Peter Gabriel (1978)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peter Gabriel
Artista Peter Gabriel
Tipo album Studio
Pubblicazione 1978
Durata 42 min : 14 s
Dischi 1
Tracce 11
Genere Rock
Etichetta Virgin
Produttore Robert Fripp
Note L'album è la seconda opera da solista
Peter Gabriel - cronologia
Album precedente
(1977)
Album successivo
(1980)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Discogs 3.90/5 stelle
All Music 4.5/5 stelle

Peter Gabriel è il secondo album di Peter Gabriel da solista. Con questo album Gabriel torna a sonorità simili a quelle dei Genesis, ma con nuove sperimentazioni.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

Come il precedente l'album è senza titolo. Sulla sua copertina compare solo il nome e una foto di Peter Gabriel lacerata da alcuni graffi che Gabriel stesso sembra procurare all'immagine "da dentro". Da qui, il titolo "scratch" con cui l'album è anche noto.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. On the air - 5:28
  2. D.I.Y. (Do It Yourself) - 2:38
  3. Mother of violence - 3:22
  4. A wonderful day in a one-way world - 3:35
  5. White shadow - 5:18
  6. Indigo - 3:33
  7. Animal magic - 3:29
  8. Exposure - 4:17
  9. Flotsam and Jetsam - 2:22
  10. Perspective - 3:28
  11. Home sweet home - 4:39
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock