Personaggi di Star Trek: Discovery

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Star Trek: Discovery.

Questa voce contiene un elenco dei personaggi presenti nella serie televisiva Star Trek: Discovery.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

Michael Burnham[modifica | modifica wikitesto]

Michael Burnham (interpretata da Sonequa Martin-Green, doppiata da Gemma Donati) è il primo ufficiale a bordo della USS Shenzhou e in seguito della USS Discovery.[1] La decisione di non incentrare la serie su un capitano, come nelle precedenti serie di Star Trek, venne presa per "mostrare un personaggio da una diversa prospettiva – un personaggio che ha delle relazioni diverse con il capitano, con i subordinati, ci permette di ampliare il contesto".[2] A bordo della Shenzhou, Burnham, a cui è stato volutamente dato un nome maschile,[1] viene chiamata anche "Numero Uno", in onore del personaggio omonimo interpretato da Majel Barrett nell'episodio pilota della serie classica, Lo zoo di Talos.[3]

Burnham è il primo essere umano ad aver studiato al Centro della Conoscenza di Vulcano e all'Accademia delle Scienze vulcaniana ed è la figlia adottiva di Sarek[1] nonché sorellastra di Spock (Il saluto vulcaniano). La scelta di un legame così forte con Spock ha avuto reazioni contrastanti: da una parte viene considerata in contrasto con la trama originale, in quanto Spock stesso non l'ha mai nominata;[4] dall'altra invece si afferma che ciò rientra perfettamente nel mistero che aleggia attorno al personaggio di Spock, il quale non accennò mai né al fratellastro Sybok né ai suoi genitori prima questi apparissero nel franchise.[5] Sempre ne Il saluto vulcaniano, Burnham si ammutina per salvare Philippa Georgiou e la Shenzhou dai Klingon; il suo piano però fallisce e lei viene condannata al carcere a vita (La battaglia delle stelle binarie).[1] Tuttavia a partire dall'episodio Il contesto è per i re, Burnham viene assegnata temporaneamente alla Discovery, su richiesta esplicita del capitano Gabriel Lorca. In Scegli il tuo dolore, Burnham affronta il complicato rapporto con Saru dovuto alla morte di Georgiou, mentre in Lete salva la vita a Sarek cercando poi di riconciliarsi anche con lui. Nello stesso periodo, inizia una profonda amicizia con Ash Tyler che diviene romantica in Toglie di senno fin anche i più saggi e in Si vis pacem, para bellum. Nell'episodio Vostro malgrado, la Discovery finisce nell'universo dello specchio, dove Burnham si finge la propria controparte, per scoprire come tornare indietro. Nel suo nuovo ruolo, scopre dapprima che Tyler in realtà è Voq, un agente Klingon (Il lupo dentro), e che Lorca proviene dall'universo dello specchio (Sfrenata ambizione). In Il passato è il prologo, la Discovery torna nel proprio universo, dove Burnham chiede asilo politico per l'imperatrice e rompe la relazione con Tyler (La guerra fuori, la guerra dentro). Nell'ultimo episodio della prima stagione, Mi prenderai per mano?, Burnham salva Qo'noS dalla devastazione in cambio della promessa dei Klingon di non attaccare la Terra. I suoi sforzi per mettere fine al conflitto le valgono il reintegro nella Flotta Stellare.

