Petra Loreggian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Petra Loreggian (Milano, 5 novembre 1972) è una conduttrice radiofonica e conduttrice televisiva italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha debuttato in televisione nel 1998 conducendo su Odeon TV il programma musicale Il muro,[1] venendo poi scoperta da Claudio Cecchetto che la lancia come conduttrice radiofonica su Radio2 nei programmi 99 alle 9 e Hit Parade,[2] in onda nel weekend. Subito dopo passa a RTL 102.5 dove conduce la Superclassifica di TV Sorrisi e Canzoni.

A cavallo tra il 1999 e il 2001 è diventata volto di Italia1 dove conduce i programmi pomeridiani Rapido[3] e Express,[4] sempre dedicati alla musica. Nello stesso periodo è stata protagonista di una fortunata campagna pubblicitaria della TIM (insieme a Gaia Bermani Amaral e Cristiana Monina); presenterà anche i concerti del TIM Tour.[5]

Nella stagione 2003/2004 ha condotto un programma nel tardo pomeriggio di Radio Kiss Kiss, mentre nella stagione successiva è passata a RDS[6] dove ha gestito la fascia del pomeriggio del weekend. Tra il 2004 e il 2006 è stata volto di Fox Life, conducendo Fashion Television,[7] mentre nell'autunno 2005 è stata in onda su Happy Channel con Happy Cab.[8]

Tra il 2005 e il 2007 ha condotto con Marco Biondi una trasmissione sulla neonata Play Radio.[9]

Dopo alcuni anni di assenza dalle scene, è tornata in onda su Radio2 nell'estate 2009 con Astrologica,[10] mentre nel 2012 inizia a collaborare con Selvaggia Lucarelli in Celebrity Now - Satira Selvaggia, trasmesso da Sky Uno e Cielo.[11]

Dal settembre 2013 torna in onda nel drive time di RDS in coppia con Filippo Firli.[12] a settembre 2014 viene passata alla fascia 12-15, con Beppe De Marco.[13]

A novembre 2017, dopo tre anni di conduzione con Beppe De Marco, cambia partner e fa da spalla al comico Giovanni Vernia, sempre nella stessa fascia.[14] Petra & Giovanni conducono dal settembre 2020 sempre su RDS e su RDS Social Tv la trasmissione "I Peggio Più Peggio" dal lunedì al sabato dalle 14:00 alle 15:00. L'appuntamento rafforza l'ironia e il divertimento già presente nella fascia 12-15

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Il muro (Odeon tv, 1998)
  • Rapido (Italia1, 1999-2001)
  • Express (Italia1, 1999)
  • Fashion Television (Fox Life, 2004-2006)
  • Happy Cab (Happy Channel, 2005)
  • Celebrity Now - Satira Selvaggia (Sky Uno, 2012-2013)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Intervista a Petra Loreggian, una delle voci più note della radio, su superEva, 13 dicembre 2018. URL consultato il 7 settembre 2020.
  2. ^ Marco Saporiti, La storia di Canale 5. I personaggi, le trasmissioni, la storia che hanno fatto della televisione commerciale un ammiraglia, Lulu.com, 2011, ISBN 978-88-96782-13-2. URL consultato il 7 settembre 2020.
  3. ^ Petra Loreggian: non sono uscita viva dagli anni 80, su Panorama, 19 giugno 2012. URL consultato il 7 settembre 2020.
  4. ^ Claudio Guerrini e Petra Loreggian ad "Eccezionale Veramente", su Radiospeaker.it, 7 febbraio 2017. URL consultato il 7 settembre 2020.
  5. ^ jamiroquai - la Repubblica.it, su Archivio - la Repubblica.it. URL consultato il 7 settembre 2020.
  6. ^ Petra Loreggian, ritratto di una "voce" speciale, su Vogue Italia, 19 aprile 2018. URL consultato il 7 settembre 2020.
  7. ^ Fox Life, i programmi, su www.film.it. URL consultato il 7 settembre 2020.
  8. ^ Radio2, su www.rai.it. URL consultato il 7 settembre 2020.
  9. ^ Marco Biondi torna in radio, su Radiospeaker.it, 11 maggio 2020. URL consultato il 7 settembre 2020.
  10. ^ Loro scopo, su La Repubblica, 7 maggio 2012. URL consultato il 7 settembre 2020.
  11. ^ Sky, Selvaggia Lucarelli e Petra Loreggian cambiano faccia al gossip, su Ladyblitz, 2 novembre 2012. URL consultato il 7 settembre 2020.
  12. ^ (EN) Matthias Heekeren, Petra Loreggian a RDS, su Radiomusik musica, concerti e radio news, 9 settembre 2013. URL consultato il 7 settembre 2020.
  13. ^ Al via Rds Play On Tour con Petra Loreggian e Beppe de Marco. Ospite a sorpresa Roberta Lanfranchi., su Viareggio Free World Project, 8 agosto 2015. URL consultato il 7 settembre 2020.
  14. ^ Petra Loreggian, il conforto di una voce rock, su L'angolo di Key, 30 aprile 2020. URL consultato il 7 settembre 2020.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Claudio Cecchetto, In Diretta: Il talento è un dono il successo un mestiere, Milano, 2014, ISBN 9788868656669.
  • Marco Saporiti, La storia di Canale 5. I personaggi, le trasmissioni, la storia che hanno fatto della televisione commerciale un'ammiraglia, Milano, Cerebro, 2011, ISBN 978-8896782132.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]