Perito edile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Perito industriale.

Nell'attuale sistema scolastico italiano, il corso di Perito industriale dell'Istruzione Tecnica si articola in un biennio comune ed un successivo triennio di specializzazione. Tra questi vi è il Perito Industriale in Edilizia.[1]

Profilo Professionale[modifica | modifica wikitesto]

Il corso per conseguire il Diploma di Perito Industriale in Edilizia fornisce nozioni per poter essere in grado di eseguire negli uffici e laboratori tecnici lo studio ed il disegno costruttivo di particolari di progetti edili e delle corrispondenti opere accessorie; compila i preventivi dei materiali occorrenti; collauda i materiali impiegati nelle costruzioni; organizza il cantiere e provvede alle installazioni relative; assiste il direttore dei lavori nella esecuzione; imposta e tiene aggiornati i registri per la contabilità tecnica dei lavori; cura l'installazione, l'impiego e la manutenzione del macchinario di cantiere, nonché l'osservanza di tutte le norme di sicurezza; coopera al collaudo delle strutture.[2]

Materie[modifica | modifica wikitesto]

III ANNO:

Religione o attività alternative; Lingua e lettere italiane; Storia ed educazione civica; Complementi tecnici di lingua straniera; Matematica; Fisica applicata; Chimica; Disegno tecnico; Costruzioni edili, stradali e idrauliche; Disegno di costruzioni; Meccanica; Tecnologia dei materiali e delle costruzioni e laboratorio. Impianto ed organizzazione del cantiere; Esercitazione nei reparti di lavorazione; Educazione fisica.

IV ANNO:

Religione o attività alternative; Lingua e lettere italiane; Storia ed educazione civica; Matematica; Disegno tecnico; Costruzioni edili, stradali e idrauliche; Disegno di costruzioni; Topografia e disegno; Elementi di macchine; Tecnologia dei materiali e delle costruzioni e laboratorio. Impianto ed organizzazione del cantiere; Esercitazione nei reparti di lavorazione; Educazione fisica.

V ANNO:

Religione o attività alternative; Lingua e lettere italiane; Storia ed educazione civica; Elementi di diritto ed economia; Disegno tecnico; Costruzioni edili, stradali e idrauliche; Disegno di costruzioni; Topografia e disegno; Tecnologia dei materiali e delle costruzioni e laboratorio. Impianto ed organizzazione del cantiere; Estimo; Esercitazione nei reparti di lavorazione; Educazione fisica.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]