Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Personaggi di Yu-Gi-Oh! 5D's

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Yu-Gi-Oh! 5D's.

I personaggi principali della serie.
In primo piano da sinistra Leo e Luna. In secondo piano da destra: Bruno, Akiza, Yusei, Crow e Jack

Questa è la lista dei personaggi di Yu-Gi-Oh! 5D's.

Protagonisti[modifica | modifica wikitesto]

Yusei Fudo[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Yusei Fudo.

Yusei Fudo (不動游星 Fudō Yūsei?) è il personaggio principale di Yu-Gi-Oh! 5D's. Vive al Satellite, la metà inferiore della Nuova città di Domino. È rispettato ed ammirato dai suoi amici per il suo stile di combattimento e per la sua fresca personalità. Non è molto accettato dalla gente poiché proviene dal Satellite. La sua prima Duel Runner è stata rubata dal suo rivale Jack (una volta suo migliore amico), insieme con la sua carta migliore, Drago Polvere di Stelle (Stardust Dragon). Due anni più tardi, con una nuova Duel Runner di propria creazione, Yusei si propone di recuperare il suo drago. Egli è stato scelto come predestinato con il popolo delle Stelle ed è caratterizzato dal simbolo del Drago Cremisi che appare sul suo braccio quando combatte a fianco di Drago Polvere di Stelle o incontra un altro predestinato. Il suo segno è la coda del Drago Cremisi, almeno all'inizio. Infatti, dopo avere sconfitto Rex Goodwin, il suo segno cambia diventando la testa del Drago Rosso Cremisi e la coda passa a Crow che diventa così il quinto predestinato del Drago Cremisi. Assieme a Crow, Jack e Kalin, faceva parte degli Esecutori, un gruppo di duellanti che difendeva il satellite dalle altre bande.

Doppiato da: Yuya Miyashita (giapponese), Paolo De Santis (italiano)

Jack Atlas[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Jack Atlas.

Jack Atlas (ジャック アトラス Jakku Atorasu?) è noto come il "Re assoluto dei Duelli Turbo". Yusei era il suo migliore amico, ma sono diventati avversari dopo che Jack gli rubò il Drago Polvere di Stelle e la sua Duel Runner che aveva costruito con tanta fatica. Ora, come ex-residente del Satellite, deve nascondere il suo passato al resto della società. È molto arrogante ma anche lui come Yusei è un predestinato, dopo essere stato battuto nella finale ed aver perso il titolo però riconosce l'abilità del rivale. La sua carta più importante è un mostro Synchro, Red Demon's Dragon, nella versione americana Arcidemone Drago Rosso (Red Dragon Archfiend) ma poi diventa Drago Rosso Maestoso. Un'altra carta evoluzione di Arcidemone Drago Rosso da tenere di vista è Drago Nova Rossa (la forma cosmica di Arcidemone Drago Rosso). Insieme a Crow, Yusei e Kalin, faceva parte degli Esecutori, un gruppo di duellanti che difendevano il Satellite dalle altre bande.

Doppiato da: Takanori Hoshino (giapponese), Patrizio Prata (italiano)

Crow Hogan[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Crow Hogan.

Crow Hogan (クロウ・ホーガン Kurō Hōgan?) è un personaggio che appare solo dopo molte puntate (episodio 30) ed è un amico di gioventù di Yusei e Jack. Crow dispone di un deck Alanera, caratterizzato dalla potenza tattica. La sua carta più forte è il mostro Synchro Maestro Armatura Alanera. A sorpresa si scoprirà essere anche lui un predestinato, infatti, dopo la sconfitta di Rex Godwin, il segno di Yusei diventa la testa del Drago Cremisi mentre la coda passa a Crow. Il nome del suo drago leggendario è Drago Ali Nere. Assieme a Yusei, Jack e Kalin, faceva parte degli Esecutori, un gruppo di duellanti che difendeva il Satellite dalle altre bande. Più avanti nella storia si scoprirà che, nella sua Duel Runner, si cela il Drago Ali Nere (Black Feather Dragon).

Doppiato da: Shintarò Asanuma (giapponese), Federico Zanandrea (italiano)

Akiza Izinski[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Akiza Izinski.

Aki Izayoi (十六夜 アキ Izayoi Aki?), chiamata Akiza Izinski nella versione censurata, è una ragazza che fin da piccola non è stata mai accettata da nessuno per via dei suoi poteri, provenienti dal segno sul suo braccio, Aki, infatti, è una dei predestinati. Col tempo, vista la sua distanza dalla società, diventa una ragazza spietata e crudele che si diverte a far soffrire gli altri. Sviluppa un potere speciale che le consente di far apparire i mostri sfruttando la sua angoscia e tristezza. Soltanto il sedicente Sayer sembra capirla e la fa entrare a far parte del Movimento Arcadia che crede la sua famiglia: non può però immaginare che il malvagio Sayer la utilizzava solo per i suoi scopi. Nasconde il suo aspetto con un mantello e copre il viso con una maschera. Yusei la aiuterà durante il loro duello sconfiggendola e rompendole la maschera, cercando di farle capire che non è sola, che non deve sentirsi un mostro e che possono essere amici. Lei alla fine ringrazierà Yusei, per il quale poi sembrerà avere un debole, anche perché lui l'ha aiutata a riconciliarsi con la sua famiglia. Parteciperà poi alla Fortune Cup, organizzata da Rex Goodwin per trovare i cinque predestinati del drago. Possiede un deck composto da mostri pianta; il suo mostro synchro più forte è il Drago Rosa Nera (Black Rose Dragon).

Doppiata da: Ayumi Kinoshita (giapponese), Cristiana Rossi (italiano)

Leo[modifica | modifica wikitesto]

« Per riuscire a difendere il futuro del mondo, il coraggio e il potere fanno la rivoluzione. »
(Leo)

Rua (龍亞?), chiamato Leo nella versione censurata, è il vivace fratello gemello di Luna. È un fan di Jack e ne possiede le figurine ed il modellino. Conosce un po' la storia dei predestinati, dal momento che sua sorella ne è una. La sua carta fondamentale è il Drago Utensile (Power Tool Dragon) che, dopo essere apparso in una visione di Luna, lo porta a credere di essere anche lui un predestinato. Ha partecipato alla Fortune Cup sotto le spoglie di Luna, troppo timida per parteciparvi, e venendo sconfitto da Grieger. Il suo deck è composto da mostri Morfotronici in cui ogni mostro cambia effetto a seconda della sua posizione; oltre al potente Drago Utensile, l'altra carta di cui va fiero è Cellulare Morfotronico. In seguito, nella quinta stagione diventerà un predestinato (il sesto) con il segno del cuore del drago. Il suo drago predestinato è Drago Fonte della Vita (apparso anche nel sogno della sorella Luna).

Doppiato da: Ai Horanai (giapponese), Renato Novara (italiano)

Luna[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Luna (Yu-Gi-Oh! 5D's).

Ruka (龍可?), chiamata Luna nella versione censurata, è la calma sorella gemella di Leo, molto affezionata a Yusei. Luna è caduta in coma all'età di tre anni, ma si è risvegliata dopo un mese grazie a Leo(che le è stato vicino). Il suo segno è uno degli artigli del drago mentre il suo mostro si è rivelato essere Antico Drago Fatato (Ancient Fairy Dragon), il quale, durante la battaglia contro i demoni, era stato imprigionato in una lastra di pietra. Riesce a recuperare la carta duellando insieme a Leo contro Devack, il Predestinato Oscuro con il segno della scimmia. Possiede un deck composto da creature dall'aspetto tenero.

Doppiata da: Yuka Terasaki (giapponese), Jolanda Granato (italiano)

Rex Goodwin[modifica | modifica wikitesto]

Rex Goodwin (レクス・ゴドウィン Rekusu Godowin?) è uno dei protagonisti della storia. È il direttore del progetto R.R.D oltre che capo della sicurezza, nonché trecentosessantesimo guardiano di Iliaster. Verso la fine della serie, si scopre che il leader dei Predestinati Oscuri, Roman, è suo fratello e si rivela lui stesso un Predestinato Oscuro con il marchio del Drago Cremisi impresso sulla schiena. Pur di ottenere il potere del segno, si amputò il braccio sinistro (sostituendolo con una protesi meccanica vista nell'episodio 21) per impiantarsi nell'episodio 62 il braccio di suo fratello Roman, il quale possedeva il marchio. Sfida in duello Yusei, Jack e Crow riuscendo a prevalere sugli ultimi due, ma viene sconfitto da Yusei, per poi "sparire" assieme allo spirito di suo fratello dopo che gli altri Predestinati Oscuri erano stati liberati. Possiede un deck Maya i cui mostri synchro principali sono Inti, Drago del Sole e Quilla, Drago della Luna. Possiede anche il mostro Immortale Terrestre Wiraqocha Rasca.

Doppiato da: Shinya Kote (giapponese), Marco Balzarotti (italiano)

Mina Simington[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Mina Simington.

Mikage Sagiri (狭霧深影 Sagiri Mikage?), chiamata Mina Simington nella versione censurata, è la tutrice di Jack Atlas ed è innamorata di lui. Per questo, si dimostra scontrosa con Kārī quando il Re dei Duelli rifiuta di andare con lei mentre resta con la giornalista che gli ha offerto ospitalità. Lavora per Rex Goodwin. Nella terza stagione diventa direttrice del settore di sicurezza.

Doppiata da: Aiko Aihashi (giapponese), Jolanda Granato (italiano)

Bruno[modifica | modifica wikitesto]

Jhonny (ジョニー?) chiamato Bruno nella versione censurata, è il meccanico del team 5D'S apparso a metà della 3ª stagione nell'episodio 80 in cui ha perso la memoria ma di ricordarsi solo di chiamarsi Bruno e che gli piacciono le Duel Runner, e Yusei viste le sue capacità ha deciso di ospitarlo da lui. Bruno è un grande appassionato delle Duel Runner ed è anche un grande genio della meccanica e dell'elettronica infatti in seguito fa parte del gruppo e aiuta i suoi amici ad aggiustare le Duel Runner e anche ad aiutarli nel torneo Gran prix è nelle loro avventure. Nell'episodio 143 viene svelato che il suo vero nome è Antinomy ed è un servo di Z-One, la sua missione è quella di insegnare a Yusei la tecnica dell'Accel Synchro senza conoscere il vero motivo dietro di esso. Secondo Aporia i ricordi di Bruno sono stati cancellati da Z-One con l'intento di stimolare l'evoluzione e il progresso del team 5d's. Vizor e Yusei raggiungono il loro ingranaggio planetario e ha visto che non vi era nessun avversario lì per affrontarli, si ritrovò inghiottito alla luce della Ener-D. All'interno si trovò faccia a faccia con una visione di se stesso e riacquistato i suoi ricordi. Bruno sfida a duello Yusei e rimosso la visiera, rivela che Vizor e Bruno erano la stessa persona. Si identificato come Antinomy, che è un alleato di Z-One e avversario di Yusei. Yusei era riluttante ad affrontare Antinomy, sapendo che era Bruno, ma pensando della sua missione e tutti che è stato affidamento su di lui, ha accettato il duello. Bruno ha ammesso che Yusei è l'unica ragione che aveva per duellare con lui e così che può mostrare la Delta Accel Synchro e che aveva la speranza che Yusei potesse salvare Z-One. Bruno ha poi usato l'ultimo pezzo di energia lasciato nella sua Duel Runner per dare una spinta Yusei e fuggire dal buco nero. La sua Duel Runner ha avuto un all'inizio un malfunzionamento, ma subito dopo Bruno è stato risucchiato nel buco nero che ha causato l'esplosione della sua Duel Runner dalla immensa forza di gravità e di conseguenza non ha potuto evitare la morte. Dopo Yusei sfuggito il corso, ha trovato la visiera rotta di Bruno e vide un'immagine di lui in esso che gli ha fatto strappare e faranno cordoglio per la sua scomparsa. Yusei ha conservato gli occhiali rotti di Bruno come ricordo del suo ex amico. Possiede un deck composto da mostri Tecno Genio, le sue carte più forti sono T.G. Iper Bibliotecario, T.G. Cyber Mago, T.G. Fuciliere Lama e T.G. Cannone Alabarda ottenuto con la Delta Accel Synchro.

Doppiato da: Hiroki Tanaka (giapponese), Ruggero Andreozzi (italiano)

Nemici[modifica | modifica wikitesto]

Sayer[modifica | modifica wikitesto]

Divine (ディヴァイン Divain?), chiamato Sayer nella versione censurata, è un duellante sensitivo leader del Movimento Arcadia, un'associazione che riunisce tutti i duellanti sensitivi con lo scopo di dominare il mondo. Malvagio e senza scrupoli, utilizza le persone solo per i suoi scopi facendo leva sulle loro debolezze, come nel caso di Akiza (che diventerà la sua vittima principale visti i suoi grandi poteri), e non esita a fare del male a bambini innocenti sottoponendoli a forti scosse elettriche solo per vedere se possiedono i poteri psichici da lui richiesti, arrivando addirittura a non dispiacersi nel caso della loro morte. Il suo passato è ignoto e il motivo per cui voglia vendetta sulla società è probabilmente perché essa lo aveva discriminato. In un secondo momento risulta anche interessato a Luna e Leo, affrontando quest'ultimo in duello per vedere se aveva i poteri psichici richiesti per entrare nel movimento, scoprendo poi dopo averlo sconfitto che non ne possedeva affatto. Nonostante questo decide di tener prigionieri i due gemelli, che si erano recati da lui per parlare con Akiza, per poterli convincere ad entrare nel movimento. Nell'episodio 37 affronta anche Carly, dopo averla sorpresa mentre rovistava nei suoi archivi, sconfiggendola e facendola cadere dalla finestra, a causa della forza dell'attacco dei suoi mostri, uccidendola; viene però rianimata dalle forze oscure e riappare subito dopo come Predestinata Oscura e, questa volta, riesce a sconfiggere Sayer, facendolo precipitare in un baratro oscuro dove sparisce misteriosamente. Da tutti creduto morto, riappare (con una vistosa cicatrice sull'occhio destro) mentre Akiza stava duellando con Misty in un parco di divertimenti abbandonato (episodi 60-61); poco prima infatti, travestitosi da guardia del Settore di Sicurezza, era riuscito a catturare e ad intrappolare Yusei e Mina in una stanza. Per una seconda volta Sayer riesce a riconquistare Akiza e assiste al duello fra le due avversarie, nascosto in un palazzo nelle vicinanze. Grazie poi all'intervento di Yusei, Misty scopre la verità sulla morte di suo fratello Tobi (nella versione censurata catturato e nascosto da Sayer in un posto segreto) e ordina alla sua carta Immortale Terrestre Ccarayhua di divorarlo (anche se sopravviverà). Stando a ciò che è scritto nel libro Yu-Gi-Oh! 10th Anniversary Animation Book, Sayer fu rianimato, dopo che Ccarayhua era stato sconfitto, e subito arrestato dal Settore di Sicurezza e rinchiuso nella Struttura dopo la caduta dei Predestinati Oscuri. Possiede un deck composto da mostri di tipo psichico; la sua carta più forte è il mostro Synchro Arcidemone Dominatore dei Pensieri.

Doppiato da: Masaya Matsukaze (giapponese), Paolo Sesana (italiano)

Roman Goodwin[modifica | modifica wikitesto]

Rudger Goodwin (ルドガー・ゴドウィン Rudogā Godowin?), chiamato Roman Goodwin nella versione censurata, è il fratello di Rex Goodwin, nonché leader dei Predestinati Oscuri. Quando lui e suo fratello lavoravano al progetto del reattore R.R.D, Rex scoprì che suo fratello possedeva sia il segno del Drago Cremisi che quello dei Predestinati Oscuri; fu allora che Rudger si amputò il braccio sinistro (col simbolo del drago) per poi consegnarlo al fratello in una teca di vetro. Affronta Yusei due volte: nel primo duello, vista la situazione, sparisce facendo duellare al suo posto Rally (amico di Yusei di cui possedeva l'anima), il quale decide di perdere di proposito per non danneggiare Yusei. Nel secondo duello viene invece sconfitto e scompare definitivamente, per poi riapparire insieme a suo fratello in una dimensione parallela nell'episodio 64 sparendo poi per sempre. Possiede un deck composto da mostri ragno, inclusa la carta Immortale Terrestre Uru.

Doppiato da: Tora Take (giapponese), Massimiliano Lotti (italiano ep. 28-36), Dario Oppido (italiano ep. successivi)

Kalin Kessler[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Kalin Kessler.

Kyosuke Kiryu (鬼柳京介 Kiryū Kyōsuke?), chiamato Kalin Kessler nella versione censurata, è un amico storico di Yusei, Jack e Crow. Era un membro degli Esecutori ma, un giorno, fu arrestato e portato nella Struttura incolpando Yusei di aver fatto la spia ai suoi danni. Decide dunque, una volta uscito di prigione, di unirsi ai Predestinati Oscuri per affrontare nuovamente Yusei, tanto da arrivare quasi a sconfiggerlo nel loro primo incontro (il duello viene bruscamente interrotto); nel secondo incontro, invece, viene sconfitto e comprende finalmente l'innocenza del suo storico amico. La sua anima viene liberata dopo la sconfitta di Rex Goodwin e del Re degli Inferi. Possiede un deck composto da mostri Demoneterno. Come Predestinato Oscuro possiede la carta Immortale Terrestre Ccpac Apu.

Doppiato da: Yuki Ono (giapponese), Simone D'Andrea (italiano)

Grieger[modifica | modifica wikitesto]

Bommer (ボマー Bomā?), chiamato Grieger nella versione censurata, è un duellante peruviano grosso e possente caratterizzato da un forte carattere. Il suo villaggio e la sua famiglia vennero distrutti in un'esplosione atomica e Grieger scoprì che era stato Rex Goodwin a realizzarla durante un esperimento per far riapparire il Drago Cremisi. Desideroso di vendetta nei confronti di quest'ultimo, partecipa alla Fortune Cup dove sconfigge Leo (spacciatosi per sua sorella Luna) ed arriva fino alle semifinali dove viene, però, sconfitto da Yusei. A quel punto, mostra al pubblico intero le immagini del suo villaggio distrutto da Goodwin e, in un momento di follia, tenta di ucciderlo cercando di colpire con la sua moto la torre principale: l'attentato fallisce grazie a Yusei, ma uno degli speroni acuminati delle sue ruote perfora la vetrata e Goodwin si salva afferrandolo con il braccio sinistro (che è in realtà una protesi meccanica). A seguito di ciò Grieger viene arrestato, ma, nell'episodio 38, viene liberato dal Predestinato Oscuro Devack e convinto ad unirsi alla sua causa. Diventa anche lui un Predestinato Oscuro ed affronta Crow in duello dove viene, però, sconfitto. La sua anima viene liberata dopo la sconfitta di Rex Goodwin e del Re degli Inferi. Riapparirà nella 4ª stagione (nell'episodio 111) insieme ai sui fratelli minori dove aiuterà Jack a diventare più forte per il torneo Grand Prix. Possiede un deck composto da mostri macchina la cui carta più forte è Fortezza Volante - Fuoco dal Cielo. Come Predestinato Oscuro possiede la carta Immortale Terrestre Chacu Challhua.

Doppiato da: Keiji Hirai (giapponese), Claudio Moneta (italiano), Paolo Sesana (italiano ep. 38, 51-52)

Devack[modifica | modifica wikitesto]

Demack (ディマク Dimaku?), chiamato Devack nella versione censurata, è un altro dei Predestinati Oscuri di cui non si sa molto del suo passato. È molto fedele ai Predestinati Oscuri ed è lui, nell'episodio 48, a convincere Grieger ad unirsi alla sua causa. Affronta in duello Leo e, grazie all'intervento di Luna, viene sconfitto. La sua anima viene liberata dopo la sconfitta di Rex Goodwin e del Re degli Inferi. Possiede un deck composto da mostri bestia, insieme alla carta Immortale Terrestre Cusillu.

Doppiato da: Kenji Nomura (giapponese), Stefano Albertini (italiano)

Misty Tredwell[modifica | modifica wikitesto]

Misty Lola (ミスティ・ローラ Misuti Rora?), chiamata Misty Tredwell nella versione censurata, è una modella famosa a livello internazionale. Ha un fratello di nome Tobi che, visti i suoi presunti poteri psichici, decise di entrare nel Movimento Arcadia di Divine sparendo per sempre. Incolpando Akiza della sparizione del fratello, morì in un incidente d'auto per la troppa disperazione; fu, però, rianimata dalle forze oscure e divenne una Predestinata Oscura. Negli episodi 38-39 affronta Akiza in duello nella sede del Movimento Arcadia mentre, al piano superiore, Carly (divenuta da poco anche lei una Predestinata Oscura) affronta Sayer; il duello con Akiza viene interrotto bruscamente mentre Carly riesce a sconfiggere Sayer. Affronta nuovamente Akiza negli episodi 60-61 in un parco di divertimenti abbandonato, scoprendo poi finalmente la verità sulla morte di Tobi dallo stesso Sayer (che era lì presente) e facendolo divorare dalla sua carta Immortale Terrestre Ccarayhua. Una volta scoperta l'innocenza di Akiza, tenta di arrendersi per mettere fine all'incontro, ma le forze oscure prendono il sopravvento e, alla fine, viene sconfitta. La sua anima viene liberata dopo la sconfitta di Rex Goodwin e del Re degli Inferi. Possiede un deck composto da mostri Rettiliani la cui carta più forte è Drago Regina della Tragica Fine; nel secondo duello utilizza le tre carte Storia Triste per bloccare Akiza, oltre che renderla partecipe della scomparsa di Tobi e della sua tristezza per tale avvenimento.

Doppiata da: Junko Minagawa (giapponese), Emanuela Pacotto (italiano)

Carly Carmine[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Carly Carmine.

Carly Nagisa (カーリー 渚 Kārī Nagisa?), chiamata Carly Carmine nella versione censurata, è una giornalista ed anche una duellante non molto esperta, innamorata di Jack. Per ottenere informazioni sul Movimento Arcadia, viene scoperta da Divine e sconfitta da quest'ultimo in duello nell'episodio 37. Dopo la sua sconfitta, diventa una Predestinata Oscura, una prescelta dalle ombre, come dimostra il simbolo che le compare sul braccio. Quando avviene la sua trasformazione, le sue capacità di combattere crescono notevolmente, affrontando nuovamente Divine, sconfiggendolo e facendolo precipitare in un baratro oscuro. Affronta poi Jack negli episodi 58-59; nonostante la considerevole superiorità dell'avversaria, Jack riesce a farla comunque rinsavire e a sconfiggerla. La sua anima viene liberata dopo la sconfitta di Rex Goodwin e del Re degli Inferi. Il suo deck originale è composto da Streghe Indovine; quando diventa una Predestinata Oscura, usa un deck composto da mostri Signora della Fortuna. Come Predestinata Oscura possiede anche la carta Immortale Terrestre Assla Piscu. Una volta sconfitti tutti i Predestinati Oscuri, Carly tornerà alla sua normale vita da giornalista, aiutando però in certe occasioni Jack e gli altri.

Doppiata da: Li-Mei Chiang (giapponese), Debora Magnaghi (italiano)

Jakob[modifica | modifica wikitesto]

Josè (ホセ Hose?), chiamato Jakob nella versione censurata, è uno dei tre imperatori dell'ordine di Iliaster di cui è capo del trio. Appare nella terza stagione ed è il più saggio del trio. Il suo scopo è quello di cancellare l'Ener-D perché lo considera uno dei più grandi errori della storia. Jakob possiede un potere immenso, una dimostrazione era quando ha usato la telecinesi per spostare Primo e fermare la sua tavoletta di pietra. Possiede anche una forza sovrumana, lo dimostra quando ha facilmente sconfitto Sherry con un solo braccio, gettando la sua Duel Runner nell'oceano. La sua carta principale è Imperatore Macchina Grannel.

Doppiato da: Takayuki Sugo (giapponese), Massimiliano Lotti (italiano)

Lester[modifica | modifica wikitesto]

Lucciano (ルチアーノ Ruchiāno?), chiamato Lester nella versione censurata, è uno dei tre imperatori dell'ordine di Iliaster ed è il vice-leader. Appare per la prima volta sotto le vesti di uno studente appena iscritto con il massimo dei voti all'accademia del duellante che frequentano anche Leo e Luna. Il vero motivo della sua iscrizione all'accademia era quello invitare Luna a duellare con lui per conoscere i suoi poteri di Predestinata. Lester si avvicina a Luna e invita la Predestinata a casa sua per farle provare un Duel Board, con le sembianze di uno skateboard utilizzabile per i duelli turbo. Successivamente, Lester sfida nei panni di un membro di Iliaster Leo e Luna in un duello turbo dove i danni subiti sono reali e all'inizio i gemelli non lo riconoscono. Leo viene sconfitto lasciano tutto nelle mani di Luna che sconfigge l'avversario protetta dagli spiriti del suo deck. Dopo la sua sconfitta Lester scompare e nessuno tranne Leo e Luna all'accademia si ricorda di lui. Il suo potere più grande è la capacità di creare la lavorazione del falso Jack Altlas, oppure quando ha impersonato la signorina Bartlet per ingannare Leo. La sua carta principale è Imperatore Macchina Skiel.

Doppiato da: Hitomi Yoshida (giapponese), Davide Garbolino (italiano)

Primo[modifica | modifica wikitesto]

Placido (プラシド Purashido?), chiamato Primo nella versione censurata, è uno dei tre imperatori dell'ordine di Iliaster. Come gli altri nobili di Iliaster, indossa abiti prevalentemente bianco Primo possiede una spada incredibilmente sofisticata e multi-funzionale. La spada può essere usata come una spada normale, come si è visto quando Primo la usa per minacciare Lazar. La spada si è dimostrata di essere in grado di tagliare attraverso lo spazio e di creare portali, consentendo Primo o chi la impugna a percorrere grandi distanze o spostarsi con facilità. Ha un forte senso di orgoglio, infatti agisce quasi sempre da solo senza seguire i piani di Jakob e Lester perché secondo lui non erano abbastanza efficaci per completare il grande circuito, ma finirà sempre per essere minacciato dai suoi compagni. La sua carta principale è Imperatore Macchina Wisel.

Doppiato da: Masakazu Nemoto (giapponese), Ruggero Andreozzi (italiano)

Aporia[modifica | modifica wikitesto]

Aporia (アポリア Aporia?), è la vera e combinata forma dei tre imperatori di Iliaster. Aporia viene da un mondo futuro apocalittico, che vede come un fallimento degli esseri umani. Egli è determinato a cambiare la storia al fine di proteggere il mondo per assicurare che non possa più essere distrutto da errori dell'umanità. Mentre il mondo si stava evolvendo ad un ritmo sempre più crescente, la razza umana è diventata dipendente dal reattore Ener-D e dalle evocazioni Synchro, che avevano provocato l'accelerazione del sistema Ener-D. Mentre le persone sono diventate più avide ed egoiste, il reattore Ener-D ha reagito a questo, girando sempre più velocemente finendo di andare in sovraccarico con la conseguente esplosione chiamata inversione zero, che ha diviso la città di Nuova Domino con il Satellite. Tuttavia, poi riappare nell'ingranaggio centrale dove si è riunito il Team 5d's e sfida Z-one, nel tentativo di dimostrare che c'è ancora speranza nel futuro. Prima che il Duello inizi, Aporia rivela a Leo che ha riaquistato la speranza durante il loro duello, gli fece capire i legami all'interno della squadra 5D'S, così come crescita personale di Leo, è la stessa speranza che Aporia stesso aveva cercato per tanto tempo. Quella stessa speranza di essere la ragione per cui si lotta contro Z-one. Ironia della sorte, viene sconfitto quando la carta che pesca non è "Ultimi bagliori ", come aveva sperato. Prima di morire, però, egli fonde il suo Duel Disk con la Duel Runner di Yusei, dandogli il potere di volare, per il duello finale contro Z-one.

Doppato da: Masakazu Nemoto (giapponese), Dario Oppido (italiano)

Z-one[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Z-one.

Z-one (ゾーン Zōn?), è un cyborg, fondatore di Iliaster, è il principale antagonista della quinta serie, in particolare nel duello finale contro Yusei, in cui c'è in gioco il futuro della Terra. Z-one viene da un futuro apocalittico in cui ha assunto l'identità di Yusei Fudo per cercare di proteggere l'umanità dallo sterminio causato dagli Imperatori Macchina, ma non è riuscito a fermare l'inversione zero che ha distrutto il pianeta. Con il mondo in rovina e gli esseri umani quasi estinti, Z-one invia copie robotiche dei suoi collaboratori è amici: Antinomy, Paradox e Aporia indietro nel tempo con la missione di cambiare la storia e scongiurare il disastro. Anche se la loro missione è nobile, i quattro sono disposti ad andare incontro a tutte le conseguenze per avere successo, massacrando migliaia di innocenti. Durante il Gran Premio mondiale dei duelli turbo, le tre incarnazioni di Aporia conosciuti come "i tre imperatori di Iliaster", hanno organizzato un complotto per portare il Team 5d's alla fortezza del destino dove si trova Z-one, che cadrà e schiaccerà Nuova città di Domino se Iliaster non viene sconfitto. Con questo, Z-one crede che la scoperta dell'Ener-D può essere cancellata e la fine del mondo che hanno vissuto sarà scongiurata. Dopo la sconfitta, riconosce Yusei come vero salvatore del pianeta.

Doppato da: Hideo Ishikawa (giapponese), Mario Scarabelli e Maurizio Merluzzo (da ragazzo) (italiano)

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Tetsu Trudge[modifica | modifica wikitesto]

Tetsu Ushio (牛尾うしお哲 Ushio Tetsu?), chiamato Tetsu Trudge nella versione censurata, è un agente di sicurezza del Satellite, poi diventa un agente di polizia della città di Nuova Domino. Inizialmente cerca in tutti i modi di arrestare Yusei ma, visto il succedersi degli eventi, diventa suo amico. È innamorato di Mina, l'assistente di Jack Atlas, ma questa non prova nulla per lui poiché innamorata di Jack. Viene per poco tempo controllato dai Predestinati Oscuri e, in questa forma, affronta Jack in coppia con Carly Carmine e viene sconfitto da essi, utilizzando un deck oscuro. Possiede un deck composto da carte guerriero la cui carta più forte è il synchro Guardiano Goyo. Era già apparso nella Stagione Zero della prima serie come studente della stessa scuola di Yugi Muto e compagni. All'epoca era un bullo grosso e possente che, vista la debolezza di Yugi, decise di "difenderlo" dagli altri bulli che lo prendevano in giro: nel fare ciò picchiò selvaggiamente Joey Wheeler e Tristan Taylor per poi chiedere un compenso di 200.000 yen a Yugi. Non potendo pagare una simile cifra (oltre al fatto che Trudge aveva pestato ingiustamente i suoi amici) Yugi fu costretto a declinare; di fronte al rifiuto Trudge picchiò, ancora una volta, Jonouchi e Honda. In quel momento però lo spirito del Puzzle del Millennio prese vita e Trudge fu sfidato dall'altro Yugi ad un gioco, al termine del quale Trudge venne sconfitto e terrorizzato dalle visioni apparse a causa del "gioco della sanzione". Nella serie Yu-Gi-Oh! GX Trudge risulta nella lista delle vittime di Nightshroud. La sua anima viene poi liberata dopo la sua sconfitta.

Doppiato da: Koji Ochiai (giapponese), Diego Sabre (italiano)

Lazar[modifica | modifica wikitesto]

Yeager (イェーガー Yēgā?), chiamato Lazar nella versione censurata, è l'assistente personale di Rex Goodwin. Vestito come un giullare, sembrerebbe essere effeminato visto che ha il rossetto e il trucco; la sua famiglia in passato, infatti, lavorava in un circo. Viene scambiato da Crow per un Predestinato Oscuro e affrontato da lui negli episodi 43-44 (il duello viene interrotto), ma riprenderà il duello nell'episodio 114 ma alla fine Lazar sarà sconfitto. Possiede un deck composto da mostri giullari. Nell'episodio 152 con la sconfitta dei membri di Iliaster, Lazar diventa il sindaco di Nuova Domino, dopo la chiusura del settore di sicurezza di cui era vice-direttore.

Doppiato da: Tetsuya Yanagihara (giapponese), Luca Bottale (italiano)

Tenzen Yanagi[modifica | modifica wikitesto]

Tenzen Yanagi (矢薙典膳 Yanagi Tenzen?) è un anziano che Yusei incontra nella Struttura. Appassionato di reperti storici, possiede un deck composto da reliquie antiche, chiamato Deck del Tesoro, apparentemente debole. Affronta in duello Bolt Tanner, venendo duramente sconfitto e deriso da quest'ultimo e dai suoi accoliti per la debolezza del suo deck; Yusei si fa prestare il deck da Yanagi e duella con Tanner, sconfiggendolo e dimostrando l'importanza e il valore di tutte le carte. Si affeziona subito a Yusei e decide di seguirlo insieme a Bolt Tanner.

Doppiato da: Bunmei Tobayama (giapponese), Riccardo Rovatti (italiano)

Bolt Tanner[modifica | modifica wikitesto]

Jim Himuro (氷室仁 Himuro Jin?), chiamato Bolt Tanner nella versione censurata, è un altro degli amici di Yusei che quest'ultimo incontra nella Struttura. Inizialmente arrogante, affronta Yanagi in duello per dimostrare la sua superiorità e lo sconfigge duramente; Yusei poco dopo lo affronta usando il deck di Yanagi e sconfiggendolo. Da quel momento cambia radicalmente e decide di seguire Yusei assieme a Yanagi. In passato era un duellante professionista che fu duramente sconfitto da Jack Atlas e dimenticato da tutti. Possiede un deck misto la cui carta più forte è Ushi Oni Gigante.

Doppiato da: Taiten Kusunoki (giapponese), Lorenzo Scattorin (italiano)

Sherry LeBlanc[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Sherry LeBlanc.

Sherry LeBlanc (シェリー・ルブラン Sherī Ruburan?) è una duellante di origini francesi caratterizzata da una lunga chioma bionda e dalla seducente bellezza. Segretamente innamorata di Yusei, attira a sé la gelosia di Akiza. Possiede un deck composto da mostri guerriero la cui carta più forte è il synchro Chevalier dei Fiori.

Doppiata da: Erika Nakagawa (giapponese), Marcella Silvestri (italiano)

Martha[modifica | modifica wikitesto]

Martha (マーサ Māsa?) è la figura materna per tutti i bambini che sono stati abbandonati a Satellite, con lei sono cresciuti anche Yusei, Jack e Crow. Martha è una persona gentile, premurosa e altruista.

Doppiata da: Doppiato da: Kimiko Saito (giapponese), Lorella De Luca (italiano)

Blister[modifica | modifica wikitesto]

Saiga (雑賀 Saiga?), chiamato Blister nella versione censurata, è un personaggio che Yusei ha conosciuto tramite Bolt Tanner: dopo che Yusei ha vinto la Fortune cup, Bolt gli ha consegnato la sua carta Ushi Oni gigante e subito dopo lo ha condotto in un bar chiamato "Bootleg" ma durante il tragitto Yusei è stato inseguito dagli uomini di Goodwin. Una volta entrato al bar, Yusei ha mostrato al barman la carta Ushi Oni gigante chiedendo di Blister e quest' ultimo apperve a bordo della sua Duel Runner fuggendo insieme a Yusei dagli uomini di Goodwin. Arrivati nel suo appartamento, Blister fornisce a Yusei un'identità falsa e una divisa apposta per entrare nell'edificio della sicurezza in modo da poter recuperare la sua Duel Runner confiscata dopo il suo arresto. Una volta recuperata la Duel Runner, Yusei viene scoperto dalla sicurezza e per fuggire dovrà battersi in un duello con l'agente Trudge con il quale riuscirà a vincere grazie anche ad un rapporto di amicizia che si era instaurato con Blister, il quale subito sembrava contrariato a diventare suo amico, perché in passato ha rovinato una storica amicizia durata per tanti anni finita poi a causa di un incidente a bordo della Duel Runner durante ad un duello turbo. Nella seconda stagione salverà dei bambini al Satellite per evitare che vengano assorbiti dall'Immortale Terrestre Uru durante il primo duello tra Yusei e il predestinato oscuro Roman, e continuerà ad aiutare in certe occasione Yusei e gli altri nelle altre stagioni.

Doppiato da: Hidenobu Kiuchi (giapponese), Matteo Zanotti (italiano)

Stephanie[modifica | modifica wikitesto]

Stephanie (ステファニー Sutefanī?), è una cameriera che lavora in un bar chiamato "Cafe la Geen" dove ha spesso servito Jack Atlas. La ragazza è innamorata di Jack, ma è troppo timida per esprimere i suoi sentimenti con lui.

Doppiata da: Lyrian (giapponese), Renata Bertolas (italiano)

Professor Fudo[modifica | modifica wikitesto]

Professor Fudo (不動博士 Fudō Hakase?), è il padre di Yusei, il cui spirito risiede all'interno del reattore Ener-D, ha una personalità molto simile a quella del figlio. Era il capo sviluppatore all'interno della RRD e del reattore Ener-D di cui è rimasto vittima dell'incidente chiamato "inversione zero" che ha separato la città di Nuova Domino dal Satellite. La sua posizione di leader nella RRD era dovuta al fatto che era il leader dietro la ricerca sulle particelle planetarie, che 17 anni prima era la particella necessaria per lo sviluppo della tecnologia Ener-D. Questa ricerca consisteva nel riduttore planetario che è stato quello in grado di legarsi alle particelle degli altri. Il Dr. Fudo ha chiamato suo figlio, Yusei, in onore di questa particella, chiamata Yuusei Ryuushi, come lui voleva che il figlio sia in grado di legare insieme le persone. Rex Goodwin ha accennato poco prima che Yusei e gli altri erano in procinto di recarsi a bordo di un elicottero per raggiungere il Satellite, ha detto che lui e Roman, il suo fratello maggiore, sono stati gli assistenti del Dr. Fudo. È apparso più volte a Yusei, che ha aiutato e lo ha ispirato a non mollare, aveva la capacità di manipolare in qualche modo il tempo, come mostrato nell'episodio 117, quando ha inviato Yusei di nuovo al suo proprio tempo. Nello stesso episodio, ha mostrato che egli era anche a conoscenza della fortezza del destino.

Doppiato da: Daisuke Hosomi (giapponese), Lorenzo Scattorin e Claudio Moneta (italiano)

Hideo Izinski[modifica | modifica wikitesto]

Hideo Izinski (十六 夜 英雄), è il padre di Akiza. Quando Akiza era una bambina, voleva spesso passare del tempo con il padre, ma a causa del suo mestiere da senatore, ricevette una chiamata per motivi di lavoro dovendo abbandonare il tempo libero con la figlia. Per la delusione, Akiza risvegliò i suoi poteri da Predestinata, scaraventando il padre contro il muro, ferendolo. Dopo tale evento, i genitori non poterono più accettare la presenza di Akiza in casa loro, iscrivendola all'accademia del duellante con la speranza che possa controllare i suoi poteri, ma Akiza continuava ad essere esclusa dalla società causa dei suoi poteri. Akiza scappò dall'accademia e tornando a casa vide i genitori ridere e scherzare tra di loro come se fossero contenti dell'assenza della figlia e presa dalla rabbia e dall'angoscia distrusse i vetri della casa e scappò in preda al delirio. Hideo e la moglie Setsuko vanno a trovare la figlia, rimasta in coma dopo il duello di Akiza con il Predestinato Oscuro Misty Tredwell, il padre della ragazza chiese a Yusei di aiutarla perché ritiene che sia l'unico in grado di farlo con i suoi poteri di Predestinato. Yusei accetta la richiesta del senatore e, non appena avvicinatosi alla ragazza, questa si svegliò ma quando vide i genitori si arrabbia, sfidando a duello Yusei. Yusei accetta di duellare sapendo che è l'unico modo di aiutare Akiza, mentre il duello prosegue, Hideo nota che Yusei e "Drago Polvere di Stelle" proteggono la gente intorno a loro dagli poteri psichici di Akiza e non sopportando tutto questo, si usa come scudo per proteggere Yusei, tuttavia, Akiza riesce a controllare per la prima volta i suoi poteri, fermando il suo attacco. Il duello finisce con la vittoria di Yusei e Akiza accetta di combattere i Predestinati Oscuri. Durante il WRGP, Hideo e la moglie Setsuko assistono dalla tribuna al duello della figlia e, nonostante la sconfitta i genitori e il resto del pubblico applaudono alla ragazza.

Doppiato da: Tetsu Inada (giapponese), Mario Scarabelli (Italiano)

Setsuko Izinski[modifica | modifica wikitesto]

Setsuko Izinski (十六 夜 節 子), è la madre di Akiza. È comparsa in qualche episodio, quando ha soccorso il marito dopo che è stato lanciato contro il muro dai poteri psichici della figlia, era sconvolta dai comportamenti irrazionali del marito dei confronti della figlia, poiché non sapeva come occuparsi dei suoi poteri, lei e il marito decisero di iscriverla all'accademia del duellante. È poi comparsa nel giorno dell'apertura del Gran Premio Mondiale dei Duelli Turbo (WRGP) mentre assiste al duello della figlia contro Andre del Team Unicorn. A fine duello, quando Akiza venne sconfitta, ha detto di non essere utile per la squadra, ma lei e il marito le hanno dimostrato il contrario, applaudendola, anche se all'inizio, la madre di Akiza era contraria all'idea di far prendere la patente da duellante turbo alla figlia. Quando Akiza si preparava le valige per andare a studiare medicina all'estero, la madre ha consigliato alla figlia di salutare Yusei.

Doppiata da: Akira Nakagawa (giapponese), Lorella De Luca (italiano)

Altri personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Rally Dawson[modifica | modifica wikitesto]

Rally Dawson (ラリー・ドーソン Rari Dōson?), è un amico di Yusei che vive a Satellite. Nell'episodio 3 ha regalato a Yusei una carta di suo padre, ovvero Turbo Booster prima della partenza del protagonista nel tentativo di raggiungere Nuova Domino, inoltre gli ha regalato anche un chip che ha trovato per strada per potenziare la sua Duel Runner, ma lo ha reso anche rintracciabile dalla sicurezza.

Doppiato da: Mika Ito (giapponese), Benedetta Ponticelli (italiano)

Nervin[modifica | modifica wikitesto]

Blitz (ブリッツ Burittsu?), chiamato Nervin[1] nella versione censurata, è un amico di Yusei che vive a Satellite. Il suo nome deriva dalla parola tedesca che significa "fulmine".

Doppiato da: Takahiro Hirano (giapponese), Luca Bottale (italiano)

Tank[modifica | modifica wikitesto]

Taka (タカ Taka?), chiamato Tank nella versione censurata, è un amico di Yusei che vive a Satellite. Lavora insieme a Blitz e Nervin in una fabbrica che si trova nei sotterrenei nel Satellite.

Doppiato da: Tomohiro Oomura (giapponese), Maurizio Merluzzo (italiano)

Blitz Boylston[modifica | modifica wikitesto]

Nerve[2] (ナーヴ Nābu?), chiamato Blitz[1] nella versione censurata, è un amico di Yusei che vive a Satellite. Dopo che la Duel Runner di Yusei è andata distrutta a seguito del primo duello con Kalin, Blitz insieme a Nervin, Tank e Rally hanno trascinato la Duel Runner fino a casa di Martha per essere riparata mentre Crow e Martha prestavano le cure mediche a Yusei.

Doppiato da: Kensuke Fujita (giapponese), Luca Bottale (italiano)

Lenny[modifica | modifica wikitesto]

Uryu (瓜生 Uryū?), chiamato Lenny nella versione censurata, è un duellante del Satellite apparso nell'episodio 2. Prepotente e arrogante, insieme a suoi due accoliti, pretende di avere la Duel Runner di Yusei come risarcimento per un torto causatogli da uno degli amici di Yusei. Di fronte al rifiuto di quest'ultimo i due si scontrano a duello dove Lenny perde. A seguito della sconfitta riconosce i suoi errori e la superiorità del suo avversario. Possiede un deck composto da mostri insetto.

Doppiato da: Toshiyuki Kusuda (giapponese), Gianluca Iacono (italiano)

Hunter Pace[modifica | modifica wikitesto]

Mukuro Enjo (炎城 ムクロ Enjō Mukuro?), chiamato Hunter Pace nella versione censurata, è un duellante professionista ex-campione mondiale di Duel Monsters, sconfitto da Jack Atlas. Desideroso di vendetta per aver perso la fama, decide di affrontarlo nuovamente ma viene duramente sconfitto. S'infiltra poi illegalmente nel torneo della Fortune Cup dove affronta Yusei nell'episodio 17 e viene da questi sconfitto. Usa un deck composto da mostri fuoco.

Doppiato da: Naoki Yanagi (giapponese), Simone D'Andrea (italiano)

Armstrong[modifica | modifica wikitesto]

Takasu (鷹栖 Takasu?), chiamato Armstrong nella versione censurata, è un uomo di colore grosso e possente nonché capo della Struttura. Arrogante e malvagio, viene incaricato da Rex Goodwin di osservare Yusei mentre questi è nella Struttura. I due si affrontano e Yusei, non avendo il suo deck originale, è costretto ad usare un deck formato da tutte le carte preferite degli altri carcerati; i dueling disk dei due, inoltre, vengono attaccati ad una catena che ad ogni perdita di Life Points lancia una scossa elettrica al malcapitato. Armstrong inizialmente bara, disattivando il sistema elettrico del suo dueling disk, ma alla fine viene sconfitto da Yusei. Possiede un deck composto da mostri Catena di Ferro.

Doppiato da: Koji Ishii (giapponese), Paolo Sesana (italiano)

Sir Gill Randsborg[modifica | modifica wikitesto]

Jill deLauncebeaux (ジル・ド・ランスボウ Jiru Do Ransubō?), chiamato Sir Gill Randsborg nella versione censurata, è un duellante che partecipa al torneo della Fortune Cup. Vestito come un cavaliere e caratterizzato da una parlata cavalleresca viene assoldato da Rex Goodwin per affrontare Akiza, dalla quale viene sconfitto. Possiede un deck composto da mostri guerriero la cui carta più forte è il Cavaliere Mascherato LV7.

Doppiato da: Yōji Ueda (giapponese), Alberto Sette (italiano)

Professor Frank[modifica | modifica wikitesto]

Il Professor Frank (フランク Furanku?), chiamato semplicemente "il Professore" nella versione censurata, è un duellante che partecipa al torneo della Fortune Cup e viene incaricato da Rex Goodwin di affrontare Luna. Dal carattere apparentemente tranquillo, il suo scopo è quello di conquistare e dominare il Mondo degli Spiriti. Tuttavia il duello con Luna finisce con un pareggio. Possiede un deck basato sulla psichiatria, con carte come Simmetria di Rossuan, la cui carta più forte è Ido, la Forza Magica Suprema.

Doppiato da: Toshihiko Seki (giapponese), Davide Albano (italiano)

Comandante Koda[modifica | modifica wikitesto]

Kodo Kinomiya (来宮虎堂 Kinomiya Kodō?), chiamato Comandante Koda nella versione censurata, è un altro duellante che partecipa al torneo della Fortune Cup. Anch'egli ingaggiato da Rex Goodwin per affrontare Akiza, è un investigatore della polizia nonché ex-compagno di quest'ultima all'Accademia del Duellante. Nel duello, disputato nell'episodio 22, Koda viene sconfitto. Possiede un deck composto da carte relative all'ambito poliziesco la cui carta più forte è il Profiler Pazzo.

Doppiato da: Tarusuke Shingaki (giapponese), Diego Sabre (italiano)

Lotten[modifica | modifica wikitesto]

Lawton (ロットン Rotton?), chiamato Lotten nella versione censurata, è il duellante più forte di Crashtown e appare nella terza stagione. Yusei e Kalin cercano di fuggire dalla montagna, dove erano stati messi a lavorare, e durante la fuga Lotten e Yusei si affrontano in duello turbo che viene però interrotto. Rude e spietato, cattura Nico e West, due ragazzi a cui Kalin è legato, e costringe quest'ultimo a duellare contro di lui, insieme a Yusei. Il duello tra i tre però viene bruscamente interrotto. Successivamente lui e la sua arrogante amica Barbara verranno presi in custodia dal Settore di Sicurezza. Possiede un deck che mira ad infliggere danni da effetto all'avversario in modo rapido, la cui carta più forte è Orco Gatling.

Doppiato da: Masami Iwasaki (giapponese), Dario Oppido (italiano)

Robert Pearson[modifica | modifica wikitesto]

Robert Pearson (ロバート・ピアスン Robāto Piasun?), era un costruttore di Duel Runner che viveva nel Satellite, ma non riuscì a svilupparle per mancanza di fondi. Inoltre, era l'ex proprietario della Blackbird e di Drago Ali Nere, la Duel Runner e la carta più forte di Crow Hogan. Come Crow, anche Pearson si occupava di prendersi cura di un gruppo di bambini del Satellite, tuttavia tutto è cambiato in un giorno, quando Pearson, duellando contro un individuo che utilizza "Mefist Cremisi" contro di lui, rimase vittima di un incidente mortale. Qualche secondo prima della sua morte, Crow arriva sul luogo dell'incidente e sapendo che non poteva essere salvato, Pearson ha dato a Crow il suo Duel Disk e la Blackbird chiedendo di continuare a prendersi cura dei bambini. Viene rivelato che Pearson è stato ucciso da Bolger quando ha rifiutato l'aiuto finanziario offerto da un finanziatore di Nuova Domino, quindi non era in grado di terminare il loro progetto.

Doppiato da: Yūki Tai (giapponese), Lorenzo Scattorin (italiano)

Bolger[modifica | modifica wikitesto]

Bolton (ボルガー Borugā?), chiamato Bolger nella versione censurata, è il presidente della Bolger & co. un'azienda che si occupa della produzione di Duel Runner e di motori nuovi. Bolger, anni fa, ha lavorato insieme a Robert Pearson nel Satellite, tuttavia, dopo la morte di Pearson, andò per conto suo a Nuova Domino per diventare un pilota e imprenditore di successo, finanziando la sua azienda privata. Molto più tardi riceve una visita da Crow, che stava cercando la verità sulla morte di Pearson. Crow poi gli chiede se conosceva questo uomo, ma Bolger nonostante sapesse tutto non vuole dirglielo. A causa di questo, Crow si arrabbia con lui e cerca di lasciarlo, tuttavia, presumibilmente pensando che Crow possiede Drago ali Nere, Bolger lo sfida a duello. Se Crow vince, Bolton rivelerà tutto sull'incidente, ma in caso contrario, avrà la carta "Drago Ali Nere", la società di Bolton è vicina al fallimento e ha bisogno di quella carta, al fine di fare un accordo con un investitore. Crow accetta la sfida, anche se afferma di non possedere "Drago Ali Nere". Crow esce vincitore da questo duello, utilizzando il mostro synchro "Drago Ali Nere", nascosto in un compartimento della Blackbird di cui non era a conoscenza. In seguito si trasforma e lascia un ordine per la sua azienda in modo da fornire a Crow e i suoi amici il suo sostegno finanziario e il supporto tecnico per il WRGP.

Doppiato da: Suzune Okabe (giapponese), Paolo Sesana (italiano)

Team Unicorn[modifica | modifica wikitesto]

Il Team Unicorn è una famosa squadra di duellanti turbo che ha partecipato al WRGP. La squadra è composta da Jean (ジャン), fondatore del Team, è un abile stratega, astuto e tattico. Breo (ブレオ), capace di analizzare e memorizzare tutte le tecniche degli altri duellanti, in questo modo riesce sempre a prevedere tutte le mosse dell'avversario, anticipandolo. Il terzo componente della squadra è Andre (アンドレ), è conosciuto per la sua intelligenza tattica, piuttosto che affidarsi ad una strategia impostata, si adegua alle tattiche del suo avversario agendo di conseguenza approfittando delle carte che ha in mano. Qualche giorno prima che iniziasse il WRGP, Crow mentre stava collaudando la sua Duel Runner sul nuovo circuito creato apposta per il torneo, rimane coinvolto in un incidente con Breo. Si scoprirà che l'incidente è stato pianificato da Jean in modo da spingere il Team 5D's a duellare con loro per conoscere le strategie di gioco di Yusei e compagni. I deck di Jean, Breo e Andre sono composti da mostri di tipo bestia, le loro carte più forti sono i mostri synchro Unicorno del Tuono, Bicorno Voltaico e Tricorno del Fulmine.

Team Ragnarok[modifica | modifica wikitesto]

Il Team Ragnarok è una squadra di duellanti turbo che ha partecipato al WRGP. Sono di origini svedesi e i loro deck sono composti da mostri "nordric", inoltre nei loro deck sono presenti le carte divinità "Aesir". La squadra è composta da Harald (ハ ラ ル ド), fondatore del Team, Dragan (ドラガン) e Brave (ブレイブ). Anche loro, come il Team 5D's hanno l'obbiettivo di sconfiggere l'ordine di Iliaster. All'inizio, quando hanno incontrato il Team 5D's non credevano che i poteri del Drago Cremisi siano sufficienti per fermare la Fortezza del Destino, ritenevano che Yusei avrebbe portato solo distruzione in quanto figlio del Professor Fudo, lo scienziato che causò l'inversione zero. Nonostante la sconfitta per mano del Team 5D's, il Team Ragnarok ha aiutato Yusei e i suoi amici a raggiungere la Fortezza del Destino fornendogli energia sufficiente.

  1. ^ a b Nella versione censurata Blitz e Nerve si scambiano di nome a vicenda. Inoltre Nerve viene rinominato Nervin.
  2. ^ Noto anche come Nervin nei videogiochi Yu-Gi-Oh! 5D's World Championship 2009: Stardust Accelerator e Yu-Gi-Oh! 5D's Tag Force 4.
Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga