Penisola scandinava

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La penisola scandinava e la Fennoscandia.

La penisola scandinàva (o meno correttamente scandìnava)[1] è una penisola situata nell'estremo nord-occidentale del continente europeo. Identifica geograficamente la Scandinavia, sebbene questo termine sia utilizzato per indicare una più vasta area culturale.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

A tale penisola appartengono geograficamente soltanto tre stati: la Svezia, la Norvegia e la parte nord-occidentale della Finlandia. La penisola è divisa nella sua lunghezza dalla catena montuosa dello Scandia.

La penisola scandinàva è a sua volta parte di una penisola più grande denominata Fennoscandia.

Nelle regioni costiere il clima è di tipo atlantico; esso è caratterizzato da un elevato tasso di piovosità e una debole escursione termica. A nord e all'interno del territorio il clima si trasforma da atlantico a molto rigido, e viene chiamato clima subpolare.

Dettagli[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Superficie

( km²)

Popolazione Densità

(ab./km²)

Norvegia Norvegia 385.248 [2] 5.142.000 13,35
Svezia Svezia 450.295 10.014.900 23,1
Finlandia Finlandia 338.424,38 5.489.322 18

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scandinàvo, Treccani. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  2. ^ Incluse le Svalbard.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN236358348