Pietro Chimienti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pietro Chimienti
Pietro Chimienti.gif

Ministro della Pubblica Istruzione del Regno d'Italia
Durata mandato 16 settembre 1919 –
14 marzo 1920
Monarca Vittorio Emanuele III di Savoia
Capo del governo Francesco Saverio Nitti
Predecessore Roberto De Vito
Successore Giulio Alessio
Legislature XXV

Senatore del Regno d'Italia
Legislature XXV
Gruppo
parlamentare
liberale democratico, poi Unione democratica
Sito istituzionale

Deputato del Regno d'Italia
Legislature XXI, XXII, XXIII, XXIV, XXV

Dati generali
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza
Professione Docente universitario

Pietro Chimienti (Brindisi, 28 gennaio 1864Roma, 26 novembre 1938) è stato un politico e accademico italiano.

Fu Ministro della Pubblica Istruzione del Regno d'Italia nel Governo Nitti I.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Corona d'Italia
Grand'Ufficiale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Grand'Ufficiale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
Controllo di autoritàVIAF (EN37278212 · ISNI (EN0000 0001 1809 818X · BNF (FRcb104301509 (data)