Phibalura flavirostris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cotinga coda di rondine
Swallow-tailed Cotinga (Phibalura flavirostris).jpeg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Tyranni
Infraordine Tyrannides
Famiglia Cotingidae
Genere Phibalura
Specie P. flavirostris
Nomenclatura binomiale
Phibalura flavirostris
Vieillot, 1816

La cotinga coda di rondine (Phibalura flavirostris Vieillot, 1816) è un uccello passeriforme della famiglia dei Cotingidi originario dell'America Meridionale[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Misura tra 21 e 22 cm di lunghezza. Il maschio ha una testa nerastra dai riflessi azzurri, una piccola macchia rossa sulla corona, anello oculare rosato e sopracciglio grigio brunastro sfumato; gola e guance sono color giallo dorato; da dietro le orecchie si diparte una linea bianca che si collega al bianco del petto, che presenta striature nere; il resto delle parti inferiori è di colore giallo, brillante nella regione infracaudale, con alcune striature scure sparse; le parti superiori sono di colore oliva giallastro con fitte barre nerastre, più numerose sulla nuca; le ali sono nerastre con macchie grigio chiaro sulle terziarie; la coda, lunga e biforcuta, nerastra con la base delle timoniere esterne olivacea, viene talvolta tenuta allargata a forma di «V». La femmina è più grigia sulla testa, meno bianca sul collo, e ha ali più olivacee e coda più corta[3].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Vive al di sotto dei 2000 m di altitudine, preferibilmente ai margini delle foreste e talvolta nelle radure alberate. Trascorre l'estate nelle zone più elevate del suo areale e scende verso il bassopiano in inverno. È presente nel Brasile sud-orientale, nel Paraguay e nella provincia di Misiones nel nord dell'Argentina[3].

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

La cotinga coda di rondine si nutre di frutta e insetti. Questo uccello effettua attacchi in volo per catturare gli insetti, ed è considerato il rappresentante più abile in volo della famiglia dei Cotingidi.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Costruisce con del muschio il proprio nido sugli alberi, generalmente in piccole colonie, con i nidi posti su alberi differenti, distanziati meno di 100 m l'uno dall'altro. La femmina depone una o due uova ed entrambi i genitori si prendono cura dei pulcini[4].

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente classificata tra i Cotingidi, la specie è stata a volte inserita tra i Titiridi o considerata incertae sedis[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2013, Phibalura flavirostris, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2019.2, IUCN, 2019.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Cotingas, manakins, tityras & becards, in IOC World Bird Names (ver 9.2), International Ornithologists’ Union, 2019. URL consultato il 4 novembre 2014.
  3. ^ a b BirdLife International (2012) Species factsheet: Phibalura flavirostris. Consultato il 23 aprile 2012.
  4. ^ Tesourinha-da-mata; Wikiaves.
  5. ^ Remsen, J. V., Jr., C. D. Cadena, A. Jaramillo, M. Nores, J. F. Pacheco, M. B. Robbins, T. S. Schulenberg, F. G. Stiles, D. F. Stotz, & K. J. Zimmer. 2007. A classification of the bird species of South America. Archiviato il 2 marzo 2009 in Internet Archive. American Ornithologists' Union. Consultato il 12 dicembre 2007.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli