Percrocutidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Percrocutidae
Stato di conservazione: Fossile
Dinocrocuta101.jpg
Dinocrocuta gigantea
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Sottoclasse Eutheria
Ordine Carnivora
Famiglia Percrocutidae

I percrocutidi (Percrocutidae) sono una famiglia di mammiferi carnivori estinti, vissuti nel Miocene (tra 15 e 6 milioni di anni fa).

False iene[modifica | modifica sorgente]

Per lungo tempo ritenuti una sottofamiglia degli ienidi, i percrocutidi sono attualmente considerati una famiglia distinta, anche se da alcuni paleontologi vengono accorpati nella famiglia degli stenoplesictidi (Stenoplesictidae). Questa confusione riguardante la classificazione è dovuta al fatto che i percrocutidi possedevano un miscuglio di caratteristiche primitive e altre che anticipavano chiaramente le iene vere e proprie. Di certo, però, i percrocutidi appartenevano al sottordine dei feliformi.

Cranio di Dinocrocuta gigantea

Questi animali svilupparono caratteristiche dentature simili a quelle degli ienidi, e probabilmente occupavano la medesima nicchia ecologica. I primi percrocutidi sono noti in terreni del Miocene medio in Europa e Asia occidentale, e appartengono al genere Percrocuta. Questo animale possedeva già grandi premolari adatti a una dieta a base di carogne, ma un ulteriore sviluppo di questo tipo di dentatura si ebbe con Dinocrocuta del Miocene superiore, che poteva esercitare una maggiore pressione del morso.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Alan Turner & Mauricio Antón: Evolving Eden. An Illustrated Guide to the Evolution of the African Large-Mammal Fauna. Columbia University Press, New York, 2004. ISBN 0-231-11944-5
  • Jordi Agustí: Mammoths, Sabertooths and Hominids 65 Million Years of Mammalian Evolution in Europe, Columbia University Press, 2002. ISBN 0-231-11640-3
mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi