Pietro Paolo de' Medici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pietro Paolo de' Medici
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricoperti
 
NatoFirenze
Nominato vescovo11 aprile 1639
Consacrato vescovo25 aprile 1639
Deceduto22 ottobre 1656, Castello del Matese
 

Pietro Paolo di Orazio de' Medici (Firenze, ... – Castello del Matese, 22 ottobre 1656) è stato un vescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Firenze, figlio di Orazio, del ramo mediceo di Francesco di Giovenco, e di Camilla della Robbia, fu nominato vescovo da Papa Urbano VIII l'11 aprile 1639. Già canonico della Cattedrale di Santa Maria del Fiore dal 1624, gli fu affidata la diocesi di Alife, che resse fino alla sua morte avvenuta il 22 ottobre 1656.

Si distinse per la sua concretezza e la sua capacità pragmatica. Edificò nel 1646, a Castello del Matese, il seminario diocesano.

Fu sepolto nella chiesa dell'Annunziata di Piedimonte Matese.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Balì del Delfinato dell'Ordine di Santo Stefano papa e martire - nastrino per uniforme ordinaria Balì del Delfinato dell'Ordine di Santo Stefano papa e martire
— 2 giugno 1652[1]

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pepe, p. 99.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]