Peter Ciavaglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peter Ciavaglia
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 178 cm
Peso 91 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Centro
Tiro Sinistro
N° maglia 12 (Ritirato dai Detroit Vipers)
Ritirato 2000
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1987-1991 Harvard Crimson 120 66 128 194
Squadre di club0
1991-1993 Rochester Americans 164 83 149 232
1991-1993 Buffalo Sabres 5 0 0 0
1993-1994 Leksand 43 15 19 34
1993-1994 Stati Uniti Stati Uniti 18 2 9 11
1994-2000 Detroit Vipers 427 138 299 437
Nazionale
1988-1989 Stati Uniti Stati Uniti U-20 7 1 4 5
1994 Stati Uniti Stati Uniti 15 3 4 7
NHL Draft
1987 Calgary Flames 145a scelta ass.
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 marzo 2013

Peter Anthony Ciavaglia (Albany, 15 luglio 1969) è un ex hockeista su ghiaccio statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi diplomato alla Nichols High School di Buffalo nel 1987, Peter fu scelto nell'Entry Draft dai Calgary Flames al settimo giro.[1] Scelse di proseguire gli studi iscrivendosi all'Università di Harvard e giocò nella formazione dell'ateneo, vincendo un titolo NCAA e numerosi trofei individuali.[2] Dal 1991 al 1993 giocò nell'organizzazione dei Buffalo Sabres, quasi sempre con la formazione affiliata in AHL dei Rochester Americans.[2] L'anno successivo giocò in Elitserien con il Leksands IF. Nelle sei stagioni successive fece ritorno in Nordamerica nella International Hockey League con i Detroit Vipers, conquistando nel 1997 la Turner Cup. Quell'anno grazie a 33 punti in 21 gare di playoff Ciavaglia vinse il trofeo di miglior giocatore dei playoff. Dopo sei stagioni a Detroit nel 2000 decise di ritirarsi.[3]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ciavaglia giocò per gli Stati Uniti in occasione del Mondiale Under-20 del 1989, con 5 punti in 7 partite. Nella stagione trascorsa in Europa giocò alcuni incontri con il Team USA in vista delle rassegne iridate e olimpiche, con 11 punti in 18 apparizioni.[1] Nella primavera del 1994 disputò sia il Campionato mondiale che il torneo olimpico di Lillehammer.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Detroit Vipers: 1996-1997
  • NCAA Championship: 1
Harvard: 1988-1989

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1996-1997
Second All-Star Team: 1988-1989
First All-Star Team: 1990-1991
Player of the Year: 1990-1991

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) NHL Player Search - Peter Ciavaglia, legendsofhockey.net. URL consultato l'11 marzo 2013.
  2. ^ a b (EN) Legends of the Buffalo Sabres - Peter Ciavaglia, sabreslegends.com. URL consultato l'11 marzo 2013.
  3. ^ (EN) Peter Ciavaglia Retires, bobmenzies.com, 6 gennaio 2013. URL consultato l'11 marzo 2013.
  4. ^ (EN) Peter Ciavaglia Bio, Stats, and Results, sports-reference.com. URL consultato l'11 marzo 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]