Penisola di Bassa California

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Penisola di Bassa California
Península de Baja California
Baja peninsula (mexico) 250m.jpg
Immagine satellitare della penisola di Bassa California
Stati Messico Messico (Coat of arms of Baja California.svgBaja California;
Coat of arms of Baja California Sur.svgBassa California del Sud)
Superficie 143,390 km²
Abitanti 4 085 695 (2015)
Densità Baja California: 44 ab,/km²; Bassa California del sud: 7[1][2] ab./km²
Lingue spagnolo
Fusi orari UTC-8-UTC-7
Nome abitanti bajacaliforniani
Baja.png
Posizione della penisola californiana (in rosso) nel Messico

Coordinate: 28°00′N 113°30′W / 28°N 113.5°W28; -113.5

La penisola di Bassa California (in spagnolo península de Baja California, in lingua kiliwa JA 'Tay Kwatu, in lingua seri Hant Ihíin) è una penisola del nord-ovest del Messico, bagnata ad ovest dall'oceano Pacifico, e ad est dal golfo di California.[3]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Si estende su una lunghezza di 1.247 km da Mexicali a Cabo San Lucas. La larghezza varia in differenti punti, raggiungendo un minimo di 40 km tra il Pacifico e il golfo interno ed un massimo di 320 km. L'area totale della penisola è di 143.390 km², paragonabile alla dimensione del Nepal, in Asia. Amministrativamente, comprende gli stati messicani di Bassa California e Bassa California del Sud, separati dal 28º parallelo.

Le regioni settentrionali costituiscono la frontiera tra Messico e Stati Uniti. A nord, la confluenza del fiume Colorado separa lo Stato di Bassa California con Sonora.

La penisola è attraversata da pochissimi fiumi.[3]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Anuario de estadísticas por entidad federativa (PDF), INEGI. URL consultato il 20 settembre 2019.
  2. ^ (ES) Densidad, INEGI. URL consultato il 20 settembre 2019 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2010).
  3. ^ a b La terra e l'uomo secondo l'opera di Federico di Hellwald (vol. 1), Loescher, 1878, digitalizzato dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze il 25 ago 2015, pp. 232-233.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN315149350 · LCCN (ENsh85011050 · WorldCat Identities (EN315149350
Messico Portale Messico: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Messico