Piero Torrigiani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando lo scultore, vedi Pietro Torrigiani (scultore).
Piero Torrigiani
Pietro Torrigiani2.png

Senatore del Regno d'Italia
Legislature XVI

Piero Torrigiani (Firenze, 1º giugno 1846Quinto, 16 giugno 1920) è stato un politico italiano.

Fu senatore del Regno d'Italia nella XVI legislatura e sindaco di Firenze nella seconda metà dell'Ottocento.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figura di spicco della politica fiorentina nella seconda metà dell'Ottocento, fu lui a firmare il piano di Risanamento, che dal 1885 demolì la zona del Mercato Vecchio per far posto a piazza della Repubblica. Fu sindaco dal 17 aprile 1886 al 14 novembre 1889 e poi ancora dal 4 febbraio 1891 al 2 gennaio 1901.

Dal 1870 fu socio della Società Geografica Italiana, presiedette alla fondazione della Società Dantesca Italiana (31 luglio 1888) e ne fu il primo presidente, prima provvisorio, poi onorario. Fu anche fondatore e primo presidente, dal 1898, del Florence Football Club.[1] , la prima società calcistica fiorentina.[2]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ temid=5 History, florencefootballclub.it. URL consultato il 20 maggio 2013.
  2. ^ Torrigiani e Ridolfi, il Florence Football Club e la Fiorentina, in Museo Fiorentina.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]