Philippe de Villiers de L'Isle-Adam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Philippe Villiers de L'Isle-Adam)
Philippe de Villiers de L'Isle-Adam
Villiers de l Isle-Adam.jpg
44ª Gran Maestro dell'Ordine di San Giovanni di Gerusalemme
In carica 1521 - 1534
Predecessore Fabrizio del Carretto
Successore Piero de Ponte
Nome completo Philippe de Villiers de L'Isle-Adam
Nascita 1464
Morte Malta, 21 agosto 1534 (70 anni)

Philippe de Villiers de L'Isle-Adam (Beauvais, 1464Malta, 21 agosto 1534) è stato Gran Maestro dell'Ordine degli Ospitalieri e poi di Malta.

Avendo raggiunto la posizione di Priore della Langue d'Auvergne, venne eletto Gran Maestro nel 1521.

Egli comandò l'Ordine durante il sanguinoso assedio di Rodi, guidato dal Sultano Solimano il Magnifico, nel 1522, dove 600 cavalieri e 4.000 soldati resistettero agli invasori, che potevano contare sulla potenza di 20.000 uomini, per sei mesi, ma alla fine negoziarono la capitolazione e la partenza dei cavalieri dall'isola, il giorno di capodanno, dell'anno 1523, alla volta di Creta.

Egli quindi governò l'ordine per diversi anni senza una sede formale per i cavalieri, i quali si rifugiarono prima a Creta, poi a Messina, poi a Viterbo e finalmente a Nizza (1527-1529). Nel 1530 de L'Isle-Adam ottenne in concessione per l'Ordine le isole di Malta e Gozo e il porto nordafricano di Tripoli come feudo dall'Imperatore Carlo V e l'ordine ritrovò la sua sede. Da quel giorno il Sovrano Militare Ordine di San Giovanni di Gerusalemme, Cavalieri Ospitalieri, pur non mutando mai ufficialmente il nome, venne detto anche dei Cavalieri di Malta.

Villiers de L'Isle-Adam morì a Malta il 21 agosto 1534.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro e Balì di Gran Croce del Sovrano Militare Ordine di Malta - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Balì di Gran Croce del Sovrano Militare Ordine di Malta

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Gran Maestro dei Cavalieri Ospitalieri Successore Blason Ordre Malte 3D.svg
Fabrizio del Carretto 15211534 Piero de Ponte
Controllo di autorità VIAF: (EN88672364 · LCCN: (ENn94058254 · ISNI: (EN0000 0001 2018 5231 · GND: (DE119225700 · BNF: (FRcb123842840 (data) · CERL: cnp01340698