Permission to Dance

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Permission to Dance
PermissiontoDance.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaBTS
Tipo albumSingolo
Pubblicazione9 luglio 2021
Durata3:07
GenereDance pop[1]
EtichettaBig Hit Music
ProduttoreSteve Mac, Stephen Kirk, Jenna Andrews
RegistrazionePresso Dogg Bounce, Larry and George Studios, Rokstone Studios (Londra)
FormatiDownload digitale, streaming
Certificazioni
Dischi d'argentoGiappone Giappone[2]
(vendite: 300 000+)
BTS - cronologia
Singolo precedente
(2021)
Singolo successivo
(2021)
Logo
Logo del disco Permission to Dance

Permission to Dance è un singolo del gruppo musicale sudcoreano BTS, pubblicato il 9 luglio 2021.

Antefatti e pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 giugno 2021 i BTS hanno annunciato che il 9 luglio sarebbe uscito il CD di Butter, con una traccia inedita come lato B.[3] Il titolo, Permission to Dance, è trapelato accidentalmente qualche ora dopo attraverso Universal Music Japan.[4] Il 27 giugno, Ed Sheeran ha rivelato in un'intervista con Most Requested Live di aver scritto una nuova canzone per il gruppo dopo Make It Right, che sarebbe stata inclusa nel loro nuovo disco.[5] Titolo e autori del singolo sono stati ufficialmente annunciati il 1º luglio.[6]

La realizzazione di Permission to Dance è durata circa otto mesi ed è stata condotta a distanza a causa della pandemia di COVID-19. I testi originali erano più personali, simili a una proposta di matrimonio, ma i BTS hanno chiesto che venissero modificati per trasmettere energia positiva e speranza.[7]

Il 23 luglio è uscito un remix R&B.[8]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Permission to Dance è la terza canzone in inglese del settetto,[9] un pezzo dance pop[1] con elementi rétro derivanti da un ensemble di archi e percussioni.[10] Ha un approccio completamente vocale, con anche i rapper del gruppo – RM, Suga e J-Hope – che cantano.[10] Inizia in mi2, seguendo una progressione armonica discendente, tranne nel pre e post-ritornello, dove scende di un semitono da do diesis minore a do sulla parola "worry" prima di passare a un accordo di la.[11] Le strofe sono suonate da sintetizzatori e chitarre, mentre i ritornelli da bassi e batterie.[10] L'ultimo ritornello dopo il bridge sostituisce gli strumenti con battiti di mani e un'armonia a cappella.[11]

Il testo parla di abbracciare i propri sogni[12] e andare avanti con la propria vita, analogamente a Life Goes On,[13] e Rhian Daly di NME l'ha descritta come "un'ode al potere liberatorio, guaritore della musica".[14] Il messaggio centrale è contenuto nel verso "We don't need to worry / 'Cause when we fall we know how to land" ("Non c'è bisogno che ci preoccupiamo / Perché quando cadiamo sappiamo come atterrare"), espresso in precedenza da Suga in un'intervista.[7]

Esibizioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

La coreografia di Permission to Dance incorpora le parole "divertimento", "ballo" e "pace" nella lingua dei segni internazionale.[1] La prima esibizione è avvenuta il giorno stesso dell'uscita al termine del talk show A Butterful Getaway trasmesso in streaming su Naver Now.[15] Il debutto televisivo è stato il 13 luglio al Tonight Show, su un palco al chiuso decorato da palloncini bianchi e viola.[16]

Il 20 settembre 2021, un'esibizione di Permission to Dance al palazzo di vetro è stata trasmessa dopo il loro intervento alla 76ª assemblea generale delle Nazioni Unite.[17] Sei giorni dopo, il pezzo ha aperto il concerto globale in streaming Global Citizen Live; i BTS si sono esibiti di notte all'esterno del Namdaemun insieme a quaranta ballerini.[18]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

In contemporanea con l'uscita del singolo, è stato caricato online il video musicale, girato all'inizio di giugno intorno al monte Eulwang, nella zona ovest dell'isola di Yeongjong, Incheon.[19] Lungo quasi 5 minuti, mostra panorami desertici e cittadine del sud-ovest americano mentre alterna scene in cui i BTS, vestiti in denim e accessori da cowboy, ballano in modo spensierato ad altre con persone di varie età e nazionalità che danzano in contesti quotidiani,[9][12][13] immaginando un mondo dove la pandemia di COVID-19 è terminata.[20] Al termine, il gruppo e una grande crew ballano davanti a decine di palloncini viola che fluttuano verso il cielo.[13] La clip è stata vista 72,3 milioni di volte nelle prime ventiquattr'ore, raggiungendo i 100 milioni il giorno successivo.[21] Dal caricamento al 10 settembre ha raccolto 300 milioni di contatti.[22]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
IZM[23] 3.5/5 stelle
NME[14] 4/5 stelle

In una recensione complessivamente positiva, Rhian Daly di NME ha ritenuto Permission to Dance "un po' stereotipata e prevedibile in alcuni punti", ma "un'innegabile ondata di energia contagiosa".[14] Im Sun-hee di IZM ha commentato che "privata degli elementi sensazionali, può sembrare noiosa, ma ha una delicatezza che commuove".[23]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Download digitale e streaming

Testi e musiche di Ed Sheeran, Steve Mac, Johnny McDaid, Jenna Andrews.

  1. Permission to Dance – 3:07
  2. Permission to Dance (R&B remix) – 3:36
  3. Permission to Dance (Instrumental) – 3:07
CD (Butter), EP digitale (Butter / Permission to Dance) e streaming
  1. Butter – 2:44 (Jenna Andrews, Rob Grimaldi, Stephen Kirk, RM, Alex Bilowtiz, Sebastian Garcia, Ron Perry)
  2. Permission to Dance – 3:07 (Ed Sheeran, Steve Mac, Johnny McDaid, Jenna Andrews)
  3. Butter (Instrumental) – 2:42
  4. Permission to Dance (Instrumental) – 3:07

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Crediti tratti da Genie.[24]

Gruppo
Produzione
  • Jenna Andrews – produzione, scrittura, controcanto, produzione vocale
  • Dave Arch – arrangiamento archi
  • Alex Bilo – tastiera, tastiera e archi aggiuntivi
  • Serban Ghenea – missaggio
  • Rob Grimaldi – registrazione
  • John Hanes – assistenza al missaggio
  • Stephen Kirk – produzione, tastiera, batteria, produzione vocale
  • Chris Laws – batteria, registrazione
  • Johnny McDaid – scrittura
  • Steve Mac – produzione, scrittura, tastiera
  • John Parricelli – chitarra
  • Keith Parry – registrazione
  • Pdogg – arrangiamento vocale, registrazione
  • Dan Pursey – registrazione
  • Juan "Saucy" Pena – registrazione
  • Ed Sheeran – scrittura, basso
Remix R&B
  • Hiss noise – remix, tastiera, sintetizzatore
  • Pdogg – tastiera
  • Park Jin-se – missaggio
  • Chris Gehringer – mastering

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Appena uscita, Permission to Dance ha raggiunto la prima posizione nelle classifiche di iTunes di 92 Paesi in meno di ventiquattro ore,[25] mentre su Spotify è entrata seconda nella classifica globale giornaliera con 7 339 385 stream.[26]

Negli Stati Uniti Permission to Dance ha spodestato il singolo precedente del gruppo, Butter, dalla vetta della Billboard Hot 100, divenendo il quinto brano dei BTS a arrivare primo nella prestigiosa classifica; sono inoltre diventati il primo artista a rimpiazzare se stesso al numero uno della Hot 100 da Drake che ottenne tale risultato nel 2018. Ha debuttato con 15,9 milioni di stream, 140 000 download digitali e 1,1 milioni di radioascoltatori.[27]

In Giappone ha venduto 18 232 download digitali nel corso della prima giornata di disponibilità.[28][29]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2021) Posizione
massima
Argentina[30] 52
Australia[31] 6
Austria[32] 28
Canada[33] 10
Colombia[34] 6
Corea del Sud[35] 2
Costa Rica[36] 8
El Salvador[37] 10
Francia[38] 70
Germania[39] 23
Grecia[40] 26
India[41] 1
Irlanda[42] 17
Italia[43] 67
Lituania[44] 16
Malaysia[45] 1
Nuova Zelanda[46] 8
Paesi Bassi[47] 62
Perù[48] 1
Portogallo[49] 17
Regno Unito[50] 16
Repubblica Ceca[51] 25
Singapore[52] 1
Slovacchia[53] 26
Spagna[54] 83
Stati Uniti[55] 1
Svezia[56] 91
Svizzera[57] 23
Ungheria[58] 33

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Melon Popularity Award[59]
    • 19 luglio 2021
    • 26 luglio 2021
    • 2 agosto 2021
    • 9 agosto 2021
    • 16 agosto 2021
  • Meus Prêmios Nick[60]
    • 2021 – Candidatura Challenge Hit dell'anno

Premi dei programmi musicali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (KO) Jeon Hyo-jin, [DA:신곡] 방탄소년단, 보라색 풍선 ‘Permission to Dance’ (종합), su sports.donga.com, 9 luglio 2021. URL consultato il 9 luglio 2021.
  2. ^ (JA) BTS - Permission to Dance – 認定検索, su riaj.or.jp, Recording Industry Association of Japan. URL consultato il 24 agosto 2021.
  3. ^ (EN) Heran Mamo, BTS' 'Butter' CD Single Comes With a Sweet Surprise — a New Track, su billboard.com, 14 giugno 2021. URL consultato il 15 giugno 2021.
  4. ^ (EN) Arpita Adhya, BTS' 'Permission to Dance' on ARMY Day: 'Butter' CD special track title leaked, su meaww.com, 14 giugno 2021. URL consultato il 7 luglio 2021.
  5. ^ (EN) Gil Kaufman, Ed Sheeran Reveals He's Written Another Song For BTS & Is a Big Olivia Rodrigo Fan, su billboard.com, 29 giugno 2021. URL consultato il 7 luglio 2021.
  6. ^ (EN) BTS unveil 'Butter' tracklist featuring new song 'Permission To Dance,' co-written by Ed Sheeran and Snow Patrol's Johnny McDaid, su bandwagon.asia, 1º luglio 2021. URL consultato il 1º luglio 2021.
  7. ^ a b (EN) Haein Yoon, How Permission to Dance came to be, su magazine.weverse.io, 12 agosto 2021. URL consultato il 15 agosto 2021.
  8. ^ (EN) Lee Min-ji, BTS drops R&B remix of 'Permission to Dance', su en.yna.co.kr, 23 luglio 2021. URL consultato il 23 luglio 2021.
  9. ^ a b (EN) Charles Trepany, BTS: People break free of COVID-19 face masks in joyful 'Permission to Dance' music video, su usatoday.com, 9 luglio 2021. URL consultato il 9 luglio 2021.
  10. ^ a b c (EN) BTS Celebrate Post-Pandemic Joy in 'Permission To Dance', su rollingstoneindia.com, 9 luglio 2021. URL consultato il 9 luglio 2021.
  11. ^ a b (EN) Randy Suh, The Power of BTS’ Music, su magazine.weverse.io, 21 luglio 2021. URL consultato il 21 luglio 2021.
  12. ^ a b (EN) BTS Gives Fans 'Permission to Dance' in New Music Video -- Watch!, su etonline.com, 9 luglio 2021. URL consultato il 9 luglio 2021.
  13. ^ a b c (EN) Lee Min-ji, BTS drops new summer bop 'Permission to Dance', in Yonhap News Agency, 9 luglio 2021. URL consultato il 9 luglio 2021.
  14. ^ a b c (EN) Rhian Daly, BTS’ ‘Permission To Dance’ cements their status as kings of the feel-good summer smash, su nme.com, 9 luglio 2021. URL consultato il 9 luglio 2021.
  15. ^ (KO) Yoon Sang-geun, 방탄소년단, 9일 'Permission to Dance' 세로 직캠 최초 공개[공식], su n.news.naver.com, 8 luglio 2021. URL consultato l'8 luglio 2021.
  16. ^ (EN) Lee Min-ji, BTS performs 'Permission to Dance' on Jimmy Fallon show, su en.yna.co.kr, 14 luglio 2021. URL consultato il 14 luglio 2021.
  17. ^ (EN) Lee Haye-ah, BTS praises youth for welcoming challenges of COVID-19 pandemic, su en.yna.co.kr, 20 settembre 2021. URL consultato il 20 settembre 2021.
  18. ^ (EN) Lee Haye-ah, BTS performs from iconic Seoul gate for 'Global Citizen Live', su en.yna.co.kr, 26 settembre 2021. URL consultato il 26 settembre 2021.
  19. ^ (KO) Baek Jong-hyun, 지금 유아인 넷플릭스 영화 찍네…BTS ‘퍼투댄’ 촬영한 이곳, su n.news.naver.com, 19 luglio 2021. URL consultato il 19 luglio 2021.
  20. ^ (EN) BTS Permission To Dance music video: RM, Jin, Suga, J-Hope, Jimin, V and Jungkook mark ARMY day with a new track, watch, su hindustantimes.com, 9 luglio 2021. URL consultato il 9 luglio 2021.
  21. ^ (KO) Shin So-won, [공식]방탄소년단, 'Permission to Dance' 뮤비 1억뷰 돌파, su n.news.naver.com, 11 luglio 2021. URL consultato l'11 luglio 2021.
  22. ^ (KO) Kim Jae-won, 방탄소년단, ‘Permission to Dance’ 3억 뷰 돌파, su n.news.naver.com, 10 settembre 2021. URL consultato il 10 settembre 2021.
  23. ^ a b (KO) Im Sun-hee, Permission to Dance, su izm.co.kr.
  24. ^ (KO) Permission to Dance / 방탄소년단, su genie.co.kr. URL consultato il 23 luglio 2021.
  25. ^ (EN) Lee Min-ji, New BTS song 'Permission to Dance' tops iTunes charts in 92 regions, su en.yna.co.kr, 10 luglio 2021. URL consultato il 10 luglio 2021.
  26. ^ (EN) Brian Cantor, BTS' "Permission To Dance" Earns #2 On Global Spotify Chart, Ranking As Friday's Top New Entry, su headlineplanet.com, 10 luglio 2021. URL consultato l'11 luglio 2021.
  27. ^ (EN) Gary Trust, BTS Blasts Onto Hot 100 at No. 1 With 'Permission to Dance,' The Kid LAROI & Justin Bieber Bow at No. 3 With 'Stay', su billboard.com, Billboard. URL consultato il 19 luglio 2021.
  28. ^ (KO) Yoon Sang-geun, 방탄소년단 'Permission to Dance' 스포티파이 글로벌 톱200 2위[공식], su entertain.naver.com, 11 luglio 2021. URL consultato l'11 luglio 2021.
  29. ^ (JA) オリコンデイリー デジタルシングル(単曲)ランキング 2021年07月09日付, su oricon.co.jp. URL consultato l'11 luglio 2021 (archiviato dall'url originale il 10 luglio 2021).
  30. ^ (EN) BTS Chart History - Argentina Hot 100, su billboard.com, Billboard. URL consultato il 31 agosto 2021.
  31. ^ (EN) ARIA Top 50 Singles for week of 19 July 2021, su aria.com.au, ARIA Charts. URL consultato il 16 luglio 2021.
  32. ^ (DE) BTS - Permission To Dance, su austriancharts.at. URL consultato il 21 luglio 2021.
  33. ^ (EN) BTS Chart History - Canadian Hot 100, su billboard.com, Billboard. URL consultato il 20 luglio 2021.
  34. ^ (ES) Stream Rankings - Semana del 09/07/21 al 15/07/21, su apdifcolombia.com, Promúsica Colombia. URL consultato il 23 luglio 2021.
  35. ^ (KO) 2021년 29주차 Digital Chart, su gaonchart.co.kr, Gaon Chart. URL consultato il 22 luglio 2021.
  36. ^ (ES) TOP 20 Semanal Streaming Costa Rica, su fonotica.com, Fonotica. URL consultato il 21 luglio 2021 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2021).
  37. ^ (ES) Aquí lo que más se escucha en las radios del país y el mundo, su facebook.com, Asociación Salvadoreña de Productores de Fonogramas y Afines. URL consultato il 31 luglio 2021 (archiviato dall'url originale il 31 luglio 2021). Ospitato su Facebook.
  38. ^ (FR) Top Singles - Semaine du 16 juillet 2021, su snepmusique.com, Syndicat national de l'édition phonographique. URL consultato il 19 luglio 2021.
  39. ^ (DE) BTS - Permission To Dance, su offiziellecharts.de, Offizielle Deutsche Charts. URL consultato il 16 luglio 2021.
  40. ^ (EN) Official IFPI Charts - Digital Singles Chart (International) - Week: 28/2021, su ifpi.gr, IFPI Greece. URL consultato il 26 luglio 2021 (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2021).
  41. ^ (EN) IMI International Top 20 Singles for week ending 19 July 2021 - Week 28 of 52, su imicharts.com, Indian Music Industry. URL consultato il 19 luglio 2021 (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2021).
  42. ^ (EN) DISCOGRAPHY - BTS, su irish-charts.com. URL consultato il 16 luglio 2021.
  43. ^ Classifica settimanale WK 28 (dal 09.07.2021 al 15.07.2021), su fimi.it, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 16 luglio 2021.
  44. ^ (LT) 2021 28-os SAVAITĖS (liepos 9-15 d.) SINGLŲ TOP100., su agata.lt, AGATA. URL consultato il 16 luglio 2021.
  45. ^ (EN) Top 20 Most Streamed International +Domestic Songs Week 28 (09/07/2021-15/07/2021), su facebook.com, Recording Industry Association of Malaysia. URL consultato il 24 settembre 2021.
  46. ^ (EN) Official Top 40 Singles - 19 July 2021, su nztop40.co.nz, The Official NZ Music Charts. URL consultato il 17 luglio 2021.
  47. ^ (NL) BTS - Permission To Dance, su dutchcharts.nl, Dutch Charts. URL consultato il 16 luglio 2021.
  48. ^ (EN) Total Streams Peru: Semana 29 (16/07/2021 al 22/07/2021) (PDF), su unimpro.org, Unión Peruana de Productores Fonográficos. URL consultato il 17 agosto 2021 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2021).
  49. ^ (EN) BTS - PERMISSION TO DANCE (SONG), su portuguesecharts.com. URL consultato il 22 luglio 2021.
  50. ^ (EN) Permission to Dance - Full Official Chart History, su officialcharts.com, Official Charts Company. URL consultato il 16 luglio 2021.
  51. ^ (CS) CZ - SINGLES DIGITAL - TOP 100 - BTS - Permission to Dance, su hitparada.ifpicr.cz, ČNS IFPI. URL consultato il 19 luglio 2021.
  52. ^ (EN) RIAS Top Charts - Week 28 (9 - 15 Jul 2021), su rias.org.sg, Recording Industry Association Singapore. URL consultato il 20 luglio 2021 (archiviato dall'url originale il 20 luglio 2021).
  53. ^ (CS) SK - SINGLES DIGITAL - TOP 100 - BTS - Permission to Dance, su hitparada.ifpicr.cz, ČNS IFPI. URL consultato il 19 luglio 2021.
  54. ^ (EN) BTS - PERMISSION TO DANCE, su elportaldemusica.es, El Portal de Música. URL consultato il 20 luglio 2021.
  55. ^ (EN) BTS Chart History - Billboard Hot 100, su billboard.com, Billboard. URL consultato il 19 luglio 2021.
  56. ^ (SV) Veckolista Singlar, vecka 28, su sverigetopplistan.se, Sverigetopplistan. URL consultato il 16 luglio 2021.
  57. ^ (DE) BTS - Permission To Dance, su hitparade.ch, Schweizer Hitparade. URL consultato il 18 luglio 2021.
  58. ^ (HU) Stream Top 40 slágerlista - 2021. 28. hét - 2021. 07. 09. - 2021. 07. 15., su slagerlistak.hu, Hivatalos Magyar Slágerlisták. URL consultato il 22 luglio 2021.
  59. ^ (KO) 주간 인기상, su melon.com (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2021).
  60. ^ (PT) Juliana Picanço, Meus Prêmios Nick 2021: Veja a lista dos indicados e saiba como votar, su ofuxico.com.br, 2 agosto 2021. URL consultato il 3 agosto 2021.
  61. ^ (KO) Oh Yoon-joo, '인기가요' 방탄소년단, '퍼미션 투 댄스'로 출연 없이도 1위 [종합], su n.news.naver.com, 18 luglio 2021. URL consultato il 18 luglio 2021.
  62. ^ (KO) Lee Da-gyeom, 방탄소년단, AKMU·에스파 제치고 ‘인기가요’ 1위, su mk.co.kr, 8 agosto 2021. URL consultato l'8 agosto 2021.
  63. ^ (KO) Kim Mi-ji, '인기가요' 방탄소년단, 'PTD'로 트리플크라운…더보이즈·박지훈·효연 컴백[종합], su n.news.naver.com, 15 agosto 2021. URL consultato il 15 agosto 2021.
  64. ^ (KO) Lee Seo-eun, 방탄소년단, 에스파 꺾고 1위… 공민지 컴백 (뮤직뱅크) [종합], su n.news.naver.com, 23 luglio 2021. URL consultato il 24 luglio 2021.
  65. ^ (KO) 7월 5주순위, su pbbs.kbs.co.kr, 30 luglio 2021. URL consultato il 30 luglio 2021.
  66. ^ (KO) Park Sang-hoo, '쇼챔피언' 방탄소년단, 출연 없이 'permission to dance'로 1위, su news.nate.com, 21 luglio 2021. URL consultato il 21 luglio 2021.
  67. ^ (KO) SHOW CHAMPION 403회 TOP5, su m.mbcplus.com. URL consultato il 28 luglio 2021.
  68. ^ (KO) Gong Mi-na, '음악중심' 방탄소년단 'PTD'로 1위..찬희 MC 하차[★밤TView], su star.mt.co.kr, 17 luglio 2021. URL consultato il 17 luglio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica