Phil Groeneveld

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Phil Groeneveld
PB Phil Groeneveld 2061.jpg
Groeneveld con la maglia della Nazionale
Nazionalità Canada Canada
Paesi Bassi Paesi Bassi (dal 2005)
Altezza 182 cm
Peso 88 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Portiere
Presa Sinistra
Ritirato 2011
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1993-1994 Ohio State Buckeyes ? 0 0 0
1994-1995 Augustana University College ? 0 0 0
Squadre di club0
1995-1996 Wichita Thunder 13 0 3 3
1996 Fort Worth Fire 23 1 0 1
1996-1998 OHC Paris-Viry 22+ 0 0 0
1998-2002 Dragons de Rouen 69+ 0 9 9
2002-2003 Amstel Tijgers 24+ 0 1 1
2004 Amstel Tijgers 2 0 0 0
2004-2005 Verdun Dragons 16 0 0 0
2005-2006 Ritten-Renon 47 0 1 1
2006 Rivière-du-Loup CIMT 5 0 0 0
2006-2007 Alleghe 35 0 1 1
2007-2008 Bolzano 38 0 2 2
2008-2009 Alleghe 46 0 3 3
2010-2011 Whitby Dunlops 4 0 0 0
Nazionale
2005-2011 Paesi Bassi Paesi Bassi 37 0 1 1
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 febbraio 2014

Paul Philipp Groeneveld soprannominato Phil (Oshawa, 18 settembre 1974) è un ex hockeista su ghiaccio canadese naturalizzato olandese, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Canadese di nascita, ma di origini olandesi, Groeneveld giocò per la maggior parte della sua carriera in Europa. Dapprima nella Ligue Magnus francese, con il OHC Paris-Viry, poi con il Rouen Hockey Élite 76. Nel 2000-01 vinse il premio di miglior portiere della lega.

Nel 2002-03 passò nei Paesi Bassi, ed anche lì si aggiudicò, nella sua prima stagione, il premio di miglior portiere. Perse poi l'intera stagione successiva per infortunio. Dopo un'ulteriore stagione ad Amsterdam, si guadagnò la possibilità di indossare la maglia della Nazionale arancione (il primo impegno ufficiale fu la qualificazione olimpica per Torino 2006).

Nella stagione 2005-06 approdò in Italia, al Ritten Sport. Con gli altoatesini raggiunse la finale, persa però contro l'HCJ Milano Vipers. Dopo una breve parentesi in Canada, anche per la stagione 2006-07 rimase in Italia, ma con l'Alleghe Hockey. Coi bellunesi raggiunse la semifinale scudetto.

Dopo il termine di quella stagione, fu ingaggiato dall'Hockey Club Bolzano[1] con i quali si aggiudicò la Supercoppa e lo Scudetto.

Nel 2008 ritornò a giocare nelle file dell'Alleghe Hockey,[2] ma per una sola stagione. Rimasto per un anno svincolato, chiuse la sua carriera con i canadesi degli Whitby Dunlops.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bolzano: 2007-2008
Bolzano: 2007
Rouen: 2000-2001
Rouen: 2001-2002
Amstel Tijgers: 2002-2003, 2004-2005
Amstel Tijgers: 2002-2003, 2004-2005

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • CHL Scored a Goal as Goaltender: 1
1995-1996
2000-2001
2002-2003
Paesi Bassi 2005, Cina 2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L’HC Villani Bolzano ingaggia il portiere Phil Groeneveld[collegamento interrotto], hcb.net, 6 maggio 2007. URL consultato il 3 ottobre 2007.
  2. ^ Phil Groeneveld passa dal Bolzano all'Alleghe[collegamento interrotto], hcb.net, 23 maggio 2008. URL consultato il 23 maggio 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]