Pico de gallo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pico de gallo
Mmm... Pico de Gallo (5923456035).jpg
Origini
Altri nomiSalsa tricolore
Luogo d'origineMessico Messico
Dettagli
Categoriacontorno
Ingredienti principali
  • pomodori
  • peperoncini
  • cipolle
  • limetta
  • coriandolo
  • sale

La pico de gallo (dallo spagnolo becco del gallo), o salsa tricolore,[1] è un contorno tradizionale della cucina messicana.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

La pico de gallo è una delle preparazioni più classiche di questo Paese e si trova in quasi tutte le regioni in una moltitudine di varianti. Si compone di pomodori, cipolle e peperoncini tritati. Spesso prevede anche ingredienti come coriandolo, origano, avocado, cumino e limetta. Il peperoncino, di solito, è jalapeño o serrano.

Il pico de gallo, di norma, non è un piatto a sé stante, ma un condimento che si usa per accompagnare altri piatti come taco[2], mollete, insalate, quesadilla, uova strapazzate, torte. Può essere mangiato anche da solo con i totopos, oppure può fare parte di piatti misti come contorno; il suo impiego più comune è quello in cui viene usato come salsa. Poiché i suoi colori corrispondono a quelli della bandiera del Messico, è anche conosciuta come salsa o bandiera messicana.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

L'origine del nome "pico de gallo" non è chiara e ne esistono diverse versioni. Stando a quanto riporta il dizionario enciclopedico della gastronomia messicana, di Éditions Larousse, questa insalata è associata "al cibo con cui viene nutrito il pollame".

Secondo lo scrittore Sharon Tyler Herbst, è così chiamato perché originariamente le persone lo mangiavano pizzicando porzioni tra il pollice e l'indice.[3]

Nel loro libro Authentic Mexican: Regional Cooking from the Heart of Mexico, Rick Bayless e Deann Groen ipotizzano che il nome possa alludere all'aspetto simile al cibo degli uccelli.

Un'altra spiegazione, derivante dallo stato settentrionale di Sonora, dice che la salsa è così chiamata perché il peperone serrano ricorda la forma di un becco di un gallo.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Il termine pico de gallo identifica anche molteplici condimenti a base di verdure tritate finemente, fra cui il pico de gallo de Yucatán, con peperoncino habanero e arancia amara.[4] Inoltre, esistono delle macedonie di frutta che prendono il nome di pico de gallo (pico de gallo dulce e pico de gallo de Uruapan) che possono anche contenere verdure.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) PICO DE GALLO – SALSA FRESCA, su homemadeinterest.com. URL consultato il 3 giugno 2019.
  2. ^ (EN) Deborah Schneider, Salsas and Moles: Fresh and Authentic Recipes for Pico de Gallo, Mole Poblano, Chimichurri, Guacamole, and More, Potter/Ten Speed/Harmony/Rodale, 2015, "Pico de gallo".
  3. ^ Sharon Tyler Herbst, "Food Lover's Companion", 2nd ed., as quoted in Barron's Educational Services, Inc. 1995: www.Epicurious.com
  4. ^ (ES) Salsa Pico de Gallo “Estilo Yucateco", su mexican-authentic-recipes.com. URL consultato il 21 ottobre 2020.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Rick Bayless, Authentic Mexican: Regional Cooking from the Heart of Mexico, William Morrow Cookbooks, 2007.
  • (EN) Janos Wilder, The Great Chiles Rellenos Book, Ten Speed, 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]