Peter Hook

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peter Hook
Peter Hook nel 2014
Peter Hook nel 2014
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Genere Post-punk
New wave
Synth pop
Alternative rock
Periodo di attività 1976 – oggi
Strumento Basso elettrico, voce, sintetizzatore, tastiere, melodica, chitarra
Gruppo attuale Peter Hook and The Light
Gruppi precedenti Joy Division
New Order
Revenge
Monaco
Freebass
Studio 10
Live 5
Raccolte 17
Sito web

Peter Woodhead, noto come Peter Hook (Salford, 13 febbraio 1956), è un bassista e cantante inglese.

Meglio conosciuto come bassista della band Joy Division, gruppo in cui ha militato dal 1977 fino al 1980 e successivamente dei New Order tra il 1980 e il 2007. Nel 2010 ha fondato i Peter Hook and The Light, band con cui suona i migliori successi dei Joy Division e dei New Order.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Salford, nel Lancashire nel 1956, frequentò la Salford Grammar School per poi lavorare, per qualche anno, nel municipio di Manchester.

Nel 1977 fonda i Joy Division insieme a Bernard Sumner, di cui fu il bassista fino allo scioglimento del gruppo, avvenuto nel 1980 in seguito al suicidio del cantante Ian Curtis.

Nel 1981, insieme ai componenti superstiti del gruppo, entra nei New Order, e vi resta fino al 2007 quando le divergenze interne lo hanno portato ad annunciare la fine della band.

Nel frattempo era stato il fondatore di altri due gruppi side-project, i Revenge (1989-1991) e i Monaco (1997-2001); con quest'ultimo ottenne un discreto successo commerciale nel 1997 grazie al singolo What Do You Want From Me?.

Nel 2010 fonda una propria band, Peter Hook and The Light, di cui è cantante e bassista, suonando canzoni dei Joy Division e dei New Order. Il gruppo esordisce il 18 maggio dello stesso anno in un concerto a Manchester dedicato a Ian Curtis in occasione dei trent'anni della sua scomparsa.

Il 29 gennaio 2013 pubblica il libro Unknown Pleasures - Inside Joy Division edito in Italia nel 2014 come Joy Division - Tutta la storia dove racconta la sua infanzia, la nascita e l'evoluzione dei Joy Division fino alla morte di Ian Curtis.

È noto per il suo caratteristico stile musicale, che ha ispirato innumerevoli bassisti Alternative rock, Post-punk e New wave.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ha avuto due figli dalla compagna Iris Bates. Nel 1994, sposò la comica Caroline Aherne, ma il matrimonio finì nel 1996. Successivamente ha sposato Rebecca Jones, da cui ha avuto una figlia.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Peter Hook nel 2005

Con i Joy Division[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio

EP

Live

Raccolte

Singoli

Con i New Order[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia dei New Order.

Album in studio

Live

Raccolte

Singoli

  • 1981 - Ceremony (1981)
  • 1981 - Procession (1981)
  • 1981 - Everything's Gone Green (1981)
  • 1982 - Temptation (1982)
  • 1983 - Blue Monday (1983)
  • 1983 - Confusion (1983)
  • 1984 - Thieves Like Us (1984)
  • 1984 - Murder (1984)
  • 1985 - The Perfect Kiss (1985)
  • 1985 - Sub-culture (1985)
  • 1986 - Shellshock (1986)
  • 1986 - State of the Nation (1986)
  • 1986 - Bizarre Love Triangle (1986)
  • 1987 - True Faith (1987)
  • 1987 - Touched by the Hand of God (1987)
  • 1988 - Blue Monday 1988 (1988)
  • 1988 - Fine Time (1988)
  • 1989 - Round & Round (1989)
  • 1989 - Run 2 (1989)
  • 1990 - World in Motion (1990)
  • 1993 - Regret (1993)
  • 1993 - Ruined in a Day (1993)
  • 1993 - World (The Price of Love) (1993)
  • 1993 - Spooky (1993)
  • 1994 - True Faith-94 (1994)
  • 1995 - 1963 (1995)
  • 1995 - Blue Monday-1995 (1995)
  • 1997 - Video 5 8 6 (1997)
  • 2001 - Crystal (2001)
  • 2001 - 60 Miles an Hour (2001)
  • 2001 - Someone Like You (2001)
  • 2002 - Here to Stay (2002)
  • 2002 - World in Motion (reissue, 2002)
  • 2002 - Confusion Remixes '02 (2002)
  • 2004 - Blue Monday/Confusion (2004)
  • 2005 - Krafty (2005)
  • 2005 - Jetstream (2005)
  • 2005 - Waiting for the Sirens' Call (2005)
  • 2005 - Guilt Is a Useless Emotion (2005)

Con i Peter Hook and The Light[modifica | modifica wikitesto]

EP

  • 2011 - 1102 | 2011

Live

  • 2010 - Peter Hook's The Light Perform "Unknown Pleasures" Live At Goodwood
  • 2011 - Unknown Pleasures · Live In Australia
  • 2015 - So This Is Permanence

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN164164431 · LCCN: (ENno2009117690 · ISNI: (EN0000 0001 1458 3284 · GND: (DE134679814 · BNF: (FRcb166361200 (data)