Philomachus pugnax

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Combattente" rimanda qui. Se stai cercando la canzone, vedi Combattente (singolo).
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Combattente
Kampfläufer 2007-06-08 118.jpg
Philomachus pugnax
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Infraphylum Gnathostomata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Charadriiformes
Sottordine Scolopaci
Famiglia Scolopacidae
Genere Philomachus
Specie P. pugnax
Nomenclatura binomiale
Philomachus pugnax
(Linnaeus, 1758)
Sinonimi

Calidris pugnax
(Linnaeus, 1758)
Tringa pugnax
Linnaeus, 1758

Areale

Philomachuspugnaxmap.png

     Siti di nidificazione estiva

     Presente tutto l'anno

     Siti di svernamento

Il combattente (Philomachus pugnax (Linnaeus, 1758)) è un uccello della famiglia degli Scolopacidi, unica specie del genere Philomachus.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Presenta dimorfismo sessuale molto marcato con i maschi molto più grandi delle femmine e con forte variabilita cromatica da individuo a individuo. Durante il periodo riproduttivo i maschi presentano un caratteristico ventaglio intorno al capo e una cresta sulla sommità della testa.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

È una specie migratrice, che nidifica, da maggio ad agosto, nella parte settentrionale dell'Eurasia. In autunno migra, formando stormi di alcune migliaia di esemplari, verso i siti di svernamento in Africa, Asia meridionale e Australia.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International, 2012, Calidris pugnax, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2017.1, IUCN, 2017. URL consultato il 15 ottobre 2016.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Scolopacidae, in IOC World Bird Names (ver 6.2), International Ornithologists’ Union, 2016. URL consultato il 15 ottobre 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Philomachus pugnax, in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.
Controllo di autoritàGND: (DE4073183-2