Pižma (affluente della Pečora)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pižma - Пи́жма
StatoRussia Russia
Circondari federaliComi Comi
Lunghezza389 km
Portata media55 m³/s
Bacino idrografico5 470 km²
Nascemonti Timani
Sfociafiume Pečora

La Pižma è un fiume della Russia europea settentrionale (Repubblica dei Komi), affluente di sinistra della Pečora.

Ha le sue sorgenti sul versante orientale dei monti Timani, emissario del piccolo lago Jamozero, scorrendo dapprima con direzione orientale, successivamente settentrionale, in una zona quasi disabitata e coperta dalla taiga. Sfocia nella Pečora a brevissima distanza dalla foce della Cil'ma e dall'abitato di Ust'-Cil'ma.

Questo fiume gela, mediamente, da fine ottobre - primi di novembre fino ad aprile tardo o inizio maggio; dopo il disgelo si ha la piena, durante la quale la portata può raggiungere valori fino a 800 m³/s. Il fiume è navigabile nel suo basso corso.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia