Piazza della Chiesa Nuova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Piazza della Chiesa Nuova
Santa Maria in Vallicella - panoramio.jpg
La piazza con sullo sfondo l'Oratorio dei Filippini (a sinistra) e la chiesa Nuova (a destra)
Localizzazione
StatoItalia Italia
CittàRoma
CircoscrizioneMunicipio Roma I
QuartiereR. V Ponte
R. VI Parione
Codice postale00186
Informazioni generali
TipoIsola pedonale
PavimentazioneLastricato
IntitolazioneDalla chiesa di Santa Maria in Vallicella detta la Chiesa Nuova
Collegamenti
Iniziocorso Vittorio Emanuele II
FineVia dei Filippini
Luoghi d'interesseChiesa Nuova
Oratorio dei Filippini
Fontana della Terrina
Monumento a Pietro Metastasio
Mappa
Coordinate: 41°53′54.67″N 12°28′09.12″E / 41.89852°N 12.4692°E41.89852; 12.4692

Piazza della Chiesa Nuova è una piazza di Roma situata tra corso Vittorio Emanuele II e via dei Filippini, nel rione Parione[1]. Lungo uno dei suoi lati, si trovano, affiancate, la chiesa di Santa Maria in Vallicella e l'Oratorio dei Filippini, pregevole opera di Francesco Borromini, ove, al secondo piano, è ospitata la Biblioteca Vallicelliana.

Nella piazza sono presenti, inoltre, la fontana della Terrina, originariamente posta al centro di Campo de' Fiori e poi rimossa nel 1899 per far posto al monumento dedicato a Giordano Bruno, e una statua del poeta settecentesco Pietro Metastasio, opera dello scultore fiorentino Emilio Gallori, posta inizialmente nel 1886 in piazza di San Silvestro e poi, nel 1910, spostata nella posizione attuale[2].

Origine del toponimo[modifica | modifica wikitesto]

Il nome della piazza fa riferimento alla costruzione della nuova chiesa che Filippo Neri fece edificare al posto di una vecchia chiesa medievale dallo stesso nome[1], con il sostegno di papa Gregorio XIII e del cardinale romano Pierdonato Cesi[1]. Le spoglie del cardinale riposano nella chiesa stessa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Sergio Delli, Le strade di Roma, terza edizione, Roma, Newton Compton Editori, 1988, pp. 283-285.
  2. ^ Monumento a Pietro Metastasio Roma Capitale. Assessorato alle politiche culturali e centro storico. Sovraintendenza ai beni culturali.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN242774870
  Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma