Pietro Pulcini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pietro Pulcini (Roma, 13 agosto 1973) è un attore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nel 1996 si diploma presso la Scuola di Tecniche dello Spettacolo di Mario Carotenuto e Claretta Carotenuto su consiglio di Gastone Moschin. Conosce, in seguito, personalità del calibro di Leone Colonna e Rodolfo Sonego. Dopo aver lavorato in teatro, scrive e si produce lo spettacolo teatrale "Autoscatto" al Teatro delle Muse; prosegue la carriera facendo diverse esperienze di cabaret, nello storico locale romano il "Fellini". Inizia anche a lavorare per il cinema, apparendo come comparsa ma anche in piccoli ruoli nei film: La grande quercia (1996), regia di Paolo Bianchini, Il pesce innamorato (1999) ed Il principe e il pirata (2001), regia di Leonardo Pieraccioni.

Numerosi i lavori in televisione, dove debutta nel 1998 nella miniserie tv di Rai Uno, Lui e lei. Per la Rai Uno interpreta il ruolo storico del brigadiere Ghisoni nella serie tv Don Matteo; è presente in tutte le stagioni trasmesse dal 2000 al 2014, tranne la quarta. È attore di fiction e partecipa a diverse trasmissioni televisive, lavorando insieme a Nino Frassica. Dalla stagione autunnale 2012 de Le Iene lavora da inviato a fianco a Nino Frassica come disturbatore durante le riprese di film e programmi televisivi.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Fiction televisive[modifica | modifica sorgente]

Trasmissioni televisive[modifica | modifica sorgente]

Pubblicità[modifica | modifica sorgente]

  • Wind - Circuito nazionale Rai, Mediaset
  • Granigel - Circuito nazionale Rai, Mediaset

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]