Perifete (Poseidone)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Perifete è un personaggio della mitologia greca, figlio di Efesto o di Poseidone. Era anche detto Corunete per la sua grossa clava di bronzo che utilizzava per uccidere le sue vittime, che il più delle volte aggrediva alle spalle.

Nei dintorni di Epidauro incontra Teseo, che lo uccide con la sua stessa clava che poi conserverà e diventerà anche una delle sue armi preferite.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Plutarco, "Le vite parallele" all'interno della biografia di Teseo e Romolo
mitologia greca Portale Mitologia greca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia greca