All'inizio della seconda stagione, Burnham si trova agli ordini di Christopher Pike, il quale sta indagando su alcuni segnali misteriosi che Burnham scopre poi essere legati a Spock (Fratello). Investigando giungono al relitto della Hiawatha, dove salvano Jet Reno e altri membri dell'equipaggio, prima che Burnham abbia una visione di una figura angelica rossa. Successivamente, in Nuovo Eden, seguendo un altro segnale, Burnham visita una comunità umana rimasta separata dalla Terra dove anche lì vi è traccia della figura angelica. Continuando le indagini, nell'episodio Punto di luce, Burnham scopre che Spock è ricercato per aver ucciso tre persone e che da bambino aveva visto la figura angelica; aiuta inoltre Sylvia Tilly a liberarsi da un parassita che però si impossessa di nuovo di le in Un obolo per Caronte; Saru, nel frattempo, le chiede di aiutarlo in un rito che dovrebbe condurlo alla morte. Per salvare Tilly, Burnham e Stamets entrano nel mondo delle spore da cui escono sia con la ragazza che con il dottor Culber (Santi dell'imperfezione). In Rombo di tuono, Burnham continua l'indagine sui segnali misteriosi scendendo con Saru sul suo pianeta. Tornata sulla Discovery, decide di andare su Vulcano dove scopre che sua madre aveva tenuto nascosto Spock che pare aver perso il senno. Sarek la convince a consegnarlo alla Sezione 31 ma lei non si fida e fugge assieme a Spock (Luce e tenebre). Egli le chiede poi di condurlo su Talos IV, dove i locali possono aiutarlo grazie ai loro poteri telepatici ma, in cambio, Burnham deve mostrare loro i propri ricordi relativi alla dura relazione con il fratello (Se ben ricordo). In Progetto Daedalus Burnham sale a bordo della base stellare dov'è situato Controllo, l'intelligenza artificiale della Flotta e lì si ritrova a lottare contro Airiam, un membro della Discovery tecnologicamente modificata e influenzata da Controllo. Nell'episodio L'Angelo Rosso, Burnham scopre che l'angelo potrebbe essere lei stessa dal futuro e che Leland è responsabile della morte dei suoi genitori. Al termine dell'episodio, Burnham scopre che l'angelo è sua madre. Utilizzando la tuta della donna, Burnham tenta di inviare i dati della Sfera, bramati da Controllo, nel futuro ma Leland glielo impedisce e Burnham perde nuovamente la madre (Perpetua infinità). In seguito, Burnham e Spock salgono a bordo di una nave della Sezione 31 dove trovano un solo membro dell'equipaggio vivo, di cui però si è impossessato Controllo, il quale viene fermato da Spock prima che riesca a prendere possesso anche di Burnham (Attraverso la valle delle tenebre). Ormai assediati dalla flotta di Controllo, Burnham suggerisce a Pike di costruire una copia della tuta della madre per guidare la Discovery in un wormhole temporale (Un dolore così dolce) e, infine, viaggia attraverso il wormhole, dopo aver inviato i vari segnali su cui la Discovery aveva indagato fino ad allora (Un dolore così dolce: Parte 2).

Saru[modifica | modifica wikitesto]

Saru (interpretato da Doug Jones, doppiato da Alessio Cigliano) è un ufficiale scientifico della Flotta Stellare, assegnato inizialmente alla Shenzhou e in seguito alla Discovery come primo ufficiale,[6] che i produttori definiscono come "lo Spock della serie, il Data della serie".[7]

Saru è il primo della sua specie, i Kelpiani, a entrare nella Flotta Stellare[8] e l'attore Doug Jones, in un'intervista, si disse felice di poter conoscere e impersonare un nuovo personaggio appartenente ad una nuova specie e non aver l'onere di dover rappresentarne una già nota e amata dai fan.[9] Per realizzare la sua tipica camminata, Jones si è ispirato, per necessità, alla camminata delle modelle,[10] visti gli stivali che dovette indossare per impersonare Saru, che lo obbligano a camminare sulle punte dei piedi.[11]

I Kelpiani sono una nuova specie creata appositamente per la serie Discovery, si tratta di umanoidi alti e affusolati dalle movenze aggraziate provenienti dal pianeta Kaminar, molto sensibili, dotati di grandissima empatia verso il prossimo e profonda intelligenza che permette loro di apprendere velocemente ogni nozione lingua o tecnica, sul loro mondo nativo vengono cacciati da predatori – i Ba’ul un'altra specie senziente tecnologicamente più avanzata – perciò hanno sviluppato la capacità di percepire emotivamente l'avvicinarsi del pericolo e della morte e tale abilità, nonostante siano dotati di forza fisica sovrumana, unita ad un carattere remissivo e fatalista ha dato loro la reputazione di codardi.[7]

Nell'episodio Un obolo per Caronte, Saru perde i gangli che gli permettono di percepire la morte che si avvicina, fatto che indicava il momento in cui gli appartenenti della sua razza dovevano immolarsi ai predatori Ba’ul per “rinnovarsi” scoprendo però che questa credenza è falsa, creata soltanto per tenere in pugno i Kelpiani. In seguito, negli episodi Il rumore del tuono e Luci e ombre la Discovery aiuterà i Kelpiani a liberarsi dalla predazione e iniziare un percorso di convivenza con la specie predatrice. Al termine della seconda stagione, Saru è tra i membri della Discovery a seguire volontariamente nel futuro Michael Burnham (Un dolore così dolce: Parte 2).

Nell'universo dello specchio, Saru è uno schiavo senza nome a bordo della ISS Shenzhou (Il lupo dentro).

Ash Tyler/Voq[modifica | modifica wikitesto]

Ash Tyler (interpretato da Shazad Latif, doppiato da Andrea Mete) è un tenente della Flotta Stellare.[12] Tyler viene fatto prigioniero dai Klingon durante la breve guerra tra la Federazione e l'Impero.[13][14] Inizialmente, la storia di Tyler durante la prigionia presenta degli elementi innovativi per una serie televisiva, in quanto, una volta tornato libero, il tenente ha ricordi confusi riguardo ad abusi sessuali che avrebbe subito da una leader dei Klingon, L'Rell.[15] Successivamente, si scopre che i ricordi degli abusi in realtà non sono altro che i ricordi di Voq, un Klingon albino,[16] amante di L'Rell che subì una serie di modifiche chirurgiche e psicologiche per somigliare a Tyler, anche nei ricordi, e potersi infiltrare così nella Flotta Stellare (Il lupo dentro).

Paul Stamets[modifica | modifica wikitesto]

Paul Stamets (interpretato da Anthony Rapp, doppiato da Riccardo Rossi) è un ufficiale scientifico della Flotta Stellare a bordo della Discovery, specializzato in astromicologia (lo studio dei funghi nello spazio). Stamets è il primo personaggio principale del franchise di Star Trek dichiaratamente omosessuale.[6]

Sylvia Tilly[modifica | modifica wikitesto]

Sylvia Tilly (interpretata da Mary Wiseman, doppiata da Giulia Santilli) è un cadetto all'ultimo anno di studi presso l'Accademia della Flotta Stellare, assegnata alla Discovery.[17]

Gabriel Lorca[modifica | modifica wikitesto]

Gabriel Lorca (interpretato da Jason Isaacs, doppiato da Fabrizio Pucci) è il severo capitano della USS Discovery, considerato un brillante stratega militare.[18][19]

Hugh Culber[modifica | modifica wikitesto]

Hugh Culber (interpretato da Wilson Cruz, doppiato da Giovanni Baldini) è un ufficiale medico a bordo della Discovery e compagno di Stamets.[20]

Christopher Pike[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Christopher Pike (personaggio).

Christopher Pike (interpretato da Anson Mount) diventa temporaneamente il comandante della USS Discovery dopo Lorca.

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Introdotti in altre serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Introdotti nella prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

Introdotti nella seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

  • Leland (interpretato da Alan Van Sprang) è un agente della Sezione 31, i servizi d'intelligence della Flotta Stellare.[30]
  • Nhan (interpretata da Rachael Ancheril) è una donna Ufficiale Comandante della Flotta Stellare di razza Barzan, ingegnere e Capo della Sicurezza prima dell’Enterprise e poi della Discovery dove vi giunge a seguito di Pike; combatte talvolta al fianco di Burnham, partecipa alle missioni a terra, elimina Airiam quando viene ”posseduta” da Control della sezione 31, elimina Leland al fianco di Georgiou, ed infine si offre volontaria per seguire Burnham e la Discovery nel trentaduesimo secolo.
  • Po (interpretata da Yadira Guevara-Prip) principessa poi regina Me-Hani-Ika Hali-Ka-Po del pianeta Xahea, giovane sovrana dotata di straordinaria intelligenza ed amica intima di Tilly.
  • Keyla Detmer (interpretata da Emily Coutts) Luogotenente e Timoniere del ponte di comando della Discovery addetta alla navigazione.
  • Gen Rhys (interpretato da Patrick Kwok-Choon) Luogotenente.
  • Joann Owosekun (Oyin Oladejo)
  • R.A. Bryce (Ronnie Rowe Jr.)
  • Nilsson (Sara Mitch)
  • Tracy Pollard (Raven Dauda) dottoressa di bordo.

Guest[modifica | modifica wikitesto]

Introdotti in altre serie televisive[modifica | modifica wikitesto]

Introdotti nella prima stagione[modifica | modifica wikitesto]

  • Brett Anderson (interpretato da Terry Serpico) è un ammiraglio della Flotta Stellare.[33]
  • Dr. Nambue (interpretato da Maulik Pancholy) è l'ufficiale medico a bordo della USS Shenzhou.[33]
  • Danby Connor (interpretato da Sam Vartholomeos, doppiato da Manuel Meli) è un ufficiale inferiore appena diplomatosi all'Accademia della Flotta Stellare, assegnato alla USS Shenzhou.[33]
  • Kol (interpretato da Kenneth Mitchell) è un comandante Klingon,[34] guerriero della casata di Kor, in conflitto con le idee di T'Kuvma.
  • L'Rell (interpretata da Mary Chieffo) è il comandante del ponte di combattimento di una nave Klingon.[29]
  • Ellen Landry (interpretata da Rekha Sharma, doppiata da Giò Giò Rapattoni) è la responsabile della sicurezza a bordo della Discovery.[12]
  • Ujilli (interpretato da Damon Runyan) è uno dei leader dell'Impero Klingon.[12]
  • Dennas (interpretata da Clare McConnell) è una dei leader dell'Impero Klingon.[12]

Introdotti nella seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

  • Jet Reno (interpretato da Tig Notaro) è il capo ingegnere della USS Hiawatha.[35]
  • Siranna (interpretata da Hannah Spear) nata su Kaminar di razza Kelpiana, è la sorella prediletta di Saru e figlia di Aradar, diviene sacerdotessa sul suo pianeta, viene implicata nell’investigazione relativa all’ “angelo rosso” ed in fine aiuta la Discovery alla guida di un Caccia Ba’ul.
  • Luogotenente Amin (Samora Smallwood)
  • Luogotenente Mann (Hanneke Talbot)
  • Luogotenente Nicola (Chai Valladares)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) James Hibberd, Star Trek: Discovery star Sonequa Martin-Green breaks her silence, su Entertainment Weekly, 20 giugno 2017. URL consultato il 21 giugno 2017.
  2. ^ (EN) James Hibberd, Star Trek: Major details revealed about new TV show, su Entertainment Weekly, 10 agosto 2016. URL consultato il 17 settembre 2016.
  3. ^ (EN) Exclusive: More Star Trek Discovery Scoop!! Lead Will Be Called ‘Number One’!! Nick Meyer Scripts Hour Two!! Bryan Fuller Hires Co-Showrunners!! More!!, su Ain't It Cool News, 28 agosto 2016. URL consultato il 17 settembre 2016.
  4. ^ (EN) Beth Elderkin, Star Trek: Discovery's Main Character Has Suddenly Become a Major Canon Mystery, su io9.gizmodo.com, 22 luglio 2017. URL consultato il 22 aprile 2019.
  5. ^ (EN) Laurie Ulster, Editorial: Spock Having A Sister In ‘Star Trek: Discovery’ Is Not That Big Of A Deal, su trekmovie.com, 31 luglio 2017. URL consultato il 22 aprile 2019.
  6. ^ a b c (EN) Daniel Holloway, ‘Star Trek: Discovery’: Doug Jones, Anthony Rapp Join Michelle Yeoh in Cast, su Variety, 29 novembre 2016. URL consultato il 30 novembre 2016.
  7. ^ a b (EN) James Hibberd, Star Trek: Discovery: Doug Jones breaks silence on show's new alien, su ew.com, 19 luglio 2017. URL consultato il 22 aprile 2019.
  8. ^ (EN) James Hibberd, Star Trek: Discovery: Doug Jones breaks silence on show's new alien, su Entertainment Weekly, 19 luglio 2017. URL consultato il 26 luglio 2017.
  9. ^ (EN) Doug Jones on Playing the Franchise's Brand New Alien, Lt. Saru, su ign.com, 7 gennaio 2017. URL consultato il 27 aprile 2019.
  10. ^ (EN) Kimblerly Roots, Star Trek: Discovery @ Comic-Con: New Trailer and Sarek Secret Revealed, Stamets' Love Interest Cast and More, su tvline.com, 22 luglio 2017. URL consultato il 27 aprile 2019.
  11. ^ (EN) Fan Expo 2017: The Star Trek: Discovery Cast Talk Phasers, Klingons, And Kelpien Struts, su space.ca, 2 settembre 2017. URL consultato il 27 aprile 2019.
  12. ^ a b c d (EN) James Hibberd, Star Trek: Discovery adds Battlestar Galactica, Jericho actors, su Entertainment Weekly, 28 aprile 2017. URL consultato il 2 maggio 2017.
  13. ^ (EN) Kayla Iacovino, SDCC17 Interview: Shazad Latif On Playing A POW In Pain On ‘Star Trek: Discovery’, su trekmovie.com, 24 luglio 2017. URL consultato il 27 aprile 2019.
  14. ^ (EN) Ryan Britt, Shazad Latif Reveals Which of His Three 'Star Trek' Characters He Likes Best, su inverse.com, 14 gennaio 2018. URL consultato il 27 aprile 2019.
  15. ^ (EN) Ann Sweet, Portals, Audiences and Feminism: Rebooting a Franchise and Star Trek Discovery's Gender Politics (CBS All Access, 2017-) (PDF), su genreenseries.weebly.com. URL consultato il 27 aprile 2019.
  16. ^ (EN) Jamie Lovett, Star Trek: Discovery Character Posters Reveal New Character, su comicbook.com, 5 settembre 2017. URL consultato il 27 aprile 2019.
  17. ^ (EN) Jason Isaacs And Mary Wiseman Cast In Star Trek: Discovery, su CBS.com, 7 marzo 2017. URL consultato il 31 marzo 2017.
  18. ^ (EN) Lesley Goldberg, 'Star Trek' Enlists Jason Isaacs as Discovery Captain, su The Hollywood Reporter, 7 marzo 2017. URL consultato il 7 marzo 2017.
  19. ^ (EN) James Hibberd, Star Trek: Discovery first look at Jason Isaacs as Captain Lorca, su Entertainment Weekly, 21 giugno 2017. URL consultato il 22 giugno 2017.
  20. ^ (EN) Philiana Ng, Comic-Con: 'Star Trek: Discovery' Goes All in With Gay Storyline -- and There's a 'Rent' Connection!, su ET Online, 22 luglio 2017. URL consultato il 1º agosto 2017.
  21. ^ (EN) Lesley Goldberg, 'Star Trek: Discovery' Delayed Again as Spock's Father Is Cast, in The Hollywood Reporter, 18 gennaio 2017. URL consultato il 18 gennaio 2017.
  22. ^ (EN) James Hibberd, Star Trek: Discovery casts Spock's father, pushes premiere date, su Entertainment Weekly, 18 gennaio 2017. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  23. ^ (EN) Jenna Anderson, 'Star Trek: Discovery' Casts Mia Kirshner As Spock's Mom, su ComicBook.com, 30 settembre 2017. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  24. ^ (EN) James Hunt, Star Trek: Discovery episode 7 review: Magic To Make The Sanest Man Go Mad, su webcitation.org, 31 ottobre 2017. URL consultato il 9 marzo 2019.
  25. ^ (EN) Lesley Goldberg, 'Star Trek: Discovery' Spinoff 'Short Treks' Set at CBS All Access, su hollywoodreporter.com, 20 luglio 2018. URL consultato il 9 marzo 2018.
  26. ^ Marco Triolo, Torna Spock nel nuovo trailer di Star Trek: Discovery, su film.it, 7 ottobre 2018. URL consultato il 9 marzo 2019.
  27. ^ Perché il sesto episodio di Star Trek Discovery si intitola Lethe?, su fantascienza.com, 31 ottobre 2017. URL consultato il 22 aprile 2019.
  28. ^ (EN) Kimberly Roots, Star Trek: Discovery Casts Michelle Yeoh, su TVLine, 23 novembre 2016. URL consultato il 24 novembre 2016.
  29. ^ a b (EN) James Hibberd, Star Trek: Discovery casts 3 actors as Klingons, su Entertainment Weekly, 12 dicembre 2016.
  30. ^ (EN) WATCH: ‘Star Trek: Discovery’ Bonus Scene Reveals A Familiar Storyline For Season Two, su trekmovie.com, 24 marzo 2018. URL consultato il 9 marzo 2019.
  31. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, ‘Star Trek Discovery’ EPs Alex Kurtzman & Akiva Goldsman On “Burnham’s Dilemma” & Michelle Yeoh Shocker, su Deadline.com, 24 settembre 2017. URL consultato il 1º ottobre 2017.
  32. ^ (EN) Nick Romano, Star Trek: Discovery casts Office alum Rainn Wilson as classic villain, su Entertainment Weekly, 31 marzo 2017. URL consultato il 31 marzo 2017.
  33. ^ a b c (EN) Kate Stanhope, CBS' 'Star Trek: Discovery' Adds Three to Starfleet, su The Hollywood Reporter, 13 febbraio 2017. URL consultato il 14 febbraio 2017.
  34. ^ (EN) Ryan Schwartz, Star Trek: Discovery Recasts Klingon Amid Flurry of New Additions, su tvline.com, 28 aprile 2017. URL consultato il 9 marzo 2019.
  35. ^ (EN) Daniel Holloway, Tig Notaro Joins ‘Star Trek: Discovery’ Season 2, su variety.com, 11 aprile 2018. URL consultato il 9 marzo 2019.