Piazza dell'Olio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 43°46′23.11″N 11°15′14.4″E / 43.773086°N 11.254°E43.773086; 11.254

Piazza dell'Olio

Piazza dell'Olio si trova a Firenze, tra via de' Cerretani e via de' Pecori.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La piccola piazzetta è un ottimo esempio di slargo medievale, che oggi si fatica a riconoscere come "piazza", ma che nel tessuto edilizio di allora, fatto di vicoli e "chiassi", era notevolemente ampia. Il nome attuale deriva da un mercato dell'olio che vi si teneva, e in passato si è anche chiamata piazza dei Commissari del Vescovo e piazza di San Salvatore. La prima denominazione deriva dal fatto che vi si affacciava il retro del palazzo Arcivescovile, la seconda dalla chiesa di San Salvatore al Vescovo, che ancora oggi vi si vede. In antico si innalzava qui anche una seconda chiesa, San Ruffillo, poi scomparsa.

In angolo con via de' Cerretani si trova Palazzo Del Bembo, che proprio sul lato della piazza reca una targa del 2006 che ricorda il soggiorno di Wolfgang Amadeus Mozart nel 1770. Qui, al piano terra, teneva bottega Arnolfo di Cambio quando soprintendeva alla fabbrica del Duomo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Cesati, La grande guida delle strade di Firenze, Newton Compton Editori, Roma 2003.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Firenze Portale Firenze: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Firenze