Pińczów (città)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pińczów
comune
Pińczów – Stemma
Pińczów – Veduta
Localizzazione
StatoPolonia Polonia
VoivodatoPOL wojewodztwo świętokrzyskie COA.svg Santacroce
DistrettoPOL powiat pińczowski COA.svg Pińczów
Territorio
Coordinate50°32′N 20°32′E / 50.533333°N 20.533333°E50.533333; 20.533333 (Pińczów)Coordinate: 50°32′N 20°32′E / 50.533333°N 20.533333°E50.533333; 20.533333 (Pińczów)
Altitudine300 m s.l.m.
Superficie14,32 km²
Abitanti11 303 (2010)
Densità789,32 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale28-400
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Polonia
Pińczów
Pińczów
Sito istituzionale

Pińczów è una città del Voivodato della Santacroce, sede del Distretto di Pińczów, così come comune urbano-rurale Pińczów. Negli anni 1975-1998 la città amministrativamente apparteneva al Voivodato di Kielce.

Al 31 dicembre 2010 la città contava 11.303 abitanti.

Nel 1586 la città venne acquistata dal vescovo di Cracovia Piotr Myszkowski. Gli eredi del vescovo, Zygmunt Myszkowski e Piotr Myszkowscy, nel 1597, vennero adottati dal duca di Mantova Vincenzo I Gonzaga. Myszkowscy adottarono lo stemma e cognome Gonzaga. Papa Clemente VIII diede loro il titolo di "Marchese di Mirow". Questo titolo era collegato con il castello in Książ Wielki.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN146741803 · LCCN (ENn95061735 · GND (DE4351290-2
Polonia Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Polonia