Pelagonio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pelagonio (in latino Pelagonius; ... – ...) è stato uno zoologo e scrittore romano, vissuto nel IV secolo d.C..

Pelagonio scrisse l'Ars veterinaria, in parte basata su quella di Columella, e a sua volta usata come fonte da Vegezio. L'opera di Pelagonio, databile fra il 350 e il 400, è articolata in trentadue epistole, indirizzate a destinatari diversi, nelle quali è trattata la cura dei cavalli. Fu tradotta in greco in età bizantina. Di tale traduzione greca sono giunti fino a noi ampi estratti confluiti nelle raccolte bizantine di medicina veterinaria.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pelagonio, Ars veterinaria, a c. di K.-D. Fischer, Lipsia 1980.
  • J. N. Adams, Pelagonius and Latin veterinary terminology in the Roman empire, 1995.
  • V. Ortoleva, Un nuovo testimone frammentario di Pelagonio e alcune considerazioni sulla tradizione manoscritta e sul testo dell'Ars ueterinaria, "Res Publica Litterarum" 21, 1998, pp. 13-44.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 286870507 · LCCN: n82019932 · GND: 118592491 · BNF: cb124382425 (data)
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie