Pert Kelton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pert Kelton nel 1942

Pert L. Kelton (Great Falls, 14 ottobre 1907Ridgewood, 30 ottobre 1968) è stata un'attrice statunitense, attiva in campo televisivo, teatrale, cinematografico e radiofonico. Prolifica attrice a Broadway e in televisione, la sua carriera subì un brusco arresto negli anni 50 quando il suo nome fu inserito nella lista nera di Hollywood.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia della canadese Sue Kelton e del californiano Edward Kelton, aritsti di vaudeville, Pert Kelton fece il suo debutto sulle scene all'età di tre anni nel numero di varietà con cui la famiglia di esibiva in Sudafrica, prima di andere in tourée per gli Stati Uniti con i genitori. Nel 1952 fece il suo debutto a Broadway con il musical di Jerome Kern Sunny. Nel 1927 si trasferì in California per lavorare al cinema, dove esordì nel 1929 con il film Sally. Da allora recitò in tre dozzine di film fino al 1968, tra cui Capobanda e La dominatrice. In campo televisivo è nota soprattutto per essere stata la prima interprete del ruolo di Alice nella serie TV The Honeymooners, ma dopo che l'attrice fu accusata di essere socialista durante il maccartismo la sua carriera sul piccolo schermo andò declinando e la Kelton abbandonò lo show.

La sua carriera teatrale rimase invece stabile fino agli anni sessanta, recitando in oltre una dozzina di musical e opere di prosa a Broadway. Per il suo lavoro a Broadway fu candidata a due prestigiosi Tony Award, alla miglior attrice non protagonista in un musical nel 1960 per Greenwillow e alla miglior attrice non protagonista in un'opera di prosa nel 1968 per Spofford. Aveva recitato con successo anche nell'Off Broadway, dove apparì in un'importante produzione de L'opera da tre soldi con la star originale Lotte Lenya.[2] La Kelton fu anche la proprietaria di un hotel a Los Angeles, il Warner-Kelton Hotel, che ospitò clienti prestigiosi come Cary Grant, Orry Kelly, Richard Rodgers, Lorenz Hart, Monroe Salisbury ed Elizabeth Short.[3]

Fu sposata fino alla morte con Ralph S. Bell, da cui ebbe i due figli Brian e Stephen.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN256036170 · ISNI (EN0000 0003 7832 8834 · LCCN (ENn78053190 · BNF (FRcb16191505c (data) · WorldCat Identities (ENn78-053190