Penelope Kitty

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Penelope Kitty
UniversoLooney Tunes
AutoreChuck Jones
StudioWarner Bros.
1ª app.1945
1ª app. inPer motivi sentimentali
Voci orig.
SpecieGatta
SessoFemmina
EtniaFrancese/Americana
AbilitàVeloce nella corsa

Penelope Kitty (Penelope Pussycat) è un personaggio rilevante dei Looney Tunes, protagonista di diversi corti in compagnia di Pepé Le Pew.

Caratteristiche del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Penelope è una gatta nera dal muso e la pancia bianca che, per una ragione o per l'altra, finisce con la schiena e la coda macchiate di bianco, finendo con il sembrare una puzzola, motivo per cui, Pepé le Pew inizia a seguirla ovunque, innamorato pazzo di lei, mentre la gattina inizia a darsela a gambe levate per la puzza emanata dalla moffetta.

Penelope non è la prima vittima delle avance di Pepè, prima di lei ci sono stati diversi felini e cani di ambo i sessi, finiti con il travestirsi da puzzole per una ragione o per l'altra, lo stesso Silvestro rientra tra le tante "spasimanti" per ben due volte. Dall'apparizione di Penelope, non ci sono state più nuove conquiste da parte della moffetta che farà coppia fissa con la gatta per il resto della loro carriera cinematografica (fatta eccezione eccezione per Silvestro in Cani, canili e canarini e una pericolosa pantera in Wild Over You).

Nonostante Penelope fugga dal morboso spasimante, anche lei, in alcune occasioni, si innamora di lui (finendo con l'invertire i ruoli), ma solo quando l'odore di Pepé è neutralizzato. Nell'episodio La gattsbah ha una padrona, colei che la chiama per prima "Penelope", anche se in Amore sulla neve è chiamata Fifì, in Pepé a New Orleans è chiamata Fabrette e in Louvre, torna da me! viene chiamata Felice, inoltre è fidanzata con un gatto di nome Pierre (già antagonista in precedenti corti con il nome di Claude) che tenta, senza successo, di fermare Pepé e salvare la ragazza. In "Pepé a New Orleans", viene presentata per la prima volta la sua famiglia, composta da un padre bianconero (simile a Silvestro) di nome Pierre, una madre bianca pezzata di nero di nome Fifì e una sorella gemella di nome Jeanette.

Nella celebre parodia di Casablanca, Casablanca Bugs, Penelope ricopre il ruolo di Ilsa Lund, facendosi chiamare con il suo cognome, Kitty. In questa versione, Penelope ha per la prima volta un ruolo parlato (anziché esprimersi a miagolii come aveva fatto in precedenza). Differentemente dalla sua controparte, Kitty, anziché andarsene via con Sylvester (Silvestro nel ruolo di Laszlo), si butta giù dall'aereo poiché perseguitata dal Capitano Louis (Pepé), che l'aveva seguita a bordo, finendo tra le braccia di Bugs (alias Rick), abbracciandosi sotto il paracadute apertosi in ritardo. Curiosamente, si nota che Pepé si innamora di lei anche senza la schiena macchiata.[1]

Penelope appare anche nel lungometraggio Titti turista tuttofare dove, dopo aver cercato di acchiappare Titti a Parigi, litiga con Silvestro, a sua volta sulle tracce del canarino, venendo fermati poi dal vigile Pepé che, ovviamente, notando le loro schiene bianche dalla vernice, inizia a fare la corte ad entrambi.

Ne I favolosi Tiny, Penelope è una delle insegnanti della Acme Looneyversity. Inoltre, in due episodi, Furfolo (discepolo di Silvestro) e Calamity Coyote (discepolo di Willy) si macchiano la schiena di bianco, venendo perseguitati dalla discepola di Pepé, Fifì le Fume (per cui Furfolo si rivela di essere innamorato, per quanto terrorizzato dalla sua puzza).

Penelope riappare assieme a Pepé nel The Looney Tunes Show, dove si scopre essere la fidanzata di Pepé.

In Looney Tunes: Il Mondo del Caos, Penelope compare come personaggio combattente, inoltre c'è anche una sua variante chiamata Penelope Alta Moda, una sua controparte stilista creata apposta per il gioco.[2]

Dopo essere stata sostituita come spasimante di Pepé dalla volpe Cludette in Bugs! A Looney Tunes Prod., Penelope è stata riconfermata nella nuova serie Looney Tunes Cartoons.

Apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Anno Serie Titolo Note Causa della striscia bianca sulla schiena Esito dell'iseguimento
1949 Looney Tunes Per motivi sentimentali (For Scent-imental Reasons) Debutto del personaggio Il proprietario di una profumeria, dove Pepé si è insidiato, butta Penelope nel negozio affinché lo cacci via. La gatta colpisce un tavolino, facendo rovesciare della tinta bianca per capelli giù per la schiena. Pepé e Penelope cascano l'uno in un barattolo di vernice azzurra e l'altra in un barile d'acqua, che lava via la tinta. Penelope, vedendo nella moffetta un principe azzurro, lo insegue, mentre questi, spaventato dal suo aspetto bagnato, scappa.
1951 Merrie Melodies Sentimetal Romeo (Scent-imental Romeo) Affamata e notando come gli animali dello zoo mangiano tranquillamente, Penelope si camuffa da puzzola con della vernice bianca ed entra nell'habitat della puzzola. Dopo essere stata rincorsa per tutta Parigi, Penelope viene salvata dal guardiano dello zoo, che acciuffa Pepé e lo riporta dentro.
1952 Merrie Melodies Il bel Pepé (Little Beau Pepé) Penelope è la mascotte di un fortino situato nel deserto. Svegliatasi da poco, Penelope si gratta la schiena contro un piolo di una scala appena verniciata. Inseguita da Pepé per tutto il deserto, Penelope sviene dalla stanchezza. Pepé tenta di rianimarla mischiando tutti i sali minerali profumati in suo possesso, ma il profumo è così forte da coprire il suo olezzo, facendo sì che Penelope ora insegui Pepé.
1953 Looney Tunes La gattsbah (The Cats Bah) La gatta viene chiamata "Penelope" per la prima volta. Inoltre è l'unica volta che viene vista addomesticata ed è anche l'unica volta che la gatta possiede gli occhi gialli. Passando vicino ad una nave in ristrutturazione, uno dei verniciai fa cadere qualche schizzo sulla gatta. Dopo molti inseguimenti, Pepé spiega che, alla fine, è arrivato alla soluzione di incatenarsi l'uno all'altra, ma Penelope tenta di scappare usando una lima.
1955 Merrie Melodies Giulieo e Rometta (Past Perfumance) Per ragioni teatrali, Penelope viene mascherata da puzzola con della vernice bianca dipintale sulla schiena. Dopo un inseguimento tra un set e l'altro, Pepé scopre, dopo che Penelope si è tuffata nell'acqua, che lei è una gatta. In tutta risposta, Pepé si copre la sua striscia bianca con la vernice nera e riprende l'inseguimento.
1955 Merrie Melodies Amore sulla neve

(Two Scent's Worth)

La gatta viene chiamata "Fifì". Catturata da un ladro, questi le dipinge una striscia bianca sulla schiena e poi la libera dentro una banca, affinché tutti quelli che si trovano dentro, scappino. Inseguita da Pepé per le montagne, FIfì si trova sull'orlo di un burrone, Pepé l'afferra e, temendo di cadere nel vuoto, la gatta abbraccia forte la moffetta, dandogli l'idea sbagliata.
1956 Merrie Melodies Mandato dal cielo (Heaven Scent) Penelope viene tormentata, per la prima volta, dai cani. Per fuggire ai cani, Penelope si nasconde su asta porta-bandiera e, non appena scopre che è fresco di pittura, si macchia volontariamente per spaventare i cani che la perseguitano. Penelope scappa in un tunnel, ma non si accorge (differentemente da Pepé) che il cartello dice espressamente che è senza uscita.
1957 Merrie Melodies Toccata e fuga

(Touché and Go)

Scappando da un cane, Penelope si scontra contro un imbianchino della segnaletica stradale che stava verniciando le strisce sulla strada, seminando così il cane che viene preso di mira dall'imbianchino. Approfittando di un momento di distrazione, Penelope sfugge a Pepé nuotando verso un'isola deserta, ma si accorge con orrore che Pepé è riuscita a raggiungerla pure lì.
1959 Merrie Melodies Pepé a New Orleans (Really Scent) La gatta viene chiamata "Fabrette". Viene data una famiglia al personaggio. Fabrette nasce già con una striscia bianca sulla schiena, non trovando così un fidanzato. Decide quindi di fidanzarsi con Pepé, ma non riesce a sopportare la sua puzza. Fabrette prende la decisione di farsi puzzare la coda e di comportarsi da vera puzzola, disgustando pero' il suo spasimante (che, allo stesso modo, si era fatto profumare la coda) che fugge via dal tanfo. Non volendo farselo scappare, Fabrette lo insegue.
1960 Looney Tunes Chi ti ha profumato? (Who Scent You?) Ultimo corto di Pepé diretto da Michael Maltese. Desiderosa di salire su una nave crociera, Penelope, per eludere la sicurezza, passa sotto un cancello appena verniciato. Pepé insegue Penelope per tutta la nave, ma la gatta, dopo diversi tentativi, fugge su una scialuppa, ma Pepé è anche lui a bordo della barca.
1961 Looney Tunes Pepé sulle Alpi (A Scent of the Matterhorn) Similmente a "Touché and Go", il verniciatore stradale si stacca dal mezzo dell'imbianchino, volando sopra Penelope, macchiandola e salvandola da un cane che la inseguiva. Penelope fugge in una grotta di ghiaccio, ma Pepé la raggiunge e, stupefatto dalla quantità di ragazze (i riflessi del ghiaccio), si chiude dentro la grotta con "loro".
1962 Looney Tunes Louvre, torna da me! (Louvre Come Back to Me!) La gatta viene chiamata "Felice" e ha un fidanzato, inoltre sfoggia per l'unica volta un diverso taglio di capelli. Spaventata dalla puzza di Pepé, Felice colpisce un'asta porta-bandiera fresca di verniciatura, cadendo poi tra le braccia di Pepè, baciandolo. Dopo essersi sbarazzato di Pierre, Pepé trova Felice dentro il condizionatore d'aria, dove la sua puzza emana per tutto il Louvre, facendo impazzire pure i quadri (meno Monna Lisa che continua a mantenere il suo sorriso).
1979 Film Super Bunny in orbita! (The Bugs Bunny/Road Runner Movie) Riproposto il corto "Per motivi sentimentali"
1983 Film Daffy Duck e l'isola fantastica (Daffy Duck's Movie: Fantastic Island) Riproposto il corto "Louvre, torna da me!"
1992 I favolosi Tiny Buon Natale Tiny Toons (It's a Wonderful Tiny Toons Christmas Special) Cameo
1995 Looney Tunes Casablanca Bugs (Carrotblanca) Il personaggio è chiamato Kitty e impersona Ilsa Lund di Casablanca. Primo ruolo parlato del personaggio. Nessuna, il Capitano Louis (Pepé) le fa comunque la corte. Scioccata dal comportamento di Sylvester nei confronti di Bugs, e scoperto che Louis l'ha seguita sull'aereo, si butta di giù, finendo tra le braccia di Bugs, con cui balla sotto il paracadute apertosi in ritardo.
1996 Film Space Jam Cameo, tifosa di Lola. Sconosciuta
2000 Film Titti turista tuttofare (Tweety's High-Flying Adventure) Personaggio minore Inseguendo Titti, Penelope inciampa su un tavolo di un bar, rovesciandosi addosso il caffellatte, macchiandole la schiena. Discutendo a graffiate contro Silvestro su chi deve dar la caccia a Titti, questi fa intervenire il vigile Pepé che non solo fa le avance a Penelope, ma anche a Silvestro che, durante la colluttazione, si è macchiato a sua volta la schiena.
2003 Film Looney Tunes: Back in Action Cameo nei crediti. Sconosciuta
2005-2007 Videogioco Looney Tunes: Back in Action (videogioco) Cameo nello sfondo Sconosciuta
2005-2007 Loonatics Unleashed vari episodi Cameo tra le foto di Pierre le Pew
2006 Film Looney Tunes: Canto di Natale (Bah, Humduck! A Looney Tunes Christmas) Comparsa tra i clienti Sconosciuta Si fidanza con Pepé
2011 The Looney Tunes Show Compagni di scuola (Reunion) Cameo durante la Merrie Melodies "Il gallo del pollaio"
2012 The Looney Tunes Show Il canto di Natale (A Christmas Carol) Cameo Sconosciuta Si fidanza con Pepé
2016-2019 Videogioco Looney Tunes: Il Mondo del Caos Personaggio giocabile. Possiede una variante originale al gioco: "Penelope Alta Moda". Previsto in arrivo anche la versione di "Kitty". Sconosciuta
2019 Looney Tunes Cartoons Love Stinks.. Literally! TBA TBA TBA

Note[modifica | modifica wikitesto]


Animazione Portale Animazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animazione