Philippine Daily Inquirer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Philippine Daily Inquirer
StatoFilippine Filippine
Linguainglese
Periodicitàquotidiano
Generestampa nazionale
FormatoBroadsheet
FondatoreEugenia Apostol
Fondazione9 dicembre 1985
SedeMakati, Filippine
EditorePhilippine Daily Inquirer, Inc.
Redattore capoJose Maria D. Nolasco
ISSN0116-2642 (WC · ACNP)
Sito webwww.inquirer.net/
 

Il Philippine Daily Inquirer, noto semplicemente anche come Inquirer, è un quotidiano filippino nato a Manila nel 1985. È il più diffuso nel paese con una circolazione media di circa 250.000 copie al giorno.

È un quotidiano liberale, da molti considerato vicino al centro-sinistra.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Philippine Daily Inquirer venne fondato il 9 dicembre 1985 da Eugenia Apóstol, Max Solivén e Betty Go-Belmonte (moglie del politico Feliciano Belmonte Jr.), durante gli ultimi mesi dell'amministrazione di Ferdinand Marcos. Con la sua nascita, divenne uno dei primi quotidiani privati nell'era Marcos.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ History, The Philippine Daily Inquirer. URL consultato il 6 maggio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]