Piattaforma di ghiaccio Müller

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Piattaforma di ghiaccio Müller
Stato Antartide Antartide
Territorio Terra di Graham
Coordinate 67°15′S 66°52′W / 67.25°S 66.866667°W-67.25; -66.866667Coordinate: 67°15′S 66°52′W / 67.25°S 66.866667°W-67.25; -66.866667
Mappa di localizzazione: Antartide
Piattaforma di ghiaccio Müller
Piattaforma di ghiaccio Müller

La piattaforma di ghiaccio Müller (67°15′S 66°52′W / 67.25°S 66.866667°W-67.25; -66.866667) era una piattaforma glaciale situata a sud ovest di punta Hooke, nella parte sud occidentale del fiordo di Lallemand, sulla costa della penisola di Arrowsmith, nel tratto di costa della Terra di Graham chiamato costa di Loubet, in Antartide. La struttura era alimentata dai ghiacciai Brückner e Antevs.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La piattaforma fu battezzata nel 1981 dal Comitato britannico per i toponimi antartici (in inglese UK Antarctic Place-Names Committee, UK-APC) in onore di Fritz Müller, un famoso glaciologo svizzero che aveva condotto ricerche in Svizzera, Groenlandia, nel Canada settentrionale e sull'Himalaya.[1]

La piattaforma attualmente non esiste più, l'intera struttura è infatti collassata nel marzo del 2008.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]