Phoebastria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Phoebastria
Waved Albatross (Phoebastria irrorata) -3 on Espanola.jpg
Phoebastria irrorata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Procellariiformes
Famiglia Diomedeidae
Genere Phoebastria
Reichenbach, 1853
Sinonimi

Diomedea
(sensu Coues, 1866)
Julietata
Mathews & Hallstrom, 1943

Specie
Coppia di albatri vermicolati.

Phoebastria Reichenbach, 1853 è un genere di uccelli della famiglia dei Diomedeidi[1], che comprende i cosiddetti albatri del Pacifico settentrionale. Sono le specie più tropicali della loro famiglia: due (l'albatro di Laysan e quello piedineri) nidificano nella catena insulare delle Hawaii Nord-occidentali, una (l'albatro codacorta) nelle isole sub-tropicali a sud del Giappone e l'altra (l'albatro vermicolato) presso l'equatore.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La tassonomia del genere Phoebastria, come quella di tutti gli albatri, è piuttosto confusa. Al giorno d'oggi è accettato quasi da tutti, sulla base di prove molecolari (ad es. Nunn et al., 1996) e dei resti fossili, che Phoebastria sia un genere distinto da Diomedea, in cui in passato venivano classificati quasi tutti gli albatri «bianchi», ma attualmente ristretto solo ai «grandi» albatri.

Comprende le seguenti specie:[1]

Evoluzione[modifica | modifica wikitesto]

Phoebastria e Diomedea erano già separati tra loro nel Miocene Medio (12-15 Ma). Sono note alcune forme fossili che provano che a quei tempi il genere era diffuso anche nell'Atlantico settentrionale. La distribuzione attuale, stando così le cose, sarebbe quindi relitta. La specie più antica, P. californica, aveva all'incirca le dimensioni dell'albatro codacorta e potrebbe essere l'antenato di questa specie.

Specie fossili

  • Phoebastria californica (Miocene Medio di Sharktooth Hill, USA)
  • Phoebastria anglica (Pliocene Medio - Pleistocene Superiore delle coste altantiche del North Carolina)
  • Phoebastria cf. albatrus (Pliocene Superiore della Contea di San Diego, USA) - in passato Diomedea howardae
  • Phoebastria rexsularum
  • Phoebastria cf. immutabilis (Pleistocene di San Pedro, USA)
  • Phoebastria cf. nigripes (Pleistocene di San Pedro, USA)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Order Procellariiformes, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 3 aprile 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Brooke, Michael (2004): Albatrosses and Petrels across the World. Oxford University Press, Oxford, New York. ISBN 0-19-850125-0
  • Nunn, Gary B.; Cooper, John; Jouventin, Pierre; Robertson, Chris J. R. & Robertson Graham G. (1996): Evolutionary relationships among extant albatrosses (Procellariiformes: Diomedeidae) established from complete cytochrome-b gene sequences. Auk 113(4): 784-801. PDF fulltext
  • Tickell, W. L. N. (2000): Albatrosses. Pica Press, Sussex. ISBN 1-873403-94-1

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli