Peter MacDonald

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Peter MacDonald (Londra, ...) è un regista, produttore cinematografico ed operatore di ripresa britannico.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Operatore di ripresa[modifica | modifica wikitesto]

Regista della seconda unità[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

TRAMA[modifica | modifica wikitesto]

Nel XVI secolo l’erudito cinese ’Wu Chèng'en scrisse uno dei capolavori della letteratura cinese: Viaggio in occidente, narrante le imprese del leggendario Re delle Scimmie.

La pubblicazione fu però difficile, a causa di un gruppo d’intellettuali vicini al potere conosciuti come “i Guardiani delle tradizioni”, censori e persecutori di tutto ciò che ritenevano anti-cinese, e fra cui rientrava anche il libro di Wu.

Anche dopo la morte, i quattro guardiani (ora divenuti demoni) cercano di distruggere il libro originale dal mondo degli spiriti, cosa che comporterebbe anche la perdita di tutto l’impatto che esso avuto nella cultura cinese moderna, facendola tornare al XVI secolo.

La dea buddista della misericordia Guanyin viene dunque incaricata di trovare un sapiente dal mondo degli umani (il professor Nicholas Orton) che convinca l’Imperatore di Giada (il re degli dei cinesi) della scelleratezza che i quattro demoni stanno compiendo, con la scusa di preservare i valori tradizionali della Cina e l’appoggio di Confucio (divenuto dopo la morte ministro dell’imperatore).

Horton si ritrova quindi nel mondo degli dei cinesi, affiancato da tre dei protagonisti di Viaggio in Occidente (Sun Wukong, Sha Wujing e Zhu Bajie) con il compito prima di salvare il libro e Wu dai demoni, e successivamente di convincere gli dei dell’importanza del libro.

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN61746791 · ISNI (EN0000 0000 7823 0050 · LCCN (ENnr94026850 · BNF (FRcb14035443x (data)