Pierre Louis Dulong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pierre Louis Dulong

Pierre Louis Dulong (Rouen, 12 febbraio 1785Parigi, 18 luglio 1838) è stato un chimico e fisico francese.[1] Nel 1819, assieme al collega Alexis Thérèse Petit, formulò la legge di Dulong e Petit relativa al calore specifico molare (1819). Contribuì inoltre a migliorare il catetometro.[1]

Nel 1813 scoprì il tricloruro di azoto.[2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Quando scoprì il tricloruro di azoto, altamente esplosivo, divenne cieco da un occhio e rischiò di perdere una mano.[2]

Fu professore alla scuola politecnica di Parigi nel 1820, dove coprì successivamente il ruolo di direttore (1830).[2]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • H. J. Flechtner, "Il mondo nell'alambicco", Garzanti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Treccani, Dulong, Pierre-Louis, su treccani.it. URL consultato il 23 settembre 2018.
  2. ^ a b c (EN) Encyclopaedia Britannica, Pierre-Louis Dulong, su britannica.com, 14 luglio 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN25331095 · ISNI (EN0000 0001 0778 7625 · LCCN (ENno00013809 · GND (DE115448500 · BNF (FRcb10523836c (data) · CERL cnp00375153 · WorldCat Identities (ENlccn-no00013809