Piazza Sant'Ambrogio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la piazza di Firenze, vedi Piazza Sant'Ambrogio (Firenze).
Piazza Sant'Ambrogio
0042 - Milano - Sant'Ambrogio - Esterno - Foto Giovanni Dall'Orto 25-Apr-2007.jpg
Scorcio della piazza verso la basilica di Sant'Ambrogio
Localizzazione
StatoItalia Italia
CittàMilano
QuartiereCentro storico
Collegamenti
TrasportiLinea M2 (metropolitana di Milano) Sant'Ambrogio - Linea M1 (metropolitana di Milano) Linea M2 (metropolitana di Milano) Cadorna FN
Mappa

Coordinate: 45°27′50.21″N 9°10′31.41″E / 45.463947°N 9.175392°E45.463947; 9.175392

Piazza Sant'Ambrogio è una piazza di Milano, sviluppata tra via Giosuè Carducci, via San Vittore, via Lanzone, l'Università Cattolica del Sacro Cuore, via Santa Valeria e le vie Sant'Agnese e di Terraggio.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La caserma Garibaldi
Piazza Sant'Ambrogio, la Caserma Garibaldi e la Cattolica negli anni cinquanta.

Principali:

Nelle vicinanze:

Cantiere e riqualificazione[modifica | modifica wikitesto]

Inserito nel Piano Urbano Parcheggi del 1985, il progetto definitivo è stato approvato nel 2000 e porterà alla realizzazione di un nuovo parcheggio sotterraneo e di un corso pedonale. Da alcuni anni è stato allestito il cantiere e sono cominciati i lavori, sebbene con ripetute sospensioni.

Nell'autunno 2009 il cantiere era stato temporaneamente sospeso a causa dei rilievi archeologici rinvenuti nel corso degli scavi. A gennaio 2010, sotto la direzione dell'architetto Alberto Artioli, il progetto viene definitivamente approvato.[3]. Nel 2010 l'allora assessore ai lavori pubblici e alle infrastrutture del Comune di Milano, Bruno Simini, assicura che in tre anni la piazza e il parcheggio saranno completati: una struttura di cinque piani per un totale di 581 nuovi parcheggi, di cui 347 per i residenti (su tre piani) e 234 pubblici (su due piani), oltre a 70 posti per le moto.[4]

I lavori, il cui completamento era previsto per novembre 2013, sono terminati nel 2014[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Milano Portale Milano: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Milano