Piazza Tasso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 43°46′02.46″N 11°14′26.24″E / 43.76735°N 11.240622°E43.76735; 11.240622

Piazza Tasso

Piazza Torquato Tasso è una delle piazze del quartiere Oltrarno a Firenze.

Anticamente questa zona della città, a ridosso delle mura, era detta di Camaldoli, per la presenza della chiesa di San Salvatore a Camaldoli con il relativo convento, oggi sconsacrata. In questa zona avevano il laboratorio Bicci di Lorenzo e i suoi familiari.

Intorno al monastero esistevano casupole piuttosto modeste (solo una punta del Giardino Torrigiani è una presenza "aristocratica", sebbene protetta da un'alta muraglia) e slargo venne ampliato con l'abbattimento di una breve tratto di mura nell'Ottocento. In quell'occasione il nome venne mutato in Piazza Gusciana. Un secondo ampliamento si ebbe pochi anni dopo quando Giuseppe Poggi fece abbattere un isolato di case tra i prolungamenti di via del Leone, via del Campuccio e Via di Camaldoli.

I lavori proseguirono anche ben oltre il periodo del Risanamento, così nel 1913 allo scoppio della guerra mondiale si dovette interrompere il processo di allargamenti lasciando la piazza invasa da calcinacci e case sventrate. L'intitolazione a Torquato Tasso risale a quel periodo.

Un monumento ed una lapide ricordano l'eccidio di cinque persone, operato dai nazifascisti, alla vigilia della liberazione di Firenze nel luglio 1944.

Nella piazza oggi si trova un giardino attrezzato e un piccolo campo di calcetto recintato da una rete.

Al posto del parcheggio esisteva la rimessa delle carrozzelle dei fiaccherai fiorentini, oggi traslocata alla Cascine.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Francesco Cesati, La grande guida delle strade di Firenze, Newton Compton Editori, Roma 2003.
  • Vedi anche la bibliografia su Firenze.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Firenze Portale Firenze: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Firenze