Pietro Bongo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Numerorum mysteria, 1591

Pietro Bongo (o Bungo), latinizzato come Petrus Bungus (Bergamo, XVI secolo24 settembre 1601) è stato uno scrittore italiano. È noto per la sua opera di numerologia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque nell'influente famiglia guelfa dei Bonghi. Studiò le arti del quadrivio, cioè aritmetica e geometria, teoria musicale e astronomia; ma anche filosofia, teologia, poesia antica e occultismo. Conosceva ebraico, greco e latino.

Lavorò nel duomo di Bergamo. Fu vicino ai cardinali Ludovico Madruzzo e Gian Girolamo Albani. Fu in corrispondenza con il poeta Camillo Camilli, Publio Fontana e Giuseppe Unicorni (matematico e filosofo).

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN80674405 · ISNI (EN0000 0001 0788 7722 · LCCN (ENn86802341 · GND (DE136307353 · BNF (FRcb12529420m (data) · BNE (ESXX5287432 (data) · CERL cnp01153170 · WorldCat Identities (ENlccn-n86802341