Pierre Casiraghi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pierre Casiraghi
Pierre Casiraghi 2017.jpg
Membro della Casa Principesca di Monaco
Stemma
Stemma
Nome completoPierre Rainier Stefano
NascitaMonaco, 5 settembre 1987 (35 anni)
DinastiaGrimaldi
PadreStefano Casiraghi
MadreCarolina di Monaco
ConsorteBeatrice Borromeo
FigliStefano Ercole Carlo Casiraghi
Francesco Carlo Albert Casiraghi
Religionecattolicesimo

Pierre Rainier Stefano Casiraghi (Monaco, 5 settembre 1987) è il terzo figlio della principessa Carolina di Monaco e di Stefano Casiraghi il suo secondo marito, fratello di Andrea e Charlotte Casiraghi. È ottavo nella linea di successione al trono di Monaco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gli sono stati dati i nomi del suo bisnonno da parte materna Pierre de Polignac (o Pierre di Monaco), di suo nonno materno il principe Ranieri III di Monaco, e di suo padre Stefano. Pierre aveva appena 3 anni al momento della morte di suo padre Stefano, deceduto a causa di un incidente avvenuto nel corso dei campionati del mondo offshore a Montecarlo. Egli rimase così solo con la madre e i fratelli maggiori Andrea e Charlotte.

Dopo il terzo matrimonio della madre col principe Ernesto Augusto di Hannover, ebbe una sorellastra e la famiglia si trasferì a Fontainebleau per essere più vicina a Parigi e a Londra. Dopo aver frequentato le scuole a Saint-Rémy-de-Provence, si è diplomato in Francia nel 2005 e ha studiato Economia alla Bocconi di Milano. Oltre al francese parla fluentemente l'italiano e l'inglese e un po' il tedesco.

Vita personale[modifica | modifica wikitesto]

Da studente universitario ha vissuto in Italia e ha diviso la sua vita tra Milano e Roma, pertanto la stampa, soprattutto quella italiana, gli dedica molto spazio. Durante i suoi anni di studio universitario a Milano presso l'ateneo privato Bocconi, è stato fotografato con numerose modelle. Dal 2008 si è legato all'ex modella, giornalista e conduttrice televisiva italiana Beatrice Borromeo.

Nel febbraio del 2012 Pierre Casiraghi è stato per breve tempo ricoverato per le ferite riportate durante una colluttazione in un nightclub di Manhattan. Secondo i media, Casiraghi si sarebbe avvicinato al tavolo dell'uomo d'affari Adam Hock che si accompagnava alle modelle Natasha Poly, Anja Rubik e Valentina Zeljaeva. Le parole scambiatesi nel corso della serata degenerarono in una lite in cui Casiraghi venne coinvolto.[1][2][3]

Pierre Casiraghi e Beatrice Borromeo si sono sposati civilmente il 25 luglio 2015 alle 12 presso il Palazzo dei Principi di Monaco in una cerimonia privata; a essa è seguito una festa nei giardini del palazzo e un ballo la sera all'Hôtel de Paris, in concomitanza con l'annuale grand gala della Croce Rossa.[4]

Il primo fine settimana di agosto ha invece visto svolgersi, nella cornice del lago Maggiore i festeggiamenti per il matrimonio religioso. Il 31 luglio gli sposi hanno accolto gli invitati sull'Isola Madre, mentre il 1º agosto 2015 si è celebrato il matrimonio cattolico sull'Isolino di San Giovanni, l'unica isola privata delle Isole Borromee; la sera ha avuto luogo un ballo alla Rocca di Angera.[5][6]

Il 28 febbraio 2017 nasce il suo primo figlio, Stefano Ercole Carlo Casiraghi.[7][8] Il primo nome è un omaggio al padre di Pierre scomparso tragicamente nel 1990. Il 21 maggio 2018 nasce il suo secondo figlio, Francesco Carlo Albert Casiraghi.[9][10]

Attività umanitarie e d'affari[modifica | modifica wikitesto]

Dal 30 gennaio al 13 febbraio 2007, Pierre Casiraghi ha accompagnato la madre in un tour umanitario in Africa a sostegno delle popolazioni disagiate.[11] Insieme visitarono il Niger, il Burundi, la Repubblica Democratica del Congo e il Sudafrica, sfruttando anche il fatto che la principessa Carolina ricopre il ruolo di presidente dell'AMADE Mondiale.[11]

Nel giugno 2009 Casiraghi è divenuto uno dei principali promotori della compagnia di costruzioni con sede a Monaco avviata da suo padre nel 1984, la ENGECO S.A.M., pur lasciando suo zio Marco alla guida della compagnia con l'incarico di presidente.[12] Nella compagnia lavora anche il fratello maggiore Andrea Casiraghi.

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
?  
 
 
Giancarlo Casiraghi  
?  
 
 
Stefano Casiraghi  
?  
 
 
Fernanda Pulici Biffi  
?  
 
 
Pierre Casiraghi  
Conte Pierre de Polignac Conte Maxence Melchior de Polignac  
 
Susana Mariana de la Torre y Mier  
Ranieri III di Monaco  
Charlotte di Monaco Luigi II di Monaco  
 
Marie Juliette Louvet  
Carolina di Monaco  
John Brendan Kelly John Henry Kelly  
 
Mary Anne Costello  
Grace Kelly  
Margaret Katherine Majer Carl Majer  
 
Margaretha Berg  
 

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Daniel Bates, Monaco's Prince Pierre Casiraghi left needing hospital treatment after brawl in Manhattan nightclub, in Mail Online, 22 febbraio 2012. URL consultato il 9 luglio 2018.
  2. ^ Pierre Casiraghi: rissa in un locale, ma è giallo, in Corriere della Sera, 20 febbraio 2012. URL consultato il 9 luglio 2018.
  3. ^ Lauren Milligan, Prince In Peril, in Vogue, 21 febbraio 2012. URL consultato il 9 luglio 2018.
  4. ^ (EN) Pierre Casiraghi and Beatrice Borromeo's civil ceremony date confirmed, in HOLA, 22 giugno 2015. URL consultato il 9 luglio 2018.
  5. ^ Carlotta Garancini, Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi: il secondo «sì» alle Isole Borromee, in Corriere della Sera, 1º agosto 2015. URL consultato il 9 luglio 2018.
  6. ^ Il matrimonio (bis) di Pierre Casiraghi e Beatrice Borromeo, in VanityFair.it, 1º agosto 2015. URL consultato il 9 luglio 2018.
  7. ^ È nato il primo figlio di Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi, in LaPresse, 28 febbraio 2017. URL consultato il 9 luglio 2018.
  8. ^ Beatrice Borromeo e Pierre Casiraghi, nato il primo figlio: è un maschietto, in Il Messagero, 28 febbraio 2017. URL consultato il 9 luglio 2018.
  9. ^ Beatrice Borromeo di nuovo mamma: è nato Francesco Carlo Albert, in DiLei, 23 maggio 2018. URL consultato il 9 luglio 2018.
  10. ^ Antonella Rossi, Beatrice Borromeo ha partorito: è nato Francesco Carlo Albert, in VanityFair.it, 22 maggio 2018. URL consultato il 9 luglio 2018.
  11. ^ a b "Visit to the Heart of Africa," AMADE Mondiale via the Monaco Consulate site on the Princess of Hanover Archiviato il 19 maggio 2007 in Internet Archive.
  12. ^ Bird & Bird, Milan, press release, June 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie