Phyllidia varicosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Fillidia varicosa
Phyllidia.jpg
Phyllidia varicosa
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Mollusca
Subphylum Conchifera
Classe Gastropoda
Sottoclasse Orthogastropoda
Superordine Heterobranchia
Ordine Opistobranchia
Sottordine Nudibranchia
Infraordine Anthobranchia
Superfamiglia Doridoidea
Famiglia Phyllidiidae
Genere Phyllidia
Specie P. varicosa
Nomenclatura binomiale
Phyllidia varicosa
Lamarck, 1801
Sinonimi

Phyllidia arabica (Ehrenberg, 1831)
Phyllidia trilineata (Cuvier, 1804)

La fillidia varicosa (Phyllidia varicosa Lamarck, 1801) è un mollusco nudibranco appartenente alla famiglia Phyllidiidae.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il corpo, lungo fino a 15 centimetri, è di colore grigio-azzurro, con tubercoli dalla punta gialla riuniti in creste carenate. Il piede e il corpo sono ricoperti da strisce nere. I rinofori hanno 27-30 lamelle, nessun ciuffo branchiale.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è diffusa nell'oceano Indo-Pacifico e nel Mar Rosso.

Specie affini[modifica | modifica wikitesto]

P. coelestis, da cui si distingue per via della carenatura delle capsule dorsali.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gary R. McDonald, Nudibranch Systematic Index (PDF), in Institute of Marine Sciences, University of California Santa Cruz, 2006. URL consultato il 28 giugno 2007 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2007).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Sea Slug, su seaslugforum.net (archiviato dall'url originale il 27 maggio 2007).
  • MondoMarino.net.
  • Edge of Reef, su edge-of-reef.com. URL consultato il 24 maggio 2007 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2007).
Molluschi Portale Molluschi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di molluschi