Pentathlon militare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Il simbolo ufficiale del pentathlon militare utilizzato dal CISM

Il pentathlon militare è una disciplina, simile al pentathlon moderno, che viene praticata esclusivamente da atleti militari in occasione dei relativi campionati mondiali militari[1] e dei Giochi mondiali militari; entrambe le manifestazioni sono organizzate dalla federazione internazionale che governa lo sport militare, il Conseil International du Sport Militaire.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Questo sport ha la sua origine nel 1946 allorché fu ideato dal Capitano Henry Debrus, primo presidente del CISM [2].

Specialità[modifica | modifica wikitesto]

Un percorso ad ostacoli utilizzato per le gare di salto ostacoli nel pentathlon militare
  • Tiro: i concorrenti sono devono sparare ad un bersaglio posto a 200 metri in due prove distinte: precisione (10 colpi in 10 minuti) e fuoco rapido (10 colpi in un minuto).
  • Salto ostacoli: i concorrenti sono impegnati in un percorso a ostacoli di 500 metri con 20 ostacoli.
  • Nuoto con ostacoli: i concorrenti devono nuotare su una distanza di 50 metri con quattro ostacoli.
  • Lancio: i concorrenti devono lanciare granate inerti in due prove distinte: precisione (16 granate contro obiettivi a terra a distanze variabili) e distanza.
  • Corsa campestre: i concorrenti sono impegnati in una corsa di 8 km di fondo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Con 56 edizioni il pentathlon militare è la disciplina, tra le 26 del CISM, che ha disputato il maggior numero di mondiali.
  2. ^ (EN) History of Military Pentathlon

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra