, XXIII
Sito istituzionale

Deputato del Regno d'Italia
Legislature X, XIII, XIV, XV, XVI, XVII, XVIII
Circoscrizione Pizzighettone, Cremona

Ministro del tesoro
Durata mandato 29 giugno 1898 –
4 maggio 1899
Presidente Luigi Pelloux

Ministro delle Finanze
Durata mandato 24 dicembre 1905 –
8 febbraio 1906
Presidente Alessandro Fortis

Dati generali
Partito politico Sinistra storica
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Professione Possidente

Pietro Vacchelli (Cremona, 21 aprile 1837Roma, 3 febbraio 1913) è stato un politico e patriota italiano.

Garibaldino, fu Deputato e Ministro Tesoro nel gabinetto Pelloux I e delle Finanze del gabinetto Fortis II. Sua l'idea di costituire la Banca Popolare di Cremona.

Gli fu intitolato il canale Vacchelli.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Grand'Ufficiale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
Grand'Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine della Corona d'Italia
Cavaliere del lavoro - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere del lavoro

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente del consiglio provinciale cremonese Successore Provincia di Cremona-Stemma.png
Luigi Bonati 1895 - 1899 Alfonso Barinetti
Predecessore Ministro del Tesoro del Regno d'Italia Successore Flag of Italy (1861-1946).svg
Luigi Luzzatti 29 giugno 1898 - 14 maggio 1899 Paolo Boselli
Predecessore Ministro delle Finanze del Regno d'Italia Successore Flag of Italy (1861-1946).svg
Angelo Majorana-Calatabiano 24 dicembre 1905 - 8 febbraio 1906 Antonio Salandra