Philip (Dakota del Sud)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Philip
city
Philip – Veduta
Palazzo di giustizia della contea di Haakon a Philip
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of South Dakota.svg Dakota del Sud
ConteaHaakon
Territorio
Coordinate44°02′24″N 101°39′58″W / 44.04°N 101.666111°W44.04; -101.666111 (Philip)Coordinate: 44°02′24″N 101°39′58″W / 44.04°N 101.666111°W44.04; -101.666111 (Philip)
Altitudine660 m s.l.m.
Superficie1,55 km²
Abitanti779 (2010)
Densità502,58 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale57567
Prefisso605
Fuso orarioUTC-7
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Philip
Philip
Philip – Mappa

Philip è un centro abitato (city) degli Stati Uniti d'America, situato nella contea di Haakon nello Stato del Dakota del Sud, della quale è capoluogo. La popolazione era di 779 persone al censimento del 2010.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Philip fu progettata nel 1907 quando la Chicago and North Western Railway fu estesa fino a quel punto.[1] È stata incorporata nel 1908. Nel 1914, Philip venne designato come il capoluogo della nuova contea di Haakon.[2] La città prende il nome da James "Scotty" Philip;[3] la mascotte del liceo locale, uno Scottish terrier, noto come "Scottie", fu chiamato così in suo onore.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Philip è situata a 44°02′24″N 101°39′58″W / 44.04°N 101.666111°W44.04; -101.666111 (44.039949, −101.666208).[4]

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 0,60 miglia quadrate (1,55 km²).

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[5] del 2010, c'erano 779 persone.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 94,4% di bianchi, lo 0,3% di afroamericani, il 2,2% di nativi americani, lo 0,8% di asiatici, e il 2,4% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano l'1,2% della popolazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Federal Writers' Project, South Dakota place-names, v.1–3, University of South Dakota, 1940, p. 56.
  2. ^ Hellmann, Paul T., Historical Gazetteer of the United States, Routledge, 13 maggio 2013, pp. 995. URL consultato il 24 agosto 2016.
  3. ^ Chicago and North Western Railway Company, A History of the Origin of the Place Names Connected with the Chicago & North Western and Chicago, St. Paul, Minneapolis & Omaha Railways, 1908, p. 113.
  4. ^ US Gazetteer files: 2010, 2000, and 1990, United States Census Bureau, 12 febbraio 2011. URL consultato il 24 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 27 maggio 2002).
  5. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 24 agosto 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN142363089 · LCCN (ENnr2004022761 · WorldCat Identities (ENlccn-nr2004022761
Dakota del Sud Portale Dakota del Sud: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Dakota del Sud