Pierre François Biancolelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Trivelino, il personaggio con il quale Biancolelli inaugurò la sua carriera

Pierre-François Biancolelli (Parigi, 20 settembre 1680Parigi, 18 aprile 1734) è stato un attore teatrale e commediografo italiano della Comédie-Italienne.

Figlio di Dominique (fu chiamato anche lui Dominique o Dominique fils) anche lui recitò nel ruolo dell'Arlecchino come il padre. Iniziò la sua carriera con il personaggio di Trivelino (Trivelin in francese), una sorta di secondo zanni con il quale affinò gl'insegnamenti del padre.

Pierre François fu fra gli attori che subirono la vendetta di Luigi XIV, nel 1697, contro certe critiche sollevate durante uno spettacolo dell'arte verso la corte francese e furono allontanati da Parigi.

Dominique fils passò in provincia con la compagnia di Pasquariello con la quale recitò a Tolosa (dove iniziò la sua carriera con il costume di Arlecchino), Montpellier e Lione in seguito recitò nei teatri della foire per i quali compose commedie come Arlequin gentil-homme par hazard (per la Foire Saint-Laurent 1708) e Arlequin Atys (per la Foire Saint-Germain 1710).

È morto a Parigi nel 1734.

Controllo di autorità VIAF: (EN51685803 · ISNI: (EN0000 0000 7975 178X · LCCN: (ENno91028320 · GND: (DE131473018 · BNF: (FRcb11891928n (data) · BAV: ADV10115046