Phil Loadholt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Phil Loadholt, jr.
Phil Loadholt.jpg
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 203 cm
Peso 156 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Offensive tackle
Squadra Minnesota Vikings
Carriera
Giovanili
2005-2006         GCCC Broncbusters
2007-2008 Oklahoma Sooners
Squadre di club
2009-2015 Minnesota Vikings
Statistiche aggiornate al 12 gennaio 2017

Phil Loadholt, jr. (Honolulu, 21 gennaio 1986) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha militato nel ruolo di offensive tackle per i Minnesota Vikings della National Football League. Fu scelto dai Vikings nel secondo giro come 54° assoluto nel Draft NFL 2009. Al college ha giocato a football per il Garden City Community College e per l'Università dell'Oklahoma.

Carriera universitaria[modifica | modifica wikitesto]

Garden City Broncbusters[modifica | modifica wikitesto]

Loadholt trascorse i suoi primi due anni di carriera universitaria al Garden City Community College giocando per i Broncbusters. Durante questa parentesi fu eletto per due anni consecutivi All-American e nel 2006 vinse il Jayhawk Conference Lineman of the Year[1]. Nel febbraio del 2006 firmò inizialmente per i Fighting Tigers dell'Università della Louisiana[2], ma in seguitò non sottese l'impegno e firmò per i Sooners dell'Università dell'Oklahoma[3].

Oklahoma Sooners[modifica | modifica wikitesto]

Nel suo primo anno in forza ai Sooners, Loadholt disputò 14 partite, tutte da titolare, ed aiutò la sua squadra a vincere il Big 12 Championship Game disputato dalle università della Big 12 Conference[1]. Ricevette inoltre la menzione di All-American da Sports Illustrated, fu inserito All-Big 12 first-team dal Dallas Morning News e nell'All-Big 12 second-team da allenatori e Associated Press[4]. Nel 2008, suo anno da senior ed ultimo nel football universitario, bissò con i Sooners il successo nel Big 12 Championship Game, lavorando per il talentuoso quarterback Sam Bradford. L'attacco dei Sooners quell'anno collezionò record su record, tra cui quello assoluto dell'NCAA di 716 punti segnati e quello di squadra con 96 touchdown messi a segno[1]. Al termine della stagione, trascorsi i canonici 4 anni a livello universitario, Loadholt si rese eleggibile per il Draft NFL 2009.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Minnesota Vikings[modifica | modifica wikitesto]

Loadholt blocca Clay Matthews

Considerato come uno dei migliori prospetti tra gli offensive tackle del Draft NFL 2009[5], Loadholt fu scelto dai Vikings nel 2º giro come 54a scelta assoluta[6], e il 29 luglio 2009 firmò un quadriennale valido fino alla stagione 2012[7]. Nel 2009 divenne il 5° OT rookie della franchigia a scendere in campo dall'inizio nel primo match stagionale e con le sue 15 presenze, segnò il miglior risultato stagionale per un OT rookie dei Vikings dal 1995. In questa stagione, aprì gli spazi per le 1,383 yard corse da Adrian Peterson, all'epoca terzo miglior risultato di franchigia[1]. L'anno successivo scese in campo in tutti e 16 gli incontri di regular season, al termine dei quali Peterson corse altre 1,298 yard superando 5 volte 100 yard a partita, e Brett Favre toccò quota 446 yards lanciate in una singola partita, proprio record personale[1]. Nel 2011, fu assieme a Charlie Johnson l'unico della offensive line a collezionare 16 partite da titolare ed altrettante ne disputò nel 2012, anno in cui fu di nuovo elemento chiave assieme a Matt Kalil nella rincorsa di Peterson al record di 2105 yard corse da Eric Dickerson, che si fermò a quota 2097 secondo miglior risultato di tutti i tempi e migliore di franchigia. A seguito di questa sua stagione molto positiva, gli fu rinnovato il contratto (4 anni a 25 milioni di dollari) che era in scadenza al finire della stagione 2012[8]. Dopo aver saltato 21 partite a cavallo tra le stagioni 2014 e 2015, per un infortunio alla spalla ed uno al tendine d'Achille, il 25 luglio 2016 annunciò la sua intenzione di ritirarsi dal football giocato[9].

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Minnesota Vikings: Phil Loadholt, su vikings.com. URL consultato il 3 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 14 maggio 2013).
  2. ^ Jeremy Crabtree, LSU gets big addition, 23 gennaio 2006, Rivals.com.
  3. ^ Josh McCuistion, Loadholt finally finds home in Norman, 2 agosto 2006, Rivals.com.
  4. ^ (EN) Player Bio: Phil Loadholt, su soonersports.com. URL consultato il 3 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 novembre 2008).
  5. ^ Bucky Brooks, Eugene Monroe, Jason Smith lead 2009 NFL draft OL prospects, in Sports Illustrated, 16 febbraio 2009.
  6. ^ (EN) All-Time Vikings Drafts, su vikings.com. URL consultato il 3 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 22 maggio 2013).
  7. ^ (EN) Minnesota Vikings sign OT Phil Loadholt, su twincities.com. URL consultato il 3 maggio 2013.
  8. ^ (EN) Phil Loadholt, Minnesota Vikings strike contract, 12 marzo 2013
  9. ^ (EN) Phil Loadholt informs Minnesota Vikings he is retiring, 12 gennaio 2017

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]