Pepín Bello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

José "Pepín" Bello Lasierra (Huesca, 13 maggio 1904Madrid, 11 gennaio 2008) è stato uno scrittore spagnolo.

Nato a Huesca, era figlio dell'ingegnere Severino Poëysuan Bello, amico di intellettuali del calibro di Joaquin Costa, Santiago Ramón y Cajal e Francisco Giner de los Rios. All'età di 11 anni iniziò a frequentare la Residencia de Estudiantes, dove conobbe Salvador Dalí, Luis Buñuel, Federico García Lorca e Rafael Alberti. Dopo gli studi di medicina, divenne un importante organizzatore di eventi artistici, oltre a cimentarsi con la pittura e a gestire diverse attività.

Morì nel sonno a Madrid all'età di 103 anni, ultimo superstite della Generazione del '27 e unico suo membro a essere entrato nel XXI secolo.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Gran Croce dell'Ordine Civile di Alfonso X il Saggio - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine Civile di Alfonso X il Saggio
— 2001

Controllo di autorità VIAF: 21931959 LCCN: no2007121035