Piazza telematica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Una piazza telematica è uno spazio pubblico contemporaneo che, ubicato nel cuore di un quartiere della città o di un paese, accoglie al suo interno sia le antiche funzioni di socializzazione e di condivisione delle risorse a livello locale, sia le nuove forme di interattività a distanza quali telelavoro, telemedicina, commercio elettronico, educazione permanente tramite multi-monitor e i nuovi servizi di mobilità sostenibile quali il bike sharing, il car sharing, il coworking.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Rappresentazione metafora di Piazze Telematiche - PubbliSmau, ottobre 1995

L'espressione piazza telematica è stata utilizzata in Italia per la prima volta su Il Mondiale della Tecnologia, Italia '90 [1] e su giornali e riviste per descrivere i sistemi e i servizi telematici messi a disposizione dei giornalisti in ognuna delle dodici città italiane ospitanti il Campionato mondiale di calcio 1990. [2] [3] [4] [5] Nel 1993 tre ingegneri, tre architetti, un giornalista e uno studente universitario fondano l'Associazione Piazze Telematiche [6] che sin dalla sua fondazione ha promosso studi, ricerche [7] e convegni e contribuito a progetti pilota con l'obiettivo di realizzare una rete di Piazze telematiche, almeno una in ognuno degli 8.100 Comuni italiani.

Convegni e progetti significativi[modifica | modifica wikitesto]

  • Partecipazione nel 1994 al progetto ACT-VILL della Direzione XII Scienza e Tecnologia dell'Unione europea per la città del XXI secolo per il perseguimento degli obiettivi indicati in tre scenari urbani:[8]
    • la città agorà, una città incentrata sull'uomo con una totale armonia tra gli insediamenti e lo spazio urbano, tra la coesione sociale e lo sviluppo economico;
    • la città glocale (glocalizzazione), una città con un maggiore equilibrio tra i processi di globalizzazione e la capacità di valorizzare le risorse locali e le diverse specificità ed attitudini;
    • la città a sviluppo sostenibile, una città in grado di risolvere al proprio interno i problemi che genera, senza trasferirli ad altri o alle future generazioni.
  • Partecipazione nel 1995 alla conferenza europea Utopie urbane: nuovi strumenti per il Rinascimento Urbano delle città europee, promossa dalla Direzione XII Scienza e Tecnologia dell'Unione Europea e ospitata dal Comune di Berlino.[9]
  • Convegno e spazio espositivo Comuni e reti informatiche: piazze telematiche in occasione di PubbliSmau 1995.
  • Habitat II: City summit – Istanbul, giugno 1996
    Presentazione nel 1996 del manifesto PIAZZE TELEMATICHE [10] a livello internazionale alla conferenza mondiale delle Nazioni Unite sugli insediamenti umani, Habitat II: City summit – Istanbul, nella sessione riservata alle ONG e alle organizzazioni non profit.
  • L'Unione europea nel 1997 considera ammissibile al finanziamento un Progetto Pilota Urbano per la realizzazione nella città di Napoli di una rete di Piazze Telematiche con lo scopo di sperimentare nuove forme di sostegno alla coesione sociale, promuovere lo sviluppo sostenibile, governare lo sviluppo urbanistico, migliorare l'ambiente cittadino e realizzare un'infrastruttura civica in grado di garantire a tutti l'accesso alla Società dell'informazione.[11]
  • Partecipazione al Forum per la Società dell'Informazione della Presidenza del Consiglio dei ministri, Dipartimento per gli Affari Economici, Roma, 30 giugno-1º luglio 1999 [12]
  • La Piazza Telematica di Scampia, come primo progetto pilota urbano europeo, viene aperta al pubblico nel 2004 a Napoli nel quartiere di Scampia.[13]

Tra il 2005 e il 2006, nascono altre Piazze Telematiche tra cui la Piazza Telematica dell'Università Roma 3 e del Comune di Schio.

In alcuni casi, come ad esempio per il Comune di Provaglio d'Iseo, il termine Piazza Telematica viene utilizzato per evocare uno spazio pubblico su internet aperto a tutti i cittadini per lo scambio di idee, di proposte e di partecipazione alla vita socio-culturale ed economica di una comunità tramite forum e altri strumenti web.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tecnologia, messaggio per il futuro (pp 34 - 66), Il Mondiale della tecnologia, Italia '90, Realizzazione editoriale: SEAT - Divisione STET S.p.A, Stampa: Grafica Palombi, Roma, pp. 141, 1990
  2. ^ Piazzette Telematiche per l'uomo della strada, dall'esperienza dei mondiali, Ricerche e Tecnologie avanzate n.14 anno V del 26 luglio 1990.
  3. ^ Piazze Telematiche per far conoscere i segreti delle città, Il Sole 24 Ore n. 252 del 14 settembre 1990.
  4. ^ Le Piazze Telematiche ereditate da "Italia '90", Ricerche e Tecnologie avanzate n.4 anno VI del 28 febbraio 1991.
  5. ^ Il Mondiale della Tecnologia – Italia '90 - culturame.it, webzine di arte e cultura contemporanea, culturame.it.
  6. ^ Associazione Piazze Telematiche, sito storico 1993 - 2006
  7. ^ Fondazione Aldo della Rocca - Ente morale per gli Studi Urbanistici, Bando del 21º Concorso per monografie sul tema: Le infrastrutture - fisiche e telematiche - per la Città del XXI secolo, 1994
  8. ^ The future of city: the role of Science and Technology. Proposal for actions - Businaro U. L., STOA Workshop, The technological city, EU Parliament, Brussels, 14 aprile 1994
  9. ^ Urban Utopias: new tools for the renaissance of european cities in Berlin, U.L. Businaro, (november 1995)
  10. ^ Manifesto PIAZZE TELEMATICHE, HABITAT II-Istanbul, 1996
  11. ^ Progetto Pilota Urbano di una rete di Piazze Telematiche nella città di Napoli, 1997
  12. ^ Nuove infrastrutture per lo sviluppo della Società dell'informazione, FSI, Roma, 30 giugno-1º luglio 1999
  13. ^ A chi e a cosa serve la Piazza Telematica di Scampia ? 28 dicembre 2004.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Real Time Statistics on population, government and economics, society and media, environment, energy, food, water, and health (available in 32 languages), www.worldometers.info.
  • Digital Agenda for Europe 2020
  • PUBLIC LIBRARIES 2020: Public libraries are about empowering citizens of all ages to develop and create the skills, knowledge and ideas they need to participate fully and independently in society.
  • Marco Romano, La piazza europea. pagg. 198. Marsilio editori, anno 2015.
  • L'Aula del XXI Secolo come Ambiente di Apprendimento - 5 febbraio 2015, insegnantiduepuntozero.wordpress.com.
  • Partecipazione e ICT - Per una città vivibile, (a cura di) Elena Mortola, Alessandro Giangrande, Paolo Mirabelli, Antonio Caperna. Pagine: 112. Cangemi Editore. Collana: Architettura, Urbanistica, Ambiente. Anno di edizione: 2013.
  • Le Settimane della Politica IV edizione "Il ritorno dell'agorà". Seconda sessione: ″La piazza fisica e la piazza virtuale″, registrazione della diretta streaming dalla Biblioteca Arturo Graf della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Torino (www.unito.it/media/?content=5168) - Martedì 22 maggio 2012.
  • Piazza Telematica - Public Space, Democracy, Sustainable transport, (Paperback), by Blossom Meghan Jessalyn - betterworldbooks.com - May 2012.
  • Romano Fistola, La città del futuro fra innovazione e sostenibilità, Laboratorio di formazione al bene comune (http://centrodicultura.it/pdf/fistola_16febbraio2012.pdf), Università degli Studi del Sannio - 16 febbraio 2012
  • Mauro Francini, Recupero di aree marginali e mobilità - Interrelazioni sostenibili per lo sviluppo di sistemi urbani, FRANCO ANGELI / Urbanistica - www.francoangeli.it - 2012
  • Sean Deale, QR Codes Enable Virtual Shopping From Metro Stations in Chile and South Korea, www.instoretrends.com, September 30, 2011
  • Antonella Agnoli, Ripensare lo spazio interpretando i nuovi bisogni. È ancora necessario effettuare costosi investimenti in grandi edifici o è preferibile puntare su “biblioteche di prossimità” ? Biblioteche oggi - maggio 2011
  • WikiPlaza.org. Request for Comments, a practical and theoretical research carried out by hackitectura.net and a broad network of collaborators from 2005 to 2010, in the field of the participatory social construction of public space mediated by information and communication technologies, primera edición, marzo 2011.
  • Salingaros, Nikos A., University of Texas at San Antonio, LIFE AND THE GEOMETRY OF THE ENVIRONMENT, The Athens Dialogues - Quality of Life Session, The Alexander Onassis Foundation, Athens, 24 - 27 November 2010.
  • Report by the Commission on the Measurement of Economic Performance and Social Progress, September 14, 2009.
  • Antonella Agnoli, Le piazze del sapere. Biblioteche e libertà, GLF Editori Laterza, 2009.
  • Suzanne H. Crowhurst Lennard, Henry L. Lennard, Genius of the European square - How Europe's traditional multi-functional squares support social life and civic engagement: a guide for city officials, planners, architects and community leaders in North America and Europe, Published by International Making Cities Livable Council in Carmel, CA, 2008
  • Antonio Caperna, Lab di PROGETTAZIONE URBANA, Università Roma 3, ICT nella pianificazione e progettazione urbana, 2007.
  • Claudio Masi e Giorgio De Angelis, Un « Web Think Tank » interattivo al servizio di cittadini, professionisti ed imprenditori per promuovere dal basso la rinascita della Piazza nell'Era Digitale, pp. 30, WebForTheFuture.net AWARD 2005.
  • Piazze telematiche: così in Gran Bretagna…, 31 maggio 2005.
  • Alessandra Ubertazzi, Strumenti innovativi per la riqualificazione dello spazio pubblico urbano: la piazza telematica. Processi tecnologici integrati a processi e attività sociali, Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura Urbanistica Ambiente, Dottorato di ricerca di Innovazione tecnica e progetto di architettura, relatore professore Fabrizio Schiaffonati, XIV ciclo, A. A. 1999/2003.
  • A chi e a cosa serve la Piazza Telematica?, 28 dicembre 2004.
  • Tonino Palumbo, Libero mercato e software libero: motori per lo sviluppo e la democrazia, giornale dell'Associazione Piazze Telematiche n.1 - Anno VIII - Dicembre 2004.
  • Mario Spada, Periferie urbane: punto debole delle metropoli moderne, giornale dell'Associazione Piazze Telematiche n.1 - Anno VIII - Dicembre 2004.
  • e-Government nel XXI secolo: fini sociali e valori europei - Le Piazze Telematiche e le esperienze internazionali, Roma, 2004
  • AA.VV., Atti del Convegno "La P.A. del XXI secolo: fini sociali e obiettivi europei", Forum PA e studio Alberto Tamburrini, pp. 244, Roma, 2004.
  • "Piazze telematiche, un progetto sempre più attuale", 31 gennaio 2002.
  • Piazza Telematica: il perché di un progetto innovativo, gennaio 2001.
  • Piazze telematiche negli 8.000 Comuni italiani: un'infrastruttura di pubblica utilità e di sistema paese al servizio della sicurezza nell'era della Società dell'Informazione (Tecnopolis, Bari, Convegno UTN - 26 Ottobre 2000)
  • Atti del 4° Workshop nazionale UTN] (Urban Technology Network) Project of Interreg II C - CADSES, Tecnologie, informazioni e infrastrutture per le aree urbane e la sicurezza, Bari, 26 ottobre 2000.
  • Loris Rossi Aldo, La "Rottamazione" dell'edilizia post-bellica priva di qualità, il "Riequilibrio" delle aree urbane e il rilancio dell'economia, l'Architetto, pag. 28 - 33, anno XVII, n. 148, luglio / agosto 2000.
  • Loris Rossi Aldo, La "Rottamazione" dell'edilizia post-bellica priva di qualità, il "Riequilibrio" delle aree urbane e il rilancio dell'economia, l'Architetto, pag. 24, anno XVII, n. 147, giugno 2000.
  • Pocek Adria, Piazze e autostrade telematiche: tra 'pubblico' e 'privato', rivista Informatica ed Enti locali, Maggioli Editore, anno XVII, n. 8, pp. 64, dicembre 1999.
  • AA.VV., Atti del Convegno "Verso il sistema unitario delle Pubbliche Amministrazioni: le realizzazioni ICT, PubbliSmau '99, pp. 224, Milano, 1999.
  • AA.VV., Il nostro futuro di cittadini digitali (pag.29), Le Province, rivista dell'Unione delle Province d'Italia, anno XIC, pp. 72, marzo / aprile 1999.
  • AA.VV., Atti del Convegno "Mobilità nel XXI secolo: virtuale e fisica" (II edizione), Centro Studi Promotor e Piazze Telematiche, pp. 116, Motorshow '98, Bologna, 1999.
  • Cresci Paolo Eugenio, Rete di Piazze Telematiche per la Città di Napoli, Atti del Convegno "La rete unitaria delle pubbliche amministrazioni: dai progetti alle realizzazioni", Pubblismau '98, pp. 189, Milano, 1998.
  • Bertola Claudio, Coesione sociale e identità urbana, Convegno "Infrastrutture telematiche per la città ed il territorio", Europolis '99, Bologna, 1999.
  • Silvi Giuseppe, Globalizzazione dei mercati e disoccupazione strutturale,fisicamente.net, 1998.
  • Silvi Giuseppe, Dal Villaggio Globale ai Villaggi Glocali, Atti del Convegno "Una rete di Piazze telematiche per lo sviluppo e l'occupazione", Ass.ne Piazze Telematiche, pp. 21–28, 8 ottobre 1998.
  • AA.VV., Atti del Convegno "Una rete di Piazze telematiche per lo sviluppo e l'occupazione", Ass.ne Piazze Telematiche, pp. 263, 8 ottobre 1998.
  • AA.VV., Atti del Convegno "Mobilità nel XXI secolo: virtuale e fisica" (I edizione), Centro Studi Promotor e Piazze Telematiche, pp. 119, Motorshow '97, Bologna, 1997.
  • Silvi Giuseppe, Piazze telematiche per un Sistema Paese a sviluppo sostenibile, atti del Convegno "La Pubblica Amministrazione per il Sistema Paese" - PubbliSmau '96, Maggioli Editore, pp. 187, Milano, 1996.
  • Bertola Claudio, Scenari possibili per la Società dell'informazione, Paesaggio urbano - Urban Design, dossier di cultura e progetto della città (pag. 121) , Maggioli Editore, anno V, pp. 126, gennaio - febbraio 1996.
  • AA.VV., Atti del Convegno "Comuni e Reti Informatiche: Piazze Telematiche", Ass.ne Piazze Telematiche, Maggioli Editore, pp. 128, Milano, settembre 1995.
  • Un modello di sviluppo per il XXI secolo: Piazze Telematiche, Informatica & Documentazione, rivista dell'INFORAV[1], anno 21, n. 4, pp. 145, febbraio 1995.
  • Businaro Ugo Lucio, La questione urbana: dalla percezione delle sfide all'avvio delle azioni. Il caso dell'iniziativa Act - Vill, Atti del Convegno "Piazze Telematiche per una Città a sviluppo sostenibile", Ass.ne Piazze Telematiche, pp. 134, Roma, 2 febbraio 1995.
  • Corrado Beguinot - La Carta di Megaride '94: i dieci principi fondativi della Città del XXI secolo, Atti del Convegno "Piazze Telematiche per una Città a sviluppo sostenibile", Ass.ne Piazze Telematiche, pp. 134, Roma, 2 febbraio 1995.
  • Rossetti Maria Grazia, La Piazza Multimediale, Archimedia, bimestrale di Architettura, Design, Cad, Multimedia, redaz. Archimedia, n. 3, pp. 88, maggio / giugno 1994.
  • Isnenghi Mario, L'Italia in Piazza, i luoghi della vita pubblica dal 1848 ai giorni nostri, ed. Arnoldo Mondadori, pp. 433 maggio 1994.
  • Consonni G., Addomesticare la Città, Ed. Tranchida, pp. 142 gennaio 1994.
  • Aragona Stefano, La Città Virtuale, trasformazioni urbane e nuove tecnologie dell'informazione, ed. Gangemi, giugno 1994.
  • Borghi Maurizio et al., Piazze Telematiche, Fondazione Aldo della Rocca - Ente morale per gli Studi Urbanistici, Bando del 21º Concorso per monografie sul tema: Infrastrutture - fisiche e telematiche - per la Città del XXI secolo, 1994
  • Commissione Europea, Libro Bianco: Crescita, Competitività, Occupazione, le sfide da percorrere per entrare nel XXI secolo, edizioni Commissione Europea, 1994.
  • Aznar, G., Lavorare meno per lavorare tutti, venti proposte, prima Edizione Bollati Boringhieri, marzo 1994.
  • Il Mondo & Mediocredito Centrale, MONDO TRENDS: SCENARI E TENDENZE DELL'ITALIA VERSO IL 2000-inserto allegato a: Il Mondo n.16 del 18 aprile del 1994.
  • Information Age, edizioni Society for International Development, 1994.
  • Occidente, fine del mondo, Limes, rivista italiana di Geopolitica, editrice periodici culturali, maggio 1994.
  • Corrado Beguinot, Carta di Megaride 94 - Città della pace, città della scienza, Di.Pi.S.T. - Università Federico II di Napoli, Napoli, 1994.
  • Europe and the global information society recommendations to the European Council, Members of the high-level group on the information Society -ed. U.E. Bruxelles 26 maggio 1994.
  • Commissione Europea, LIBRO VERDE-SCELTE STRATEGICHE PER POTENZIARE L'INDUSTRIA EUROPEA DEI PROGRAMMI NELL'AMBITO DELLA POLITICA AUDIOVISIVA DELL'UNIONE EUROPEA -ed.Commissione Europea, Bruxelles, 6 maggio 1994.
  • Panfili, A., Medicina ortomolecolare, una terapia a misura d'uomo, ed. Tecniche nuove, giugno 1994.
  • La Piazza Multimediale, Spazio Urbano e Comunicazione, Archimedia n.3 maggio-giugno 1994.
  • Rapporto sullo stato del pianeta, ed. WORLD WATCH INSTITUTE, 1994.
  • MARINELLI, F.-DALLA MARGINALITA ALLA DOMANDA DI SERVIZI, ROMA NUOVE BORGATE SPONTANEE E INSEDIAMENTI PUBBLICI-Ed. Franco Angeli/ La Società, 1994.
  • Falcione, F. (1993), Teoria e pratica della mobilità, Technology Review N. 62, Edizione italiana, Edindustria, Roma, dicembre 1993.
  • AA.VV., La Città delle Reti, Guida SMAU, edizione speciale ottobre, Milano, 1993.
  • Commission des Communautés Européennes, Croissance, Compétitivité, Emploi, les défis et les pistes pour entrer dans le XXIème siècle, Livre Blanc, Partie C, 14 septembre 1993.
  • Silvi Giuseppe, La Piazza Telematica, Technology Review N.57/58, Edizione italiana, Edindustria, Roma, luglio-Agosto 1993.
  • Lowe M.D., Le auto in un vicolo cieco, Supplemento a ECOLOGIA, ediz. italiana di WORLD WATCH, n. 6, giugno 1993.
  • Del Monte Francesco, prefazione di Giuseppe De Rita, Innovare per competere: le imprese e i sistemi verso un approccio globale all'innovazione, ETAS libri - XV - pp. 157, 1993.
  • Ettighoffer D., Impresa virtuale, i nuovi modi di lavorare, edizione Muzzio Nuovo Millennio, aprile 1993.
  • Scarpitti Giovanna, Zingarelli Delia (a cura di): Il telelavoro: teorie e applicazioni: la destrutturazione del tempo e dello spazio nel lavoro post-industriale, Franco Angeli, 1993.
  • Spila P., Le Piazze del duemila, Linea treno, n.11, novembre 1992.
  • Guiducci M., L'urbanistica dei cittadini, ed. Sagittari Laterza, 1992.
  • Carraro Gualtiero & Roberto, Viaggio nel futuro, Informatica, Cultura, Multimedia, APOGEO in collaborazione con ABACUS, 1992.
  • Silvi Giuseppe, Piazze Telematiche nello SDO, Professione Ingegnere, rivista professionale dell'ordine degli ingegneri della provincia di Roma, anno 5 n.18, aprile-giugno 1992.
  • Polistina Alessandro, La Città Interattiva, Atti del 3 convegno internazionale 1991 con il patrocinio di: Ministero della Università e della Ricerca Scientifica (I), Comune di Milano, Associazione Europea Gestione e Rappresentazione delle Trasformazioni urbane, DPA Arcadia lab.Facoltà di architettura di Milano,politecnico di Milano, des, 1991.
  • La Città Interattiva, ZEROUNO n.119 del dicembre 1991.
  • La Piazza dell'Informazione, Guida SMAU, Edizione speciale, Milano, ottobre 1991.
  • Silvi Giuseppe, La Piazza Telematica, punto di interazione in locale e a distanza, Professione Ingegnere, rivista professionale dell'ordine degli ingegneri della provincia di Roma, anno 4 n.14 aprile-giugno 1991.
  • Atti del Convegno "Il telelavoro. Un'opportunità per lo sviluppo sociale ed organizzaztivo", Organizzato dal FORMEZ, dalla cattedra di Sociologia del Lavoro dellUniv. La Sapienza di Roma, e dalla S3-Studium, Roma 22-23 aprile 1991.
  • Le Piazze Telematiche ereditate da "Italia '90", Ricerche e Tecnologie avanzate n.4 anno VI del 28 febbraio 1991.
  • La Città: dallo spazio storico allo spazio telematico, Ed. SEAT "SEGNALI", 1991.
  • T. Berners-Lee, R. Cailliau - WorldWideWeb: Proposal for a HyperText Project, 12 November 1990
  • Piazze Telematiche per far conoscere i segreti delle città, Il Sole 24 Ore n.252 del 14 settembre 1990.
  • Piazzette Telematiche per l'uomo della strada, dall'esperienza dei mondiali, Ricerche e Tecnologie avanzate n.14 anno V del 26 luglio 1990.
  • Tecnologia, messaggio per il futuro (pp 34 – 66), Il Mondiale della tecnologia, Italia '90, Realizzazione editoriale: SEAT - Divisione STET S.p.A, Stampa: Grafica Palombi, Roma, pp. 141, 1990.
  • AA.VV. (a cura del CEIIL e del O. GROUP): Il telelavoro: miti e prospettive concrete per l'Italia. Atti del convegno di Roma del 17/12/1987, Franco Angeli, 1989.
  • Borghi Maurizio et al., Business Imperatives for Information systems in the 1990s-ed.Butler & Cox, UUA Task Force Report, 1989.
  • Lasi Alessandro e Ciciotti Enrico - Ipotesi di sviluppo di servizi telematici in Italia, Tesi Facoltà di Economia e Commercio, UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO, Milano, 1988.
  • Marchetti Cesare, Dal nomade alla città murata, Pubblicazione ITALGAS, gennaio-marzo 1987.
  • Rapporto sui limiti dello sviluppo

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Acronimo di «Istituto per lo sviluppo e la gestione avanzata dell'informazione».