Pemfigoide cicatriziale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Pemfigoide cicatriziale
Malattia rara
Cod. esenz. SSNRL0050
Specialitàdermatologia
Classificazione e risorse esterne (EN)
OMIM164185
MeSHD010390
Sinonimi
Pemfigoide mucoso benigno

Per pemfigoide cicatriziale, conosciuta anche con il nome di pemfigoide mucoso benigno, in campo medico, si intende una malattia autoimmune dermatologica che interessa la cute e le membrane mucose.

Epidemiologia[modifica | modifica wikitesto]

La sua incidenza è rara, calcolata 1 su 1 milione, le parti più colpite sono l'occhio e la bocca.

Manifestazioni[modifica | modifica wikitesto]

Si manifesta in maniera bilaterale (ovvero colpisce entrambi le parti del corpo interessate, due gambe, due mani, ecc.), la prognosi è ottimale in quanto regredisce spontaneamente, in sede di guarigione si forma una cicatrice da cui prende il nome, invece per quanto riguarda l'occhio può portare a cecità.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Douglas M. Anderson, A. Elliot Michelle, Mosby’s medical, nursing, & Allied Health Dictionary sesta edizione, New York, Piccin, 2004, ISBN 88-299-1716-8.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina