Perfect Strangers (film 2003)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Perfect Strangers
Titolo originalePerfect Strangers
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneNuova Zelanda
Anno2003
Durata96 min
Rapporto2,35:1
Generethriller
RegiaGaylene Preston
SoggettoGaylene Preston
SceneggiaturaGaylene Preston
ProduttoreRobin Laing, Gaylene Preston
Produttore esecutivoJay Cassells
FotografiaGeoffrey Short
MontaggioJohn Gilbert
Effetti specialiIain Hutton
MusicheDavid Donaldson, Steve Roche
ScenografiaJoe Bleakley
TruccoJane O'Kane
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Perfect Strangers (Perfect Strangers) è un film del 2003 scritto e diretto dalla regista Gaylene Preston.

In Italia è noto anche con i sottotitoli Perfetti sconosciuti o Un'agghiacciante ossessione.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver trascorso una serata con le amiche, Melanie incontra in un locale un affascinante sconosciuto, che la porta sul suo yacht per passare la notte insieme. La giovane è ben disposta verso di lui, ma senza accorgersene si addormenta, per poi scoprire, al risveglio, che l'imbracazione è salpata e che lo sconosciuto la sta portando nella sua isolata dimora.

Melanie è spaventata e vorrebbe tornare indietro, ma lo sconosciuto, con gentilezza, la persuade a fermarsi un giorno presso la sua abitazione. Egli le ripete di amarla profondamente, ma quando lei gli propone eccitata di fare l'amore, questi si sente frainteso nel suo romanticismo e la spinge per terra in un impeto d'ira. Sconcertata da una simile reazione, ella si chiude in camera per la paura, ma così lui si innervosisce ancora di più e la costringe ad uscire affumicando la stanza. Mentre cerca di scappare, Melanie sviene e si risveglia l'indomani accanto a lui che dorme. Dunque prova ancora a fuggire, ma lui se ne accorge e allora Melanie lo accoltella.

Ferito all'addome, lo sconosciuto convince Melanie a medicarlo e lei inizia a provare tenerezza nei suoi confronti...

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito al cinema in Australia il 9 ottobre 2003, in Nuova Zelanda il 26 febbraio 2004 e in Repubblica Ceca il 1º luglio 2004.

In Italia, Paesi Bassi e Islanda è stato lanciato direttamente per il mercato home video. È stato poi trasmesso in televisione da Rai Movie.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Vinti[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